Durst Coterm....problema temperatura addio?

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: etrusco

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da ammazzafotoni »

Ricevuto!



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da claudio44 »

anche i miei sono ingialliti, i residui dei prodotti chimici e l'invecchiamento della plastica che con il tempo tende a ingiallire, almeno alcuni tipi, rende la cosa normale.. lavali bene, l'importante e che resti visibile la scala graduata di misura dei chimici, anche quella tende a non solo a ingiallire ma a cancellarsi

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 685
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da Devis91 »

Buongiorno a tutti, riapro questa discussione per una domanda.

Ho la possibilità di prendere un Durst coterm ad un prezzo decente (circa 130 euro).
Lo userei SOLO per la stampa colore ra4.
Possiedo giá una drum che usa 75ml di chimico, il problema sarebbe solo riuscire a tenerla a temperatura ma sto studiando un sistema per il bagnomaria.
In ciascun cilindretto potrei mettere quindi la giusta quantità di chimico visto che ne porta un max di 100 ml.

Vorrei sapere se è un acquisto che vale la pena.
Come detto ho già una drum, testa colore ecc.
In sostanza una volta comprato questo e studiato il sistema di bagnomaria per la drum dovrei poter stampare a colori.

Attendo vostri pareri! Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Maurizio Maurizio
esperto
Messaggi: 247
Iscritto il: 24/11/2020, 12:40
Reputation:
Località: Roma

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da Maurizio Maurizio »

ciao Devis

visto il prezzo dell'oggetto ti consiglio di prendere un sous-vide e una bacinella-contenitore abbastanza grande dove far rotolare la drum e mettere le boccette con i liquidi.
le vaschette sono quelle trasparenti (tipo ikea) usate per riporre vestiti.
le trovi anche da risparmiocasa e acqua&sapone.

qual è il modello della drum?
"tanto va la gatta al largo che ritorna col pattino"

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 685
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da Devis91 »

Maurizio Maurizio ha scritto:ciao Devis

visto il prezzo dell'oggetto ti consiglio di prendere un sous-vide e una bacinella-contenitore abbastanza grande dove far rotolare la drum e mettere le boccette con i liquidi.
le vaschette sono quelle trasparenti (tipo ikea) usate per riporre vestiti.
le trovi anche da risparmiocasa e acqua&sapone.

qual è il modello della drum?
La drum è una Ilford valida per la carta 8x10, scusa l’ignoranza ma cos’è un sous vide?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Maurizio Maurizio
esperto
Messaggi: 247
Iscritto il: 24/11/2020, 12:40
Reputation:
Località: Roma

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da Maurizio Maurizio »

il sous-vide è questo qui

ne ho preso uno a caso giusto per dare l'idea.
mantiene la temperatura e ha anche una girante-pompa per mescolare l'acqua
"tanto va la gatta al largo che ritorna col pattino"

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da claudio44 »

sous-vide... sembra ottimo, in genere queste cose progettate per la cucina poi non funzionano bene per la fotografia, dicono che sono precisissimi ma poi si scopre che non è vero anche perché in cucina tutta questa precisione non serve, uno scarto anche di un grado per la fotografia specie se se a colori diventa serio....
Comunque il funzionamento della coterm è del tutto diverso conviene comprarla a 130 euro? Direi di no, non perché all'epoca non fosse buona ma perché sono passati troppi anni e tutto dipende la funzionamento del timer meccanico.. se quello non funziona...
Sous- vide... ai miei tempi si usava un riscaldatore da acquario, ma non era proprio l'ideale

Avatar utente
Maurizio Maurizio
esperto
Messaggi: 247
Iscritto il: 24/11/2020, 12:40
Reputation:
Località: Roma

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da Maurizio Maurizio »

ciao Claudio

quale sous-vide hai usato?
quale termometro hai usato per controllare la temperatura?
potresti definire meglio cosa intendi con "serio"?
"tanto va la gatta al largo che ritorna col pattino"

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 6782
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Durst Coterm....problema temperatura addio?

Messaggio da graic »

claudio44 ha scritto:
27/08/2022, 22:18
sous-vide... sembra ottimo, in genere queste cose progettate per la cucina poi non funzionano bene per la fotografia, dicono che sono precisissimi ma poi si scopre che non è vero anche perché in cucina tutta questa precisione non serve, uno scarto anche di un grado per la fotografia specie se se a colori diventa serio....
Visto il cinestill? E' un cinesissimo strumento da cucina cui hanno cambiato l'etichetta
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi