Problema sincronizzazione flash: dalla teoria alla pratica

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Scare
appassionato
Messaggi: 3
Iscritto il: 26/12/2023, 1:06
Reputation:

Problema sincronizzazione flash: dalla teoria alla pratica

Messaggio da Scare »

CIao a tutti,
tra dicembre e gennaio ho ripreso in mano una vecchia Canon 5000, ovviamente a pellicola e mi sono dilettato a fare foto qua e là.
Risultati nel complesso decenti, alcune stupidaggini dovute ai vizi presi grazie ad anni di abitudine al digitale, ecc.

Ho buttato però via tutte le foto (un 30% di rullino) scattate con il flash esterno. Ecco il risultato: :(

Immagine

Dalla parte "buona" della foto, ho certamente azzeccato buona parte delle impstazioni, ma ho indubbiamente sbagliato il tempo di scatto (1/250).
Diciamo che il tempo di scatto l'ho "copiato" da una Canon digitale, con cui impostando la macchina in shutter priority e impostando appunto 1/250 non ho nessun problema.
Evidentemente c'è qualche particolare che ho sottovalutato :wall:

Premetto che, essendo come San Tommaso, quasi sicuramente mi farò prendere dalla foga empirica e con il prossimo rullino scatterò una foto con ogni possibile velocità per poi comparare il risultato, però stando alla teoria che velocità dovrei impostare?

Nel manuale trovo:
  • Shutter: Vertical-travel, focal plane shutter with all speeds electronically controlled.
  • Shutter speeds: 1/2000-1/8th of a second and bulb. X-synch at 1/90 sec.
  • X-sync contact: Connected directly to the accessory shoe.
Sono un po' perplesso perché la velocità di 1/90 (che sembrerebbe un valore interessante, però in altre pagine del manuale sembra che si riferisca unicamente al flash integrato, non a quello esterno...) non è neanche impostabile: gli step sono ... 60, 125, 250 ...
La modalità full-auto onestamente non l'ho provata con il flash esterno, ma in teoria se non attivo il flash integrato (non "sale" da solo, come sulla digitale, va aperto a mano) dovrebbe ignorare il flash e regolare apertura e diaframma come se il flash non ci fosse (= foto mossa).

Dai, attendo con ansia i vostri consigli! Grazie! :ymhug:



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


effegi61
guru
Messaggi: 942
Iscritto il: 12/05/2014, 8:48
Reputation:
Località: FVG

Re: Flash: dalla teoria alla pratica

Messaggio da effegi61 »

Quando usi il flash devi usare un tempo di scatto pari al tempi di sincro flash del tuo apparecchio, nel tuo caso 1/90 di secondo oppure un tempo più lento. Il motivo risiede nel modo di funzionamento degli otturatori a tendina. E facile immaginare che impostando un tempo ad esempio di un secondo la tendina che fa da otturatore si apre rimane aperta per un secondo e poi si chiude, se imposti per mezzo secondo si apre rimane aperta per mezzo secondo e poi si chiude e così via. I realtà non è proprio così in quanto le tendine sono due, allo scatto si apre la prima e, (nell'esempio) dopo un secondo, una seconda tendina va a chiudere; riarmando l'otturatore si ricarica la pellicola ed entrambe le tendine si riportano in posizione di partenza pronte per un altro scatto. Impostando per mezzo secondo si apre la prima tendina, e dopo mezzo secondo si chiude la seconda, e coì via fino ad arrivare , nel caso del tuo apparato ad 1/90 di secondo. 1/90 di secondo tempo si sincro flash è il tempo più veloce cioè, in cui per un istante, una tendina è completamente aperta e la seconda non è ancora partita per la chiusura; è proprio in quell'istante che parte il flash il cui lampo è velocissimo. Impostando tempi più veloci, 1/125 ed oltre, siccome le tendine non ce la fanno ad essere movimentate così velocemente, si usa l'espediente di cominciare a chiudere la seconda tendina prima che la prima sia arrivata ad aprire completamente. L a pellicola vede di fatto quindi una specie di scansione di luce che scorrendo da un lato all'altro va ad impressionarla, più il tempo impostato è veloce, prima parte la seconda tendina e più stretta sarà la "fessura" tra le due tendine attraverso la quale la luce va ad impressionare la pellicola. Il flash quindi che parte quando la prima tendina è completamente aperta, vede il campo inquadrato già coperto dalla seconda tendina, che sarebbe la fetta nera che vedi.
Fabio
_________________________________________________________________
"Pagheremo il prezzo che sara' necessario"

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 4292
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Problema sincronizzazione flash: dalla teoria alla pratica

Messaggio da zone-seven »

Scare ha scritto:
23/01/2024, 23:26

Canon 5000,

Sono un po' perplesso perché la velocità di 1/90 (che sembrerebbe un valore interessante, però in altre pagine del manuale sembra che si riferisca unicamente al flash integrato, non a quello esterno...) non è neanche impostabile: gli step sono ... 60, 125, 250 ...

Dai, attendo con ansia i vostri consigli! Grazie! :ymhug:
La spiegazione di effegi è molto esaustiva ...
Mi permetto di aggiungere che è l'otturatore e quindi la macchina che "sincronizza" con il flash, sia esso esterno o interno o di marca x o y.
Non serve che testi tutti i tempi, se da manuale il sincro flash è 1/90 allora qualuque tempo compreso tra 1/90 o più lento (1/60, 1/30...2 minuti) funzionaerà bene.
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.

-more light is better than less [04/2/2022]

-Non c'è niente di più colorato del bianco e nero

Avatar utente
Scare
appassionato
Messaggi: 3
Iscritto il: 26/12/2023, 1:06
Reputation:

Re: Problema sincronizzazione flash: dalla teoria alla pratica

Messaggio da Scare »

Grazie mille! Super spiegazioni.

Purtroppo mi avevano indotto in errore due cose:
- il fatto che la mia digitale avesse un x-synch ben più alto
- il fatto che il valore soglia non fosse indicato sulla ghiera di selezione della velocità (su altri modelli visti di solito è colorata di rosso)

Alla fine è stato un palese errore da principiante #:-s

Avatar utente
carlo60
guru
Messaggi: 424
Iscritto il: 31/01/2021, 8:47
Reputation:
Località: Malcesine

Re: Problema sincronizzazione flash: dalla teoria alla pratica

Messaggio da carlo60 »

zone-seven ha scritto:
24/01/2024, 9:54
allora qualuque tempo compreso tra 1/90 o più lento (1/60, 1/30...2 minuti) funzionaerà bene.
...si, però si entra nel mondo di luce ambiente più luce flash, altri calcoli...

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi