Filtro rosso sì, filtro rosso no

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
RolloTommasi
esperto
Messaggi: 121
Iscritto il: 30/10/2011, 1:46
Reputation:
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda RolloTommasi » 14/11/2012, 15:26

Prime esperienze di stampa e già prime perplessità...
Qualcosa non mi tornava (strane velature e/o "sdoppiamenti") ed ho provato ad esporre 30" col filtro rosso davanti all'obiettivo e l'ingranditore a f/2.8.
Risultato: una splendida stampa! :wall:
Ora, so bene che la prova va fatta al diaframma di lavoro (per ora f/11), e qualche dubbio su questo filtro ce l'ho (era in kit con l'ingranditore quindi non so se sia "quello giusto"), ma non so quanto fidarmi.
Se lo si usa e ci si abitua, poi diventa difficile (penso) farne a meno. E se vela anche solo poco poco, ne farei a meno.
Ma lo usate davvero tutti?


«Oggi siamo più abili di ieri, domani saremo più abili di oggi. Per tutta la vita, giorno per giorno, siamo sempre migliori» (Hagakure)
http://www.nicolafocci.com

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda chromemax » 14/11/2012, 15:32

Chiedilo a Silverprint cosa pensa dei filtri rossi sotto l'ingranditore ;)
Con un marginatore (o delle guide autocostruite) se ne può fare a meno e se, come nel tuo caso, vela se ne deve fare a meno.



Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda porcospino99 » 14/11/2012, 16:05

Io alla fine mi sono abituato a non usarlo. L'abitudine è venuta usando la carta a colori, con il BN avendo la luce rossa accesa è ancora più semplice.



Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 652
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda Luca Ghedini » 14/11/2012, 21:15

Io lo uso solo per posizionare, in fretta, la striscia del provino.


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4695
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda impressionando » 14/11/2012, 23:46

Pure per me è impossibile posizionare i provini e gli ombrini senza il filtro rosso. Gli ombrini poi spostano i provini..... insomma una gioia.
Ovvio che per posizionare il foglio nel marginatore non serve....
....ma chi non ha il marginatore come fa?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda Silverprint » 15/11/2012, 0:19

impressionando ha scritto:...ma chi non ha il marginatore come fa?

Nastro da carrozzieri?

Troppe volte ho visto il filtro rosso "velare" (o meglio pre-velare), anche su ingranditori con lampadine mosce, mosce... sicuramente non pre-velerà sempre, ma evito categoricamente.
Se capita, magari leggermente, dopo un po' non ci si raccapezza più.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4695
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda impressionando » 15/11/2012, 0:30

Ok....
W il marginatore! (che si sposta per croppettare e si dimensiona a piacere).
Ma con provini e ombrini come la mettiamo?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda Silverprint » 15/11/2012, 1:15

impressionando ha scritto:Ma con provini e ombrini come la mettiamo?

In che senso? Che sono gli "ombrini"?
Io di solito uso fogli interi, ma se proprio voglio fare una striscina la taglio abbastanza grande da finire sotto due lame del marginatore.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
RolloTommasi
esperto
Messaggi: 121
Iscritto il: 30/10/2011, 1:46
Reputation:
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda RolloTommasi » 15/11/2012, 10:44

impressionando ha scritto:Ok....
W il marginatore! (che si sposta per croppettare e si dimensiona a piacere).


In effetti io lo uso, e per quello potrei fare a meno del filtro rosso.

impressionando ha scritto:Ma con provini e ombrini come la mettiamo?


Se per "ombrini" intendi le mascherature, in effetti l'assenza del filtro rosso rende (credo) un po' più difficile posizionarsi ad hoc prima di avviare l'esposizione...


«Oggi siamo più abili di ieri, domani saremo più abili di oggi. Per tutta la vita, giorno per giorno, siamo sempre migliori» (Hagakure)
http://www.nicolafocci.com

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4695
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Filtro rosso sì, filtro rosso no

Messaggioda impressionando » 15/11/2012, 18:16

Io il foglio intero lo uso solo quando arrivo alla "stampa di lavoro", prima uso ritagli. Sono abituato così fin da quando, da ragazzo (non correte, sono ancora ragazzo), mi compravo la carta con la paghetta. Della carta io non butto nulla... quando arrivo in fondo al pacco solitamente rimangono pochi coriandoli.
Comunque io parto a "fabbricare" una stampa provinando i punti che mi interessano. Quando ho trovato i giusti toni su quelli mi allargo. Usare un foglio intero proprio non me la sento anche perchè pur avendo il negativo perfetto, la stampa facile ecc.... mi occorre stampare la fotografia non il negativo.

Sarebbe interessante che ognuno illustrasse il proprio modo di procedere (ma son segreti :-)).





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite