Ennesimo fallimento

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Ennesimo fallimento

Messaggioda maxnumero1 » 20/11/2011, 21:57

queste strisce verticali sono dovute al tipo di agitazione?
Allegati
IMG_0001.jpg



Advertisement
luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda luca_dega » 20/11/2011, 22:27

Naturalmente lascio che la risposta te la diano gli esperti, mentre io mi limito a dire la mia impressione;
a me sembra che il lato basso del fotogramma sia stato caricato male nella tank nella parte inferiore: le striscie mi sembrano dovute ai buchi di trascinamento pellicola della spira sopra a quella rovinata...secondo me, ti è uscita la pellicola dalla guida nell parte bassa ed è andata a contatto con quella sotto, facendogli l'effetto "buchi striati" in fase di sviluppo, ma mi sbaglierò. E' solo un'impressione.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11278
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda Silverprint » 21/11/2011, 1:33

Hmmm :(

Si. Penso che l'agitazione possa essere la responsabile.

Che procedura hai usato? Quale rivelatore?


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
edoardo72
esperto
Messaggi: 119
Iscritto il: 28/10/2011, 11:21
Reputation:

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda edoardo72 » 21/11/2011, 7:20

Agitazione carente. Si, non sussiste dubbio: il grave inconveniente è causato da una scarsa agitazione.

Per ottenere i migliori risultati, l'agitazione deve essere costantemente ripetuta ogni 30"; lo sviluppo della pellicola è cosa molto seria, non si deve MAI abbassare la guardia, pena irrimediabile alterazione di tutti i fotogrammi. Questo è l'onere da sostenere per avere l'onore dello sviluppo. Mica è digitale dove tutto è scontato e facilitato da cancellazioni e prove e riprove infinite. Il digitale è come l'asilo. La pellicola è l'università dell'immagine.

edo



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda chromemax » 21/11/2011, 10:57

Agitazione carente. Si, non sussiste dubbio:

Striature come quelle si possono avere anche se c'è troppa agitazione fatta male. E poi qualche dubbio è meglio avercelo, dato che la fotografia non è una scienza ma una forma espressiva ;)



Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda maxnumero1 » 21/11/2011, 12:22

ho usato Ilford Delta 400 con il rodinal 1+50 per 20 minuti
eh si,l'agitazione è stata eseguita in malo modo,
stare 20 minuti ad aspettare non è facile
se invece di usare una diluizione 1+50,uso 1+25,che succede?
cambia qualcosa?



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Ennesimo fallimento

Messaggioda etrusco » 21/11/2011, 13:15

Possiamo dire che la pigrizia non si sposa con le tecniche di camera oscura ...


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
rgart1983
esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 03/10/2011, 13:28
Reputation:
Località: Bologna

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda rgart1983 » 21/11/2011, 13:26

Con la soluzione 1:25 il tempo di sviluppo si abbassa a 9 minuti!

E comunque 20 minuti non son la fine del mondo, io ne faccio 13 con agitazione di 10" ogni minuto e passano in fretta...



Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda maxnumero1 » 23/11/2011, 12:32

oh,ma cos'hò che non và?
ieri sera ho sviluppato una tmax 100 iso,agitazione quasi perfetta,2 ribaltamenti ogni minuto,(10 secondi)
la faccio asciugare nel box della doccia,la metto nello scanner:
piena di peli,macchie bianche e ancora le strisce come nella foto sopra
sarà colpa del fissaggio?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11278
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ennesimo fallimento

Messaggioda Silverprint » 23/11/2011, 13:14

Ma boh!? :(

La sporcizia è sporcizia, questo è facile. Bisogna tenere tutto pulito.

Macchie bianche come?

Le striature scure in corrispondenza dei fori dovrebbero venir fuori per via di una localizzata interferenza tra essi ed il movimento del rivelatore durante l'agitazione. Seguendo logica (non sempre funziona) se a ciò son dovuti il fenomeno è più evidente se l'agitazione è ridotta e 2 capovolgimenti al minuto sono una agitazione ridotta. Prova due/tre ogni 30", senza tralasciare una buona agitazione nei primi 30".

Che altro provare/raccomandare (tenendo in conto anche altre ipotesi)?
- I capovolgimenti vanno fatti con grazia.
- Sii rapidissimo nell'inserire il rivelatore e comincia subito l'agitazione.
- Non usare acqua distillata/demineralizzata per preparare il rivelatore.
- Usa il bagno di arresto.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti