ha ancora senso continuare l'analogico?

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: ha ancora senso continuare l'analogico?

Messaggioda Nadir.76 » 28/12/2013, 13:48

bafman ha scritto:
Nadir.76 ha scritto:
bafman ha scritto: [...]
[...]

hai quotato il mio intervento per lanciarti in una serie di giudizi che non sono un contraddittorio nè una risposta a quanto scrivevo; può darsi io non mi sia spiegato, può darsi tu non abbia capito.

trovo però questo ricorso continuo al termine "talebano" molto sgradevole, soprattutto quando è agganciato a quel mio intervento che si scartava dalla diatriba formale di cui poco m'importava e poco m'importa.

per questo Nadir ti invito a rileggere quanto scrivevo con più attenzione e a formulare nel futuro i tuoi pensieri con più misura e oggettività.


Ciao, scusami, forse c'è stata una incomprensione, ovvero ti ho quotato per sbaglio. Premesso che sono altri ad aver espresso giudizi molto "tranchant" sulla mostra "Genesi", e non tu (ed anzi, come detto il tuo rilievo sulla dismogeneità lo ritengo corretto, anche se non ne condivido il "disvalore"), il mio era un discorso sul tema del topic, non sulle opinioni da te espresse.

Pace :-) Nadir



Advertisement
Avatar utente
marco14
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 03/02/2014, 11:57
Reputation:

Re: ha ancora senso continuare l'analogico?

Messaggioda marco14 » 03/02/2014, 12:46

luca_dega ha scritto:La foto "analogica" è digitalizzabile con successo, il contrario no: fa schifo


Straquoto.
Poi comunque le stampe di un medio formato non hanno paragoni come qualità :)





  • Advertisement

Torna a “Etica e filosofia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti