Dubbio sviluppo pellicola tirata

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Rispondi
Avatar utente
leba82
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/03/2013, 7:32
Reputation:

Dubbio sviluppo pellicola tirata

Messaggio da leba82 »

Salve a tutti, ieri ho scattato un paio di rulli foma, il primo 400 tirata a 1600 e l'altra, una foma 200 lasciata a sensibilità nominale.
Entrambe le pellicole presentano scatti con contrasti variabili prevalentemente in ambienti chiusi tranne 3-4 fotogrammi all'aperto.
Ora il dubbio. La pellicola foma [email protected] eviterei di svilupparla con il R09 one shot per paura di una grana troppo eccessiva, avrei a disposizione il perceptol, con il quale eviterei il trattamento visto che già la pellicola è sottoesposta; in casa ho anche il d-76 però non saprei se utilizzare uno sviluppo stand o meno. :wall:
So di essere un po' confuso ed arrugginito, qualcuno può togliermi il dubbio? Grazie a tutti



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9506
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Dubbio sviluppo pellicola tirata

Messaggio da chromemax »

I negativi saranno stampati con l'ingranditore o passati a scanner?

Avatar utente
leba82
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/03/2013, 7:32
Reputation:

Re: Dubbio sviluppo pellicola tirata

Messaggio da leba82 »

Ciao chromemax, i negativi verranno scannerizzati solo per archiviazione a computer, la priorità resta la stampa ;)

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9506
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Dubbio sviluppo pellicola tirata

Messaggio da chromemax »

Le Foma non sono molto adatte per i tiraggi, come anche gli sviluppi che hai. La Fomapan 200 ha una sensibilità effettiva (per me) intorno a 125; non ho fatto test specifici per la Foma 400, ma visto il comportamento delle "sorelle" (100 e 200), credo che si fermi un bel po' sotto i 400.
Il Rodinal è uno sviluppo che di suo non sfrutta molto la sensibilità, a prescindere dalla grana. Il Perceptol è quello che è, uno sviluppo finegranulante ad azione solvente, come anche il D-76 (o ID-11), anche se questo ha caratterstiche meno esasperate da questo punto di vista. Il D-76 molto diluito (1+3) sfrutta meglio la sensibilità (usare sempre almeno 250 ml di stock per rullo 135-36 nelle soluzioni diluite) a scapito di una perdita di contrasto sulle luci che rende le stampe un po' "attufate", ma molto meno rispetto a quello che può combinare uno stand.
Tra gli sviluppi "normali" il Microphen è più adatto ai tiraggi. Altrimenti, a sentire gli annunci pubblicitari, ci sono degli sviluppi "speciali", come alcuni prodotti della Spur che, dicono loro, fanno miracoli, ma io non li ho mai provati e non saprei dirti.

Avatar utente
leba82
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/03/2013, 7:32
Reputation:

Re: Dubbio sviluppo pellicola tirata

Messaggio da leba82 »

Grazie chromemax :) ed io che pensavo di ottener buoni risultati con il d76 stock per circa 18,30 minuti :wall: più che altro sarebbe curiosità, dici che possa venir fuori una bella delusione?

Rispondi