Folding in legno

Discussioni sugli accessori per il grande formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Folding in legno

Messaggioda claudio44 » 22/05/2012, 22:18

è una discussione un po' vecchia, anche perché antecedente alla mia iscrizione al forum, ma può essere ancora utile per chio vuole avvicinarsi al grande formato senza spendere una fortuna;
secondo me per provare l'esperienza delle folding in legno spendendo cifre ragionevoli e avere buoni risultati, pur senza giungere al livello degli apparecchi blasonati, ci si può rivolgere alle russe fkd nel formato 13x18 e 18x24; le trovo bellissime e le ho entrambe; costano, in genere, complete di ottica e porta negativi circa 250 euro; vi invio la foto della mia nel formato 13x18
:)

Immagine
By teramene at 2010-07-28

Immagine
By teramene at 2010-07-28



Advertisement
Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1154
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Folding in legno

Messaggioda guarrellam » 22/05/2012, 22:25

Bellissima Claudio,ma le pellicole si trovano?


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4635
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Folding in legno

Messaggioda etrusco » 22/05/2012, 22:40

Fantastica ...

Posso chiederti dove l'hai presa?


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9412
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Folding in legno

Messaggioda chromemax » 23/05/2012, 12:59

Movimenti?
Usa portapellicola standard?
Grazie



Advertisement
Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Folding in legno

Messaggioda claudio44 » 23/05/2012, 14:07

vediamo, per le pellicole, si, si trovano nel formato 13x18 sia su fotomatica, della fomapan, sia su puntofoto anche ortocromatiche e a bassa sensibilità (3 iso se si usa il rodinal) si può usare anche la carta autopositiva della ilford ( sempre 3 iso)
queste macchine si trovano su e bay dai rivenditori russi o ucraini, basta digitare fkd in fotografia e video mettendo ricerca nel mondo, bisogna vedere le condizioni, e se hanno i portanegativi, perchè sono anch'essi in legno e quindi di misura dedicata alla macchina; permettono il basculaggio della piastra anteriore, porta ottica in alto in basso e lateralmente, e anche il basculaggio della parte posteriore; l'allungamento del soffietto (doppio) è notevole, ho messo a fuoco anche a 50 cm, le macchine più vecchie, quelle degli anni 60 (1960) sono totalmente in legno, quelle degli anni '80 hanno la piastra portaottica in plastica (orribile) ma si può ricorpire; in genere sono fornite con degli ottimi industar, privi di otturatore ( non è quello della foto che è un rodenstock ysar) di buona qualità, e in genere si riesce a trovare anche il cavalletto in legno; vi invio due foto dei risultati ottenuti con la macchina della foto, si tratta di scansioni di stampe 13x18 stampate a contatto.. a proposito, con un pannello led posto posteriormente e una buona dose si pazienza, le uso come ingranditori orizzontali per i negativi che producono;

Immagine
By teramene at 2010-08-07

Immagine
By teramene at 2010-12-07



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11664
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Folding in legno

Messaggioda Silverprint » 23/05/2012, 14:24

Ciao Claudio44,

Correggimi se sbaglio...
Io vedo solo un decentramento verticale sulla standarda anteriore e solo i basculaggi sulla posteriore.


Sul prezzo... boh? Mi paiono care. A cifre simili si compra un banco semplice, ma vero.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Folding in legno

Messaggioda claudio44 » 23/05/2012, 14:39

se vedi al parte anteriore ci sono due pomelli in plastica, uno fa muovere la piastra portaottica in senso verticale, l'altro in altro in senso orizzontale,ma dimentichiamoci decentramenti millimetrici, sono regolazioni un po' grossolane, non è possibile basculare la standarda anteriore, chè fissa; quella posteriore puiò invece basculare, ma anche qui con molta attenzione; in definitiva è meglio usare la macchine senza basculaggi, ma anche se un po' limitate in questo, sono apparecchi che danno belle soddisfazioni, perché si torna alla fotografia dell'800; sulla 18x24, dove l'obiettivo (300mm) non ha otturatore, uso le pellicole ortocromatiche alla minima sensibilità (3 iso) e per otturatore uso il tappo dell'obiettivo; usandola per i ritratti si ottengono le pose rigide e volti seri che hanno segnato la fotografia dell'800, visto che con le pellicole di 3 iso i tempi di esposizione sono in genere di diversi secondi



Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 671
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Folding in legno

Messaggioda Luca Ghedini » 02/09/2012, 8:06

Silverprint ha scritto:Ciao Nepal! :D

Eh... sui prezzi è mistero!

Ho dato via la Horseman LX (bel bestione davvero, ma non adatta ad esser portata a spasso...) a 650 neuri (perfetta) :(
La Toyo VX usata l'ho cercata per anni senza successo e l'ho presa nuova #-o . Naturalmente ne è spuntata una su ebay la settimama dopo... :-t

Insomma le quotazioni delle grande formato mi paiono totalmente casuali. Questo per dire che non necessariamente una folding buona costa meno di un bel banco leggero ed, imho, un banco ha i suoi vantaggi.
Una folding (sempre secondo me) ha senso se il prezzo è inferiore a quello di un banco leggero.

Il problema è casomai che i banchi leggeri sono pochi. Le Linhof Technicardan sono abbastanza diffuse, delicate invero (però l'assistenza è ottima), ma spesso abbordabili. Più difficile trovare un Arca Swiss belloccia (alcuni modelli sono veramente troppo basic) come una F-line Metric. La Toyo VX costa comunque cara (troppo rara)... anche se ho un amico fortunato che l'ha rimediata a relativamente poco cioè a ca. 1/3 del prezzo americano.


Buongiorno a tutti,
approfitto di questa discussione per chiedere informazioni.
un amico, peraltro già dotato di Speed Graflex 4x5 ed io, abbiamo ricevuto in comodato gratuito da un conoscente, tra le altre cose (due ingranditori Philips, un Durst 670 VC, una smaltatrice rotativa Alfetta), anche un Laborator 138, completo di lenti, condensatori e luce fredda.
Ora il parco ingranditori complessivo è arrivato a 8 ;-(
Mi piacerebbe avvicinarmi al grande formato, che da sempre mi attira ma rispetto al quale sono del tutto ignorante.
questa: http://www.ebay.it/itm/261090340764?ssP ... 273wt_1368, ovviamente corredata di piastra portaottica, otturatore e obiettivo, sarebbe valida?
Grazie.


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11664
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Folding in legno

Messaggioda Silverprint » 02/09/2012, 10:59

Quello li... il Toyo VX è il miglior banco portatile (imho), costa anche un sacco di soldi, nuovo.

Solo attenzione: quell'asta "puzza di pacco". Fatti mandare altre foto, col giornale... B-)
Io prima di arrendermi e lasciare $5700 (con accessori) da BH l'ho cercato usato per anni. È raro che ce ne siano in asta.

Il VX, è portatile e molto leggero pur essendo a tutti gli effetti un banco. Ce ne sono due versioni (+1), la "R" che è semplificata e non ha tutti i movimenti a cremagliera, poi c'è la "B" che sta per black ed è quella che vedi in asta e, per finire, la "Jade Green" che costa di più perché il colore è fighetto (mi piace da matti :)) ).

Al Toyo VX esistono solo 2 alternative, la Linhof Technikardan e l'Arca Swiss F line Metric.
Entrambi, in mano mia, più delicate e ballerine.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 671
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Folding in legno

Messaggioda Luca Ghedini » 02/09/2012, 11:33

Grazie della risposta; ho chiesto al venditore (che peraltro gode di pochi, ma positivi feedback), altre foto con il soffietto aperto.
Ciao


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)



  • Advertisement

Torna a “Grande formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti