Doppia esposizione

Racconta un tuo scatto, le scelte prese, l'inquadratura, il soggetto, la tecnica di sviluppo e la metodologia di stampa...

Moderatore: etrusco

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 1589
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda ammazzafotoni » 24/08/2015, 16:21

Molto interessanti quelle di Machalowski (quelle 1:1).
Dovrei provarci con la Rolleicord, con la quale, nell'unico rullo provato, è "uscita" (per dimenticanza di far avanzare il fotogramma... ) una tripla esposizione non malaccio.



Advertisement
Avatar utente
fotocelluloide
esperto
Messaggi: 108
Iscritto il: 11/07/2010, 11:24
Reputation:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda fotocelluloide » 18/01/2017, 18:55

Rispolvero.
Ho incrociato le foto di Frank Machalowski su Flickr e son riemersi vecchi dubbi. Certo quel tipo di foto non sono una novità pero' lui mi ha colpito molto, specie per la quantità di foto azzeccate.
Da qualche scatto si intuisce che sono multiesposizioni "veloci", nel senso che tra una posa e l'altra ci sarà un secondo a dire tanto, mi chiedevo come fa con un hasselblad. A dire il vero qualche tempo fa avevo provato pure io e mi sono servito di un'holga e un'altra 6x6 con otturatore a molla, ma con una macchina tipo rolleiflex o hasselblad non saprei proprio come fare.
Qualcuno che riesce a svelare l'arcano?


Esempio...



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 1589
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda ammazzafotoni » 18/01/2017, 23:51

Ci sono le Hasselblad motorizzate, ELM mi pare, non so quanto siano veloci (ma arriveranno presto risposte).



Avatar utente
fotocelluloide
esperto
Messaggi: 108
Iscritto il: 11/07/2010, 11:24
Reputation:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda fotocelluloide » 19/01/2017, 10:15

Ah, allora ok. Non avevo considerato. Però nei tag dice 500cm.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4372
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda -Sandro- » 19/01/2017, 10:27

Volet fuori (ma non tutto estratto), scatti, volet dentro, stacchi magazzino senza toglierlo, riarmi, volet fuori, scatti.

Prendendoci la mano fai molto presto.


Ubi maior minor cessat.

http://canonfdworld.blogspot.it/

Avatar utente
ghiro1985
guru
Messaggi: 545
Iscritto il: 25/09/2013, 17:54
Reputation:
Località: trottola tra Valcamonica e Monza

Re: Doppia esposizione

Messaggioda ghiro1985 » 19/01/2017, 10:33

Dico una scemenza.. ma con tutti quei "togli-metti" non si rischia il micromosso anche con macchina su cavalletto? Dalla foto sopra lo sfondo è perfetto, come se tutti gli scatti si sovrappongano perfettamente.. Non potrebbe essere magari un lavoro in fase di stampa?



Avatar utente
fotocelluloide
esperto
Messaggi: 108
Iscritto il: 11/07/2010, 11:24
Reputation:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda fotocelluloide » 19/01/2017, 11:01

Credo che per fare "raffiche" anche da un secondo sia un po impegnativo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4372
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda -Sandro- » 19/01/2017, 11:19

Se è fatto "in macchina" avrà usato una EL/M, ha una cadenza di scatto bassa (credo uno scatto ogni due secondi, oppure due al secondo, non ricordo). Scatti diversi possono comunque essere sempre montati dopo in stampa, più agevolmente e con meno alea sulla testa.


Ubi maior minor cessat.

http://canonfdworld.blogspot.it/

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 337
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Re: Doppia esposizione

Messaggioda darkrat » 02/02/2017, 22:56

E' un po' una marchettata ma anche i fotografi devono pur sopravvivere:



Andrea

Avatar utente
otto
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 11/02/2017, 1:54
Reputation:

Re: Doppia esposizione

Messaggioda otto » 11/02/2017, 2:00

-Sandro- ha scritto:Volet fuori (ma non tutto estratto), scatti, volet dentro, stacchi magazzino senza toglierlo, riarmi, volet fuori, scatti.

Prendendoci la mano fai molto presto.


oppure si modifica un magazzino per realizzare le doppie esposizioni...
qui ho descritto come fare: link
è più semplice di quello che sembra...

otto.




Torna a “Racconta uno scatto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti