gestione archivio stampe & C.

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

gestione archivio stampe & C.

Messaggioda luca_dega » 27/01/2012, 17:07

ciao.
Io sono un tipo sul disordinato andante, non perchè sia in realtà un "vero" disordinato, ma perchè sono poco paziente (che in c.o. poco ci azzecca, lo so).
Questo mi porta, tra le altre cose, ad avere diverse "maschere" ad hoc per la singola stampa che girano per la c.o., senza contare le stampe...

Come suggerite di gestire un'archiviazione seria delle stampe ed accessori annessi ?
Voi come fate ?
Ad es. una volta ottenuta una "buona" stampa, ne salvate una copia con il foglio delle indicazioni stampa e con le varie, eventuali "maschere" usate ?
salvate anche il/i provino/i ?
Mettete tutto dentro una scatola o una busta ?
Come e cosa archiviate ?

Ciao



Advertisement
Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: gestione archivio stampe & C.

Messaggioda franny71 » 27/01/2012, 21:45

io non ho una camera oscura, ma solo un archivio negativi, neanche troppo articolato e numeroso per ora...
ho un raccoglitore con tutti i pergamini all'interno, in ogni pergamino ho inserito i negativi con il numero progressivo del rullo scattato...
in un altro raccoglitore ho conservato il foglio degli appunti in cui segno tempi/diaframmi di ogni scatto, sovraesposizioni intenzionali e tipo di trattamento effettuato. su ogni appunto c'è lo stesso numero progressivo del rullo scattato.
le scansioni le salvo su 2 HD esterni da 1 terabyte l'uno in raid, ed in più ho una copia di sicurezza su dvd.
questo è tutto.
per i file digitali utilizzo la stessa procedura, quindi ho circa una 20ina di HD esterni...


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: gestione archivio stampe & C.

Messaggioda zioAlex » 28/01/2012, 15:39

io ho 2 archivi fotografici, uno analogico e l'altro digitale.

L'analogico consiste nel classico raccoglitore con 4 anelli per i negativi e provini formato 24x30,
inoltre ho acquistato "i gemelli" che mi aiutano per una facile archiviazione cronologica..
Uno lo applico sulla pellicola, l'altro sul provino,
da qui poi si passa all'archiviazione digitale:
ho progettato un programma d'archiviazione per p.c. che una volta scansionato il provino (con il suo gemello) verranno messi in automatico (ancora in fase di progettazione) alcuni dati riguardanti la pellicola esempio: tipo e marca di pellicola, sensibilità esposta, data del trattamento di sviluppo inoltre i dati riguardanti il trattamento: tipo di sviluppo, arresto, fissaggio, questi dati come ripeto si inseriranno in automatico, precisamente da un'altro programma, un timer/cronometro per p.c. progettato sempre da me che una volta inseriti questi dati (sul timer) e il trattamento di sviluppo termina, verranno salvati sul programma d'archiviazione nelle giuste "caselle"... ci siete??? Tutto chiaro? :D

poi ci sarà l'inserimento dei dati in manuale, anche perché sono quelli che possono + facilmente cambiare esempio: temperatura, tipo e durata dell'agitazione, info varie come dove ho scattato le foto, etc. etc.
Ugualmente sarà per i dati riguardanti la stampa iniziando dal provino, con la differenza che ne aggiungerò di altri e diversi esempio: tipo e marca di carta, filtratura, ingranditore, eventuali interventi in fase d'esposizione esempio: masherature, bruciature, etc. etc.

Spero di non aver dimenticato nulla! :))
:-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7



  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite