DURST M600 / M605 / M670 .. CHE DIFFERENZA C'E'?

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
bolognese88
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/06/2011, 10:03
Reputation:

DURST M600 / M605 / M670 .. CHE DIFFERENZA C'E'?

Messaggio da bolognese88 »

Ciao a tutti ragazzi ;)
Sono fresco di registrazione a questa community, spero potrete aiutarmi con il mio dilemma perchè sono un neofita alle prime armi. A breve mi prendero' un ingranditore della durst e a quanto ho capito sarebbero un ottimo compromesso qualità prezzo i modelli della gamma M600.. Sono abbastanza combattuto perchè non capisco la differenza essenziale che c'è tra questi 3 modelli: M600 - M605 - M670 ..sottolineo solo BN no colore.. L'unica cosa che credo di aver letto in qualche post è che forse l'M670 puo' stampare a formato più alto del 6x6.. Se qualcuno può illuminarmi mi fa una gran cortesia ;) Grazie
Christian :D



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10465
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: DURST M600 / M605 / M670 .. CHE DIFFERENZA C'E'?

Messaggio da chromemax »

Innanzitutto benvenuto; poi magari puoi fare una presentazione più "ufficiale" nell'apposita sezione del forum.
Rispondendo alla tua domanda, posso dirti che in genere gli ingranditori Durst sono macchine di ottima qualità e molto diffuse, il che permette di trovare ancora una buona scelta di accessori nell'usato. Ma questo non vuol dire che si possano trovare ingranditori di altre marche altrettanto validi (Meopta, IFF, Dunco, Omega, DeVere, Leica).
Non ho mai usato l'M600 e l'M605 quindi non posso dirti niente per esperienza diretta, ma dalla lettura dei manuali entrambi arrivano al massimo fino al 6x6, mentre il 670 arriva fino al 6x7 ma con un kit di conversione che è piuttosto raro da trovare. Infatti per il bianco e nero deve essere cambiato il condensatore, oltre alle mascherine del portanegativi.
Il 600 ha una colonna a sezione circolare che è più corta rispetto al 605 e 670, permettendo quindi ingrandimenti sulla base più limitati. Non ha il soffietto e quindi testa e obbiettivo possono essere ruotati solo solidalmente, ma è una caratteristica che in genere serve a poco. Il movimento verticale della testa è con sistema a frizione, mentre il 605 e il 670 hanno la cremagliera. Ma posso dirti che il 670 tutto alto comincia ad essere molto senisbile alle vibrazioni, il 605 non so.
Il 605 e il 670 hanno il portanegativo a libretto, mentre nel 600 il "vetrino" superiore è la superficie del condensatore.
In sostanza il 600 è un modello più vecchio e un po' più limitato ma, avendo usato il 300 che è la versione piccola del 600, è molto metalloso. Il 605 e il 670 hanno un disegno e una concezione più "moderna" e si somigliano molto.
Imho sono tutti buoni ingranditori ma il 605 e il 670 devono avere il giusto condenstore per poter stampare il 6x6 e, solo per il 670, il 6x7.
Se mi dai un tuo indirizzo di posta elettronica posso inviarti un po' di documentazione.

Avatar utente
bolognese88
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/06/2011, 10:03
Reputation:

Re: DURST M600 / M605 / M670 .. CHE DIFFERENZA C'E'?

Messaggio da bolognese88 »

Grazie mille , ti lascio la mia mail [email protected]. Apprezzo molto tutti i consigli e le informazioni ;)

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: DURST M600 / M605 / M670 .. CHE DIFFERENZA C'E'?

Messaggio da franny71 »

riuppo questa discussione chiedendo a Chromemax se potrei avere anche io la documentazione in suo possesso...
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi