Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calore?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Maxis
esperto
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda Maxis » 23/05/2014, 22:21

Io è una vita che uso lasciare il filtro UV/Skylight/colorati attaccato all'obiettivo e mai ho avuto problemi di questo tipo, specialmente problemi di luci sparate come quelle nelle tue foto, e dubito che un normale filtro possa causare quelle anomalie, secondo me è più vicina la tesi dell'antiriflesso di qualità mediocre unito ad un sovrasviluppo.

Una piccola curiosità: che obiettivo hai usato lì?



Advertisement
Avatar utente
luciano.xxk
esperto
Messaggi: 206
Iscritto il: 02/01/2014, 13:37
Reputation:

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda luciano.xxk » 23/05/2014, 22:31

chromemax ha scritto:Lo strato antialone è uno strato pigmentato sul dorso della pellicola, difficile che si sia scolorito e per di più in maniera uniforme per una botta di calore


Effettivamente sembra poco probabile, però credo che condividerai: l'aspetto mostrato non assomiglia affatto a quello classico creato dal flare dell'obiettivo: troppo concentrato al contorno delle alte luci.
Alla ricerca di un'altra causa, visto che tzirk ha evidenziato il fatto che la pellicola è rimasta in auto al sole, ho buttato là l'ipotesi.

Comunque non mi affeziono di certo ad una illazione (riconosco che tale è).
In effetti non sarei in grado di spiegare in modo credibile la cosa da un punto di vista fisico / chimico.

Il suggerimento all'amico che ha posto la domanda resta lo stesso che darei se la spiegazione fosse inattaccabile: "filtrare" l'effetto della scaldata, ripetendo riprese simili con lo stesso materiale (obiettivo, pellicola, sviluppo), ma senza sottoporre la pellicola a sofferenze indicibili.

Ciao Luciano



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9265
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda chromemax » 23/05/2014, 22:57

Il sovrasviluppo non crea aloni ma la sovraesposizione si, a causa della diffusione della luce all'interno dello strato di gelatina, sia all'andata che al ristorno quando è riflessa indietro dal supporto. In questa immagine si può vedere come il negativo di destra, sovraesposto di 7 stop, abbia un ampio alone che esce fino sul bordo tra i fotogrammi, e il negativo di sinistra no, nonostante fossero dello stesso rullino e sviluppati (giusti) assieme.
Le foto postate hanno uno scarto di luminosità altissimo e quell'alone è prop sulle altelurio uguale a quello che si genera per flare dell'obbiettivo e flare della pellicola; uno stesso scatto esposto per la luce esterna non avrebbe presentato quel "difetto".



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11610
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda Silverprint » 24/05/2014, 0:08

Anche io propendo per la diffusione (causata da ottica e filtro), sovraesposizione (va in crisi l'antialo e vengono fuori riflessi ineterni) e eventuale sovrasviluppo ad aggravare ulteriormente.

Difetti del genere ne ho visti parecchi, anche con quella localizzazione abbastanza netta attorno alle parti più esposte.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
tzirk
guru
Messaggi: 347
Iscritto il: 09/04/2014, 12:08
Reputation:
Contatta:

Re: R: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al c

Messaggioda tzirk » 24/05/2014, 11:10

DavideG(83) ha scritto:Magari l'obiettivo ha un antiriflesso poco efficiente. Che obiettivo è?
Mi è capitato di vedere aloni diffusi attorno ad aree molto dense.


Maxis ha scritto:..........
Una piccola curiosità: che obiettivo hai usato lì?



L'obiettivo usato in queste foto (che poi è quello che ultimamente uso di più) è questo:

Immagine20140524_105131 by tzirkone, on Flickr



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11610
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda Silverprint » 24/05/2014, 11:26

Forse quegli aloni sono normali allora...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
tzirk
guru
Messaggi: 347
Iscritto il: 09/04/2014, 12:08
Reputation:
Contatta:

Re: R: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al c

Messaggioda tzirk » 24/05/2014, 11:32

Silverprint ha scritto:Forse quegli aloni sono normali allora...


Hahahaha... È proprio pessimo?

Inviato dal mio GT-I9506 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11610
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda Silverprint » 24/05/2014, 11:33

Boh? Forse pessimo no, ma in quella situazione un po' estrema solo poche ottime lenti avrebbero retto bene.

Non ci sono praticamente notizie in rete, io direi (posso sbagliare) che sia un universale molto economico anni '80, non saprei da chi fabbricato.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 363
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al calo

Messaggioda electro-x » 24/05/2014, 11:50

Se hai la fotocamera del tuo avatar......merita lenti migliori, in casa Pentax hai solo l'imbarazzo della scelta.



Avatar utente
tzirk
guru
Messaggi: 347
Iscritto il: 09/04/2014, 12:08
Reputation:
Contatta:

Re: R: Errore esposizione, sviluppo o pellicola esposta al c

Messaggioda tzirk » 26/05/2014, 19:20

Silverprint ha scritto:Boh? Forse pessimo no, ma in quella situazione un po' estrema solo poche ottime lenti avrebbero retto bene.

Non ci sono praticamente notizie in rete, io direi (posso sbagliare) che sia un universale molto economico anni '80, non saprei da chi fabbricato.


Insomma... Se non pessimo, quasi! :-P

electro-x ha scritto:Se hai la fotocamera del tuo avatar......merita lenti migliori, in casa Pentax hai solo l'imbarazzo della scelta.


Sono già alla ricerca di un grandangolo di casa Pentax, grazie del consiglio! ;)
Ultima modifica di tzirk il 26/05/2014, 20:46, modificato 1 volta in totale.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti