flangia per durst M605

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
luca.palazzini
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 22/05/2012, 20:51
Reputation:

flangia per durst M605

Messaggio da luca.palazzini »

Buonasera a tutti
dopo aver pazientemente aspettato tutti i componenti vari per il mio ingranditore ho appena tristemente scoperto di aver sbagliato qualcosa negli acquisti.

ho preso un durst M605 con testa a colori (completo di portanegativi 35 mm, ma privo di altri elementi)
un obiettivo Rodenstock RODAGON 50 f4
un anello adattatore durst lapla 39 (come consigliato dal venditore tedesco dell'ingranditore)

ho provato ad inserire il negativo e vedere che succede...
eccetto per piccoli ingrandimenti (tipo 10x15), l'immagine proiettata sul piano è sfocata, il soffietto della messa a fuoco è chiuso al massimo, ma non basta!!!!
facendo delle prove senza la flangia, l'obiettivo dovrebbe stare un pochino piu "incassato".
Non vorrei sbagliare di nuovo, dovrei acquistare un durst setopla 2839?
a che serve il lapla 39 secondo voi? forse è adatto per un 80mm ma non per un 50mm?
ma chi inventava i nomi alla durst!!!!????



Avatar utente
luca.palazzini
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 22/05/2012, 20:51
Reputation:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da luca.palazzini »

oppure un siriotub 39?
il siriotub 39 ed il setopla 2839 sembrano quasi uguali in foto ma hanno nomi cosi diversi..

scusate se l'argomento è giaà stato trattato, sono molto confuso!

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11719
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da Silverprint »

Giusto...

Ti serve la SETOPLA, quella rientrante. La LAPLA è per l'80 mm (e superiori).

Il SIRIOTUB invece di essere rientrante è sporgente, serve per fare riduzioni o piccoli ingrandimenti con gli obbiettivi di lunghezza focale elevata, cioé tutto l'opposto.
Sembrano uguali, ma uno si monta in un verso e l'altro all'opposto. La svasatura dell'attacco é invertita e non possono essere cambiati un con l'altro. Il SETOPLA si usa quando il soffietto è troppo lungo, il SIRIOTUB quando é troppo corto.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
luca.palazzini
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 22/05/2012, 20:51
Reputation:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da luca.palazzini »

molte grazie, dalle foto non lo avevo capito!
mi metto subito alla ricerca di un setopla, spero di trovarne qualcuno almeno in europa! in questo momento su ebay ci sono solo negli usa!

Avatar utente
Lasse
fotografo
Messaggi: 57
Iscritto il: 20/06/2012, 18:15
Reputation:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da Lasse »

Salve per evitare di aprire Topic a go go, posto qui la mia domanda.

Ho comprato un drust m605 a colori per poco più di 60 € + 30 € di ss :( ora il suddetto ingranditore è sprovvisto di flangia (termine che apprendo solo ora scusate, ma penso si riferisca all'attacco per le varie lenti no ?) cosa mi serve per stampare 6x6 con 80 mm rodenstock N f4 ?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11719
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da Silverprint »

Ciao Lasse!

Bel colpo. Il 605 è proprio un ingranditorino ben fatto.

La piastra che ti serve è la Durst Lapla 39. Su eBay ce ne sono varie, vanno sui 25 euro.
Se la trovi in metallo (Lapla) meglio, ma anche quella in plastica che si chiama Siriopla 39 va bene.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Lasse
fotografo
Messaggi: 57
Iscritto il: 20/06/2012, 18:15
Reputation:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da Lasse »

Grazie Silver eh si finalmente...ho avuto parecchi problemi di dispersione di luce con il krokus :( e anche di calore...alla fine mi sono deciso a prendere qualcosa di più stabile spero presto di postare i primi risultati con questo ingranditore :).

Grazie ancora della celere riposta, puntuale e preciso come sempre ;)

Avatar utente
luca.palazzini
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 22/05/2012, 20:51
Reputation:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da luca.palazzini »

Lasse come puoi leggere dai miei messaggi precedenti io ho comprato per sbaglio una flangia durst lapla 39 che non mi serve! se ti interessa e se non preferisci prenderla altrove ti rivendo la mia a quanto l'ho pagata su ebay

Avatar utente
Axlander83
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/10/2012, 10:11
Reputation:
Località: Milano

Re: flangia per durst M605

Messaggio da Axlander83 »

il mio Siriotub non è affatto sporgente.
E' rientrante e con il 50mm mette a fuoco.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11719
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: flangia per durst M605

Messaggio da Silverprint »

Hai ragione, quando controllai avevo sotto mano quelle in metallo (ne ho tante...).
Durst ha fatto un cambio di nomenclatura in corsa.

Ricapitolando i "cosi" porta-obbiettivo in metallo con la dicitura finale "tub" sono sporgenti, quelle in plastica sempre con il "tub" finale rientranti... (o almeno così pare :)) ).

La nomenclatura Durst ha una logica (se c'è :ymdevil: ) difficile "Sirio" dovrebbe indicare il 605, o comunque le serie 6x6, così come "Femo" è il 1200 (di solito) e "Bima" è l'805 o altri 6x9.
Le piastre piane in metallo si chiamano Lapla seguite da numero (la filettaura) e vanno su tutti o quasi, quelle rientranti in metallo Setopla seguite da doppio numero (filettatura e rientranza?), quelle sporgenti Dutub seguite da doppio numero (filettaura e sporgenza?), e visto che queste piastre vanno un po' su tutti gli ingranditori non hanno il nome dell'ingranditore o della serie nel nome. Invece le piastre in plastica hanno la dicitura della serie nel nome (Sirio) anche se "naturalmente" sono uguali alle altre e si possono mettere su quasi tutti gli ingranditori... ma boh!!! :-\ :))
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Rispondi