Hasselblad 501cm BLOCCATA

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda .Leo. » 20/08/2013, 19:16

Hasselblad?? .. più scatta meglio è!!

;)



Advertisement
anonymous1

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda anonymous1 » 20/08/2013, 19:36

Le macchine fotografiche, come tutti le parti meccaniche in genere, si inceppano. non è questione di essere più o meno scaltri. SUCCEDE anche ai più esperti! sarà successo sicuramente anche a Victor Hasselblad in persona!
Succede che un bel giorno anche una delle più affidabili macchine fotografiche si blocchi!
Credo inoltre, anche se non spetta certo a me dirlo, che la prima regola da rispettare sia l'EDUCAZIONE
Ad una richiesta specifica o si risponde cercando di aiutare o forse sarebbe meglio evitare di rispondere e passare al "post successivo"



Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda Frank » 20/08/2013, 20:48

Leggendo mi e' venuto un dubbio, una cosa di cui ho sempre avuto qualche dubbio sin da giovanissimo e con questo post mi e' tornata in mente. :-\ E'' vero che e'

sempre meglio lasciare l'otturatore della macchina fotografica non armato cosi' le molle e gli ingranaggi non sono in tensione e non si rovinano :( ?


Frank _ Dublin

Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda .Leo. » 20/08/2013, 21:44

A proposito ho letto un sacco di cose pur'io in giro per il web..

Ti dò il mio punto di vista.. dietro una macchina fotografica del genere, - stiamo parlando di Hasselblad - ma sia chiaro, non solo.. c'è uno studio, serio! non sono cose che si fanno al tavolo di un bar!
Una molla è studiata per la sua applicazione e non può essere messa in crisi se in tensione, perchè sarà studiata sovradimensionata per quel lavoro, altrimenti il tempo di lavoro si ridurrebbe troppo, non siamo nel mondo dell'hi-end, questa è produzione di serie di qualità.
Per me come un quadro dal niente, dopo trent'anni cade.. così le causali di rottura possono essere varie ma non certo di progetto da gustificarne una abitudine del genere.

Io lascio gli otturatori carichi.. ma è un mio pensiero

:)



Advertisement
Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda maxnumero1 » 20/08/2013, 22:49

no no,ma fate pure,gli scaltri siete voi,io sono solo un povero metalmeccanico,che non fà girare a vuoto gli ingranaggi solo per fargli prendere aria;
a me è stato insegnato cosi,poi chiaramente uno con la sua roba ci fà quello che vuole
se uno prendesse in mano la mia Hasselblad e comincia a scattare a vuoto,a 12 non ci arriva,lo faccio smettere prima



utente04

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda utente04 » 21/08/2013, 0:12

Visto che sei un metalmeccanico e non un fotoriparatore dovresti chiederti come mai questi consigliano di non lasciare inattivi gli otturatori.
Cosa vuol dire poi far girare gli ingranaggi a vuoto? se esponi un rullino da 36 al giorno o fai 36 scatti senza pellicola al giorno ai fini dell'otturatore non cambia assolutamente nulla,l'otturatore si apre e si chiude alla stessa maniera con o senza la pellicola, non "prende alcuna aria" (anche se non capisco cosa voglia dire).
Comunque non è questo il punto, se tu ti senti bene a fare quello che fai va benissimo, si possono sostenere le tesi più ardite basterebbe solo non dare del "fuori di testa" a chi invece fa diversamente.



anonymous1

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda anonymous1 » 21/08/2013, 2:50

fotoloco ha scritto:se esponi un rullino da 36 al giorno o fai 36 scatti senza pellicola al giorno ai fini dell'otturatore non cambia assolutamente nulla,l'otturatore si apre e si chiude alla stessa maniera con o senza la pellicola, non "prende alcuna aria"


Concordo pienamente, l'otturatore è progettato per fare un lavoro specifico e sicuramente non ha idea se dietro di se c'è o non c'è una pellicola. il compito di sapere se è presente una pellicola o meno spetta più a chi "comanda" il mezzo che non al mezzo stesso

maxnumero1 ha scritto:no no,ma fate pure,gli scaltri siete voi,io sono solo un povero metalmeccanico,che non fà girare a vuoto gli ingranaggi solo per fargli prendere aria; a me è stato insegnato cosi,poi chiaramente uno con la sua roba ci fà quello che vuole se uno prendesse in mano la mia Hasselblad e comincia a scattare a vuoto,a 12 non ci arriva,lo faccio smettere prima


ripeto, non è questione se è giusto o sbagliato far muovere a "vuoto" le componenti meccaniche, è questione di "modo di esprimere il proprio parere".

X eux-k: sono contento che tu abbia risolto con un semplice soffio il problema! ora ce ne vorrebbe un altro per chiudere anche questa futile discussione! ;)



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5040
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda -Sandro- » 21/08/2013, 8:08

Beh, non è stata futile, ha evidenziato un paio di cose.

Io non sono un metalmeccanico, ma ho studiato ingegneria meccanica ai tempi in cui si insegnava la meccanica e non la burocrazia.
Ho smontato diverse volte la mia hasselblad per lubrificarla, e vi posso garantire che al cospetto di una 35mm (per esempio una canon f-1) ha la meccanica di una lavabiancheria, grossolana e misera, ci sono veramente pochi pezzi dentro una hasselblad. Per contro molti pezzi richiedono attrezzi speciali per cui se non si ha voglia di farseli (il mio caso) o non si sa come fare, occorre il fotoriparatore attrezzato. Alla mia macchina si è mollato il volet (le antine taglialuce posteriori): rimanevano aperte. E non è successo mentre la usavo scarica, è successo a capodanno, mentre scattavo foto. Per fortuna quella sera avevo il magazzino rettangolare e le foto si sono salvate. Non sono stato in grado di ripararlo perché la ralla sagomata che apre e chiude le serrande richiede un attrezzo di difficile costruzione, quindi l'ho mandata a riparare. Nulla funziona in eterno, ma tenendo in "esercizio" la macchina si allungano i tempi di manutenzione.
Lo scopo di far girare a vuoto la macchina è quello di non far seccare il grasso, e di sicuro la macchina non si può rompere, altrimenti non sarebbero arrivate ai giorni nostri con 40 anni di servizio sul groppone. La manovella di carica compie un lavoro con notevole sforzo: se la lubrificazione è cessata si usura rapidamente.
Altro discorso, relativo agli otturatori: è bene lasciarli scarichi per evitare che le molle, restando cariche per lungo tampo, possano snervarsi.
Se una molla si snerva la forza che esercita diminuisce, e questo provoca l'allungamento dei tempi dell'otturatore. Vi siete mai chiesti perché gli obiettivi hasselblad hanno il perno di carica dell'otturatore con un taglio, ed il perno di azionamento dello scatto azionabile anche se sono smontati? In meccanica non si fa mai nulla per caso, ogni lavorazione ha un costo e negli accoppiamenti i costi aumentano per la precisione richiesta che obbliga a determinate interferenze, ed i produttori non spendono soldi inutilmente. Lo scopo è quello di poter facilmente scaricare l'otturatore quando l'obiettivo è smontato, e di poterlo caricare con una monetina prima di montarlo. Se interpellate qualsiasi fotoripatore serio vi dirà che è bene tenere gli obiettivi scarichi.
La seconda cosa evidenziata da questa discussione è che ogni tanto qualcuno fa delle proprie opinioni legge assoluta, esponendole a volte in maniera poco elegante.
Quindi non la cancellerei affatto.



Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda maxnumero1 » 21/08/2013, 10:15

Pure a me non sembra una discussione futile
Io ho solo cercato di"riprendere"una persona che secondo me faceva una cavolata
Anch'io faccio uno scatto tuute le volte che prendo in mano la mia hasselblad,ma a 12 non arrivo
Detto questo,se vedo che la discussione continua su argomenti interessanti continuo a leggerla
altrimenti ionon devo niente a nessuno



anonymous1

Re: Hasselblad 501cm BLOCCATA

Messaggioda anonymous1 » 21/08/2013, 10:46

-Sandro- ha scritto:Beh, non è stata futile, ha evidenziato un paio di cose.

Io non sono un metalmeccanico, ma ho studiato ingegneria meccanica ai tempi in cui si insegnava la meccanica e non la burocrazia.
Ho smontato diverse volte la mia hasselblad per lubrificarla, e vi posso garantire che al cospetto di una 35mm (per esempio una canon f-1) ha la meccanica di una lavabiancheria, grossolana e misera, ci sono veramente pochi pezzi dentro una hasselblad. Per contro molti pezzi richiedono attrezzi speciali per cui se non si ha voglia di farseli (il mio caso) o non si sa come fare, occorre il fotoriparatore attrezzato. Alla mia macchina si è mollato il volet (le antine taglialuce posteriori): rimanevano aperte. E non è successo mentre la usavo scarica, è successo a capodanno, mentre scattavo foto. Per fortuna quella sera avevo il magazzino rettangolare e le foto si sono salvate. Non sono stato in grado di ripararlo perché la ralla sagomata che apre e chiude le serrande richiede un attrezzo di difficile costruzione, quindi l'ho mandata a riparare. Nulla funziona in eterno, ma tenendo in "esercizio" la macchina si allungano i tempi di manutenzione.
Lo scopo di far girare a vuoto la macchina è quello di non far seccare il grasso, e di sicuro la macchina non si può rompere, altrimenti non sarebbero arrivate ai giorni nostri con 40 anni di servizio sul groppone. La manovella di carica compie un lavoro con notevole sforzo: se la lubrificazione è cessata si usura rapidamente.
Altro discorso, relativo agli otturatori: è bene lasciarli scarichi per evitare che le molle, restando cariche per lungo tampo, possano snervarsi.
Se una molla si snerva la forza che esercita diminuisce, e questo provoca l'allungamento dei tempi dell'otturatore. Vi siete mai chiesti perché gli obiettivi hasselblad hanno il perno di carica dell'otturatore con un taglio, ed il perno di azionamento dello scatto azionabile anche se sono smontati? In meccanica non si fa mai nulla per caso, ogni lavorazione ha un costo e negli accoppiamenti i costi aumentano per la precisione richiesta che obbliga a determinate interferenze, ed i produttori non spendono soldi inutilmente. Lo scopo è quello di poter facilmente scaricare l'otturatore quando l'obiettivo è smontato, e di poterlo caricare con una monetina prima di montarlo. Se interpellate qualsiasi fotoripatore serio vi dirà che è bene tenere gli obiettivi scarichi.
La seconda cosa evidenziata da questa discussione è che ogni tanto qualcuno fa delle proprie opinioni legge assoluta, esponendole a volte in maniera poco elegante.
Quindi non la cancellerei affatto.


Non intendevo futile da un punto di vista tecnico, futile se prosegue solo come un battibecco o prende "la piega sbagliata" (sono un metalmeccanico, ingegnere, avvocato, medico, bidello o professore ecc)
Le nozioni tecniche invece sono molto interessanti, aiutano a capire cosa sta dietro ad un semplice gesto quale lo scatto
Mi sono iscritto a questo forum dopo aver letto per tanto tempo questo come altri forum solo perchè l'ho trovato ricco di nozioni che per uno come me, che proviene da una formazione diversa, avrebbe difficoltà a capire da solo. Gli spunti e le informazioni tecniche come quelle che hai riportato sono il motivo per cui leggo il forum.
Ben venga la discussione e il confronto di idee, siamo qui per questo no? ;)





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti