hasselbald 80 CF e infrarosso

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 648
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda flottero » 07/09/2018, 20:39

tonyrigo ha scritto:Una volta tanto il digitale vince:

io ne ho due: una a nm 590 ed una a 720.


sono fotocamere modificate ?
a suo tempo avevo visto un tuttorial su come togliere il filtro IR al sensore di una Olympus
non chiedetemi altro che non sono più riuscito a ritrovarlo



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5036
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda -Sandro- » 07/09/2018, 20:53

emag ha scritto:c'è anche la rollei infrared!


Già, questo piccolo miracolo di ingegneria l'avevo dimenticato, sto invecchiando. :D



Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 648
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda flottero » 07/09/2018, 21:05

Deduco che come pellicola non vale un gran che o sbaglio ? :D



Avatar utente
tonyrigo
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 24/04/2017, 12:43
Reputation:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda tonyrigo » 07/09/2018, 21:27

Sono due SONY A5000 (ML APS-C, quindi con sensore circa 18X24) modificate togliendo il filtro antialias e sostituendolo con l'IR che necessita.

Si trovano già pronte in GB, prezzo circa € 350 l'una.

Se interessa posto il link.

Sono delle vere e proprie "punta e scatta" agli IR.

Incredibile rispetto alle procedure che si dovevano realizzare negli anni 60' con le camere analogiche e le pellicole.
In gioventù ho fatto tanto IR, visto che mio padre era grande amico del maestro CIOL ... ma oggi è tutt'altra cosa ...


Sa chi sa che nulla sa, ne sa più di chi ne sa, perchè sa che nulla sa.
Socrate 470 b.c – 399 b.c.

Advertisement
Avatar utente
Softbox
esperto
Messaggi: 111
Iscritto il: 26/04/2017, 17:18
Reputation:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda Softbox » 08/09/2018, 2:08

flottero ha scritto:Deduco che come pellicola non vale un gran che o sbaglio ? :D
No,no,no... la rollei infrared é molto valida anche come non infrared. Unica accortezza é di caricarla e scaricarla sempre al luce attenuata.



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5036
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda -Sandro- » 08/09/2018, 9:18

Softbox ha scritto:
flottero ha scritto:Deduco che come pellicola non vale un gran che o sbaglio ? :D
No,no,no... la rollei infrared é molto valida anche come non infrared. Unica accortezza é di caricarla e scaricarla sempre al luce attenuata.


Mi riferivo infatti al supporto, orrendo, che non c'è modo di tenere al suo posto.
Le pellicole rollei sono ottime, quasi tutte direi, la splendida superpan200 ad esempio, invertita adeguatamente non fa rimpiangere la compianta scala. Ma quell'accidente di supporto a volte fa ammattire davvero, specie se vuoi stampare.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3704
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda graic » 08/09/2018, 9:59

Sempre usate Flir sia per infrarosso termico che per NIR, ma l'impiego è un altro


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Softbox
esperto
Messaggi: 111
Iscritto il: 26/04/2017, 17:18
Reputation:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda Softbox » 09/09/2018, 18:15

Scusa Sandro, ma di che supporto parli che non riesco a capire ?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5036
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda -Sandro- » 09/09/2018, 18:39

Il supporto di una pellicola è la striscia di plastica più o meno trasparente su cui è stesa l'emulsione.
Nelle pellicole Rollei (e anche in altre "sottomarche") usano il PET, che è trasparentissimo ma si accartoccia facilmente, a volte in modo da rendere veramente un'impresa stampare senza vetri.



Avatar utente
SweetCake84
fotografo
Messaggi: 84
Iscritto il: 09/02/2018, 8:52
Reputation:

Re: hasselbald 80 CF e infrarosso

Messaggioda SweetCake84 » 09/09/2018, 19:40

Quoto in pieno sandro... Per "sfizio" ho provato la superpan200. La pellicola mi è piaciuta parecchio e penso che prenderò un po' di rullini per testarla meglio, ma si arriccia veramente tutta e il supporto è sicuramente più delicato di una ilford o una Kodak (per quanto riguarda la mia poca esperienza le più resistenti con cui ho lavorato).

Esiste un modo per stendere pellicole così?
Io il 135 lo metto nelle veline in formato A4, tenendo quindi delle strisce da 6 fotogrammi. Ho provato a mettere la velina con i negativi sotto a un vetro piuttosto spesso che uso per fare i provini a contatto, ma quando sfilo le strisce continuano a ricurvarsi :(

Inviato dal mio SLA-L02 utilizzando Tapatalk





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti