Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 649
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Ri.Co. » 14/01/2017, 21:20

Sono un po' irritato oggi.... :D un bel po' per la verità!!

Oggi, per la seconda volta in casa, ho stampato con il Durst M805 color che ho acquistato di recente.
Ho già stampato alcune volte in luce diffusa con due diversi M805 color e i risultati erano buoni, nella norma (qualità delle foto in sè stesse non importa).
Incoraggiato dal miglior controllo del contrasto rispetto ai condensatori e dalle possibilità di stampa del MF mi sono mosso e l'ho preso.
In sintesi, in entrambe le volte che l'ho usato (il mio qui a casa) ho riscontrato carenza di neri nei provini a contatto, tanto da buttare il rivelatore e rifarlo fresco, ma senza cambio di risultato. A condensatori invece sono usciti subito, con filtro 01 e il nero è nero.

Oggi stampo qualche foto turistica in 13x18 e mi aspetto un contrasto percepito abbastanza deciso, data la vicinanza della testa al marginatore.
I provini di cui sopra erano abbastanza bilanciati per essere un 35 mm esposto con esposimetro della reflex. stampabilissimi, peraltro già stampato qualcosa a condensatori ed il tutto funzionava.
Bene, con l'805 filtratura tutto a zero le foto sono mediamente...GRIGIE, grigio schifio senza se e senza ma. Un grado due non ce lo vedo nemmeno dipinto. NOn parlo di una foto ma di 5-6 foto diverse. Un contrasto accettabile l'ho trovato con 40-45 M, ma non lontanamente paragonabile ad un filtro 3 abbondante.
Ho inoltre notato che la testa scalda davvero molto e in quel mentre ho notato che le manopole per cambiare i filtri faticano a far girare la rotellona graduata come se fosse a causa di dilatazione termica.
Con tutto che mi direte di prenderci le misure ecc ecc...però con gli "altri" 805 sta sensazione non ce l'ho avuta proprio....

A questo punto mi sorge il dubbio se sia possibile che ci sia un equilibrio sballato tra i filtri. Non mi dilungo oltre, ma ho notato anche un altro paio di cose che non mi quadrano.
C'è qualche verifica che si può fare per capire che le filtrature siano tarate correttamente?
Altre variabili non mi vengono in mente.
grazie



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4862
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda -Sandro- » 14/01/2017, 21:30

A volte si tratta di pulire la patina di polvere che si deposita sui filtri dicroici, e già che ci sei un giro di lubrificante sui leveraggi. Occhio che i filtri hanno un verso, stai bene attendo a non capovolgerli. Già che ci sei controlla tutta la catena ottica, dalla lampada in poi.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11129
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Silverprint » 14/01/2017, 21:36

Ciao!

La ventola funziona? Non dovrebbe scaldare troppo.
Se la ventola funziona potrebbe anche essere che il filtro anti-polvere sia intasato e da pulire.

Altro tentativo da fare è pulire i filtri, il filtro anticalore, e, più in generale l'interno.
Proverei anche a sostituire la lampada, potrebbe essere a fine vita e emettere meno luce, più gialla.

La filtratura dovrebbe essere tarabile. In ogni caso coi filtri a 0 i filtri non devono interferire col percorso della luce, mentre con la filtratura al massimo devono essere interamente nel percorso. La posizione dei filtri è verificabile rimuovendo la lampada e (mi pare) una paratia che copre i meccansimi e incanala la ventilazione.

Non ti far troppo scrupolo a guardarci dentro, non è un oggetto molto complicato, sicuramente alla tua portata. Basta fare le cose con delicatezza e un po' d'ordine.

Ah... comunque due gradi di differenza tra condensatori e diffusore possono esserci. :)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 649
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Ri.Co. » 14/01/2017, 22:05

Azz..mi avete occupato la Domenica!!
Comunque, almeno per rispondere:
Si, la ventola va, ma scalda troppo, diciamo che lo chassis scotta o quasi (naturalmente, in questo caso, dopo magari uno-due minuti in cui, taro fuoco, posizione, ecc ecc...)
La lampada, ok, non mi pare sia alla frutta, ma non si sa mai, ne ho una, direi nuova, di scorta.
Grazie. come sempre :)



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 649
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Ri.Co. » 15/01/2017, 11:34

Rincaro la dose:
queste striature scure non sono sul negativo e sono direi dalla stessa parte della stampa mentre sui negativi dovrebbero essere sopra nelle foto dal mare e sotto in quelle della statua. Inoltre ch'è un decadimento di luce agli angoli.
Esempi (un paio appositamente scurite per evidenziare il difetto):
Allegati
IMG_20170115_112006.jpg
IMG_20170115_111934.jpg
IMG_20170115_111914.jpg
IMG_20170115_111830.jpg



Avatar utente
fenolo
guru
Messaggi: 509
Iscritto il: 20/10/2014, 12:58
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda fenolo » 15/01/2017, 11:40

Per le striature controlla sotto: c'è un vano a scorrimento dove se usi i condensatori , si inserisce il portalampada tradizionale. Se usi la testa a colori questo vano a scorrimento deve essere chiuso altrimenti fa giustamente fughe di luce. Poi io con pazienza revisionerei la testa a colori



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 649
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Ri.Co. » 15/01/2017, 12:00

Avatar utente
fenolo

la testa è a colori, ho usato il Bimaneg con i vetri e non con la mascherina per il 35mm.
Non mi pare che ci fossero passaggi di luce o riflessi che cadessero sopra il foglio di carta. Ho usato le lamelle del bimaneg per circosrivere il fotogramma, però non so. Altrimenti mi viene in mente solo il diffusore?



Avatar utente
fenolo
guru
Messaggi: 509
Iscritto il: 20/10/2014, 12:58
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda fenolo » 15/01/2017, 12:02

Non hai capito quello che volevo dire :(



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 649
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Ri.Co. » 15/01/2017, 12:15

eh... spiegamelo di nuovo :P



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 649
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Dubbi sul buon funzionamento Durst M805

Messaggioda Ri.Co. » 21/01/2017, 13:43

Devo ringraziare
Avatar utente
fenolo
perchè nonostante non abbia avuto il cuore di spigarsi un po' meglio ( o di spiegare a me... testa dura) cica i passaggi di luce..ci aveva azzeccato in pieno :D .
Naturalmente ringrazio anche
Avatar utente
Silverprint
e
Avatar utente
-Sandro-
sempre pronti su tutto, in ultimo ma non per ultimo (affatto) ringrazio Diego/Chromemax che si spreca sempre con pazienza, una specie di angelo custode, ma non in senso biblico :D :D
Ho risolto tutto, lampadine nuove in arrivo e la luce che fa i macchioni non passa più!!!
Posso affrontare i miei, ormai, super-imminenti 50 anni molto più sereno!!! =)) =))





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite