Funzionamento lente dell'ingranditore :

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: Silverprint, chromemax

pasukaru85
esperto
Messaggi: 170
Iscritto il: 22/03/2013, 7:30
Reputation:
Località: San Francisco

Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda pasukaru85 » 14/05/2013, 21:34

Ho dubbio serale sulle funzioni della lente dell'ingranditore...cioè :

chiuderla a diaframmi intermedi produce stampe più incise ed otticamente più corrette piuttosto che utilizzarla a diaframmi più aperti?

Pier



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11604
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda Silverprint » 14/05/2013, 21:48

Di solito sì.

Poi dipende dall'obiettivo e dalle condizioni d'uso. Sulle stampe piccine le differenze potrebbero non essere visibili o quasi, per es.
Ingrandendo la situazione peggiora, sia per l'aumentato rapporto di ingrandimento, sia perché si sfrutta maggiormente la copertura e quindi la scelta del diaframma ottimale può fare differenze piuttosto visibili.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

pasukaru85
esperto
Messaggi: 170
Iscritto il: 22/03/2013, 7:30
Reputation:
Località: San Francisco

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda pasukaru85 » 14/05/2013, 22:02

quindi è meglio sovraesporre un pò in fase di scatto e stare attenti a non sovrasviluppare, in modo da poter chiudere di più il diaframma, perchè in caso contrario il negativo sarebbe troppo difficile da stampare?
CI sono altri motivi per cui si dovrebbe evitare di stampare a diaframmi troppo aperti (o troppo chiusi) oltre alle controindicazioni di ottenere una stampa con più distorsioni e meno incisa?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11604
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda Silverprint » 14/05/2013, 22:22

pasukaru85 ha scritto:Ci sono altri motivi per cui si dovrebbe evitare di stampare a diaframmi troppo aperti (o troppo chiusi) oltre alle controindicazioni di ottenere una stampa con più distorsioni e meno incisa?

No.
Ma è anche importante che il tempo di esposizione sia pratico, sufficiente ad essere controllato con precisione e lungo abbastanza da permettere eventuali interventi di mascheratura e bruciatura.
Sulle stampe piccole quindi è spesso necessario chiudere il diaframma, ma appunto per via delle dimensioni ridotte un eventuale decadimento delle prestazioni dell'ottica diviene (quasi sempre) poco o nulla visibile. Comunque se si evidenziassero problemi è sempre possibile ridurre la potenza luminosa in altro modo. Si può cambiare lampada e/o mettere un filtro ND e/o usare i filtri della testa colore e/o cambiare box diffusore, etc...

pasukaru85 ha scritto:Quindi è meglio sovraesporre un po' in fase di scatto e stare attenti a non sovra-sviluppare, in modo da poter chiudere di più il diaframma, perché in caso contrario il negativo sarebbe troppo difficile da stampare?

:-\ Mi sa che stai mischiando un po' di cose...
Se il negativo è male esposto (sovra o sotto) e/o mal sviluppato (sovra o sotto) da problemi e difficilmente si fanno buone stampe. Ma i problemi li da INDIPENDENTEMENTE dal diaframma con cui lo si stampa.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
pasukaru85
esperto
Messaggi: 170
Iscritto il: 22/03/2013, 7:30
Reputation:
Località: San Francisco

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda pasukaru85 » 14/05/2013, 22:42

quindi quando si acquista una lente e bene fare dei test a forti ingrandimenti in modo da individuare i diaframmi su cui la lente lavora meglio...



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4684
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda impressionando » 14/05/2013, 22:54

Non so che ingrandimenti tu abbia da fare ma.....
...se prendi un 'on qualunque ci stamperai degli ottimi 50x60 (e oltre) chiudendo 2 diaframmi.
Test di questo tipo rubano tempo alla stampa di immagini; non hanno nessuna utilità pratica a meno che non si debba testare un'ottica pincopalla (pincopalla comunque non fa ottime ottiche, ciò rende inutile il test).

Se proprio vuoi il massimo usa la focale superiore per stampare il formato inferiore.... ma è un po' da masochisti... solitamente questo sistema si usa per stampare piccolo.



pasukaru85
esperto
Messaggi: 170
Iscritto il: 22/03/2013, 7:30
Reputation:
Località: San Francisco

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda pasukaru85 » 14/05/2013, 23:01

Ho cominciato da poco ... mi devo un pò ordinare le idee, ho tante idee per la testa e sono impaziente.
Per focale superiore intendi un 110 mm per stampare un 6x6?
Se si hanno risultati migliori perchè è da masochisti?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11604
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda Silverprint » 14/05/2013, 23:04

Tutte le cose è sempre meglio provarle...

Però fare dei test accurati agli obiettivi non è proprio semplicissimo. Innanzi tutto l'ingranditore dovrebbe essere perfettamente allineato, cioè con porta-negativi (coi vetrini), ottica e piano perfettamente complanari. E per allinearlo non basta certo una livella...
Poi dovrebbe essere montato solidamente e poi occorre un negativo adatto. Sarebbe anche opportuno provare diversi ingrandimenti.

Bisogna fare attenzione perché una prova approssimativa da risultati falsati e si corre il rischio di "cestinare" un ottima lente, per problemi che non sono i suoi. Insomma per fare le prove bisogna essere capaci e ci vuole anche un sacco di tempo.

Ad ogni modo, come dice Paolo, i 6 lenti buoni e recenti difficilmente danno problemi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4684
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda impressionando » 14/05/2013, 23:16

Se hai appena incominciato appena vedrai le prime stampe la qualità dell'ottica andrà in secondo piano per diverso tempo.... i dubbi saranno altri.
E' da masochisti stampare il 6x6 con il 105 perchè per fare un 30x40 non arrivi alla marletta della MaF se tieni l'occhio nel focometro. Senza contare l'amplificazione delle vibrazioni (dipende dall'ingranditore) dovute alla testa alta. Insomma se si muove la testa puoi pure usare un apo ma i risultati saranno mediocri.



pasukaru85
esperto
Messaggi: 170
Iscritto il: 22/03/2013, 7:30
Reputation:
Località: San Francisco

Re: Funzionamento lente dell'ingranditore :

Messaggioda pasukaru85 » 14/05/2013, 23:27

Allora visto che sia l'ingranditore che la lente non sono miei lascio da parte il discorso qualità ottica e magari quando tra qualche mese mi attiverò per comprarne una mia mi porrò il problema.
Dopodomani proverò un 105 mm così vedrò fino a che ingrandimento riesco a focheggiare guardando nel focometro...





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti