Esposizione e sviluppo.

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Esposizione e sviluppo.

Messaggio da Silverprint »

gioffry ha scritto:Quante castronerie ho detto?
Non poche! :D
gioffry ha scritto:1) utilizzare (almeno finché non imparato per bene) una pellicola più sensibile in modo da aumentare la latitudine di posa e di conseguenza aumentare l'intervallo di luminosità registrabile sulla pellicola;
Non è affatto detto che la gamma dinamica di una pellicola più sensibile sia più estesa. Per es le T-grain hanno di solito gamma dinamica maggiore. Tra le pellicole con la spalla più lontana ci sono la Kodak T-max 400 e la Fuji Acros. Poi bisogna distinguere tra quello che puoi registrare su pellicola e quello che si può stampare con facilità, e qui entra il fattore sviluppo col quale dovresti regolare il contrasto in modo che la gamma dinamica del soggetto rientri nella gamma dinamica stampabile.

gioffry ha scritto:2) esporre per le ombre, ricomporre comprendendo il cielo, scattare;
Ok, ma per esporre per le ombre bisogna proprio misurare le ombre. Se semplicemente si punta la macchina verso il basso si espone grosso modo su toni medio chiari. Meglio che niente, ma il risultato può comunque essere sotto-esposto.
gioffry ha scritto:3) sottosviluppare il negativo (di quanti minuti/secondi percentualmente? boh! seppur dipende dall'accoppiata pellicola/chimico, esiste una percentuale che suggerite in partenza per far delle prove?) sempre in modo da aumentare la latitudine di posa;
La percentuale non esiste, bisogna far le prove. Però puoi provare con una riduzione di un terzo circa, per iniziare.
gioffry ha scritto:4) stampare per le alte luci, ovvero utilizzando maggiore contrasto con la carta (ad esempio utilizzando chimico più concentrato o filtri a maggior contrasto).
Casomai occorrerà fare il contrario.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Esposizione e sviluppo.

Messaggio da gioffry »

@Silverprint intanto ti ringrazio per la celere e accurata risposta. Vado per punti.

1) :D ci sono andato vicino però, perché mentre scrivevo pensavo proprio alle tgrain

2) certo, intendevo esattamente esporre per le ombre non esporre dove c'è meno luce.

3) proverò con quella percentuale.

4) questa è l'unica tua risposta che non ho compreso. Hai voglia di spiegarmela?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Esposizione e sviluppo.

Messaggio da Silverprint »

Se il contrasto del negativo è alto, perché pensi che alzando il contrasto della stampa riusciresti a tirar fuori i dettagli mancanti nei toni chiari?

Prova a vedere se è più chiaro guardando questo video: https://youtu.be/y4ZADCMsk9g
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Re: Esposizione e sviluppo.

Messaggio da gioffry »

Adesso guardo il video ma stiamo parlando di un negativo che con gli accorgimenti di cui ai punti 1, 2 e 3 sarà tutto fuorché con alto contrasto. Di conseguenza (salvo che davvero non ci ho capito nulla di stampa) per tirar fuori il contrasto devo usare uno degli accorgimenti del punto 4 (non sono ovviamente le uniche soluzioni). Se non è corretto questo, devo ricominciare dall'abc :D

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Esposizione e sviluppo.

Messaggio da Silverprint »

Se otterrai un negativo di contrasto giusto lo stamperai con contrasto medio. :)

Comunque pensavo che l'idea di usare un contrasto alto fosse riferita agli attuali negativi.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Esposizione e sviluppo.

Messaggio da gioffry »

Visto tutto d'un fiato. Chiarezza di esposizione (non alla luce ma all'udito e all'osservazione :D ) da manuale. Oggi ho compreso la definizione del contrasto a livello empirico. Prima lo facevo senza sapere come funzionasse. Ti ringrazio davvero!

Avatar utente
Gian_luca
esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 13/03/2016, 21:02
Reputation:

Re: Esposizione e sviluppo.

Messaggio da Gian_luca »

Andrea Santo subito!
Altro post da mettere nei preferiti.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi