Durst Coterm....problema temperatura addio?

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da ammazzafotoni »

Ahah!
Comunque, come ben detto, starebbero a fagiuolo nella sezione documenti, magari convertite in un unico PDF (potrei occuparmene anche io).



Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1058
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da claudio44 »

Certo se le puoi convertire e mettere nella sezione documenti sarebbe sicuramente un ulteriore vantaggio per gli utenti del web

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da ammazzafotoni »

claudio44 ha scritto:Certo se le puoi convertire e mettere nella sezione documenti sarebbe sicuramente un ulteriore vantaggio per gli utenti del web
Sbaglio, o manca una pagina (la seconda suppongo)?

Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1153
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da DanieleLucarelli »

Io per il freddo inverno ho questi accessori:

- per la bacinella dove tenere a bagnomaria la tank
Immagine

- per scaldare l'acqua per la preparazione delle soluzioni di lavoro (in caso di sviluppi liquidi concentrati) o per scaldare direttamente i chimici già pronti (tipo ID11 stock)
Immagine

Tutto gestito a mano, di vantaggio c'è il basso costo del tutto e l'estrema rapidità con cui si ottengono le temperature desiderate.

Li uso anche per la stampa, quando la temperatura delle bacinelle cala troppo ci passo dentro per un po' la resistenza e sono di nuovo pronto per il foglio successivo.

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1058
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da claudio44 »

Ho controllato, no, sono 6 pagine compresa la pagina bianca ultima..
Daniele esattamente cos'è, un bollitore? Hai per caso un link dove si parla dell'oggetto?

Trovato.. è un bollitore e costa anche poco, ottima idea :)
Ultima modifica di claudio44 il 19/09/2016, 21:37, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: RE: Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da ammazzafotoni »

claudio44 ha scritto:Ho controllato, no, sono 6 pagine compresa la pagina bianca ultima..
Daniele esattamente cos'è, un bollitore? Hai per caso un link dove si parla dell'oggetto?
Be, o manca un'immagine o non l'ho vista io, manca la fine delle istruzioni in tedesco e buona parte di quella in inglese...

EDIT: c'è tutto, me l'ero persa io...

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da ammazzafotoni »

Ciao

Ho postato il manuale in PDF qui

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1058
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da claudio44 »

ammazzafotoni ha scritto:Ciao

Ho postato il manuale in PDF qui
ottimo lavoro....

nel frattempo su suggerimento di Daniele ho comprato un bollitore, ma di nuovo tipo della beper , questo bollitore, come altri in commercio, ha la regolazione della temperatura che può essere regolata da 40° a 100° , e oltre a essere ottimo per preparare il tè ( già perché tè diversi hanno bisogno di temperature diverse) è ideale per riscaldare l'acqua per i trattamenti colore per i prebagni e i lavaggi intermedi..
a dire il vero la temperatura minima non è di 40° ma di 43\44° però basta poco a portarla a 40° o meno..la selezione avviene tramite pulsanti che visualizzano la temperatura su un display a cristalli liquidi retroilluminato blu, molto elegante
rispetto alla miscelazione dell'acqua calda proveniente dal rubinetto è molto più comodo, anche perché ha la funzione termostato che mantiene l'acqua alla temperatura desiderata.. quindi grazie a Daniele per la bella idea....oggi l'ho provato per lo sviluppo dia, davvero buono...

Immagine

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da ammazzafotoni »

Ciao
Riuppo per un consiglio: sto cominciando a rodare con acqua la Coterm per cominciare a prendere la mano, e alcuni cilindretti sono visibilmente ingialliti, da non so cosa ci sia stato prima dentro.
Basta lavarli bene (e lasciarli giallini) per scongiurare il rischio di contaminare i prodotti successivi (RA-4) o bisogna assicurarsi che siano "puliti" in qualche altro modo?

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6135
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da -Sandro- »

Basta lavarli bene, togliere l'ingiallimento potrebbe essere come ammazzare la mosca col cannone.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi