Hasselblad - richiesta lumi

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
pierlu65
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 12/02/2012, 1:43
Reputation:

Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da pierlu65 »

Un saluto a tutti, sono un nuovo iscritto e come detto nella presentazione vorrei cominciare col medio formato.
Volendo acquistare la prima macchina sarei orientato su Hasselblad che mi pare si trovi a prezzi accessibili sul mercato dell'usato.
E qui cominciano i problemi, girovagando fra negozi reali e virtuali ho trovato molta roba ma vorrei un aiuto per orientarmi fra le varie sigle/modelli esistenti.
In sostanza chiedo a chi è più esperto di me qualche ragguaglio circa le differenze, ad esempio, fra 500 c/m, 501, 503 , C, CW, CWD e via elencando (anche per gli obiettivi).
Dal momento che in alcuni casi le differenze di prezzo sono notevoli vorrei qualche elemento per orientarmi, faccio presente che, se una risposta diretta fosse troppo laboriosa da dare, sono bene accette anche indicazioni su dove trovare le informazioni.
grazie
pierluigi
p.s.: .... e qui casca l'asino .... ovviamente è tutto rigorosamente senza esposimetro (? :ymblushing: )



Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da maxnumero1 »

Pure io ero nella tua situazione
Sono andato da FotoDotti a Modena che mi ha ritirato l'usato e mi RIFILATO una 503 cx
Tutto okI
Diciamo che mi sono appoggiato alla sua fama di persona onesta anche se il centino di mancia,ce l'ho lasciato

Avatar utente
luca 1970
guru
Messaggi: 474
Iscritto il: 31/12/2011, 17:09
Reputation:
Località: Chieri (TO)

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da luca 1970 »

Ciao Pierlu65,

personalmente non ho mai avuto nessuna hasselbled e quindi non saprei cosa dirti in merito all'acquisto di un modello, piuttosto che di un altro, ma ti consiglio, per prima cosa di fare chiarezza su cosa hai intenzione di fotografare e delle tue abitudini allo scatto. Cerco di spiegarmi meglio il MF non ti "costringe" ad un solo modfo di "vedere " l'immagine come fai con la 24x36, ma ti mette a disposizione motissimi "universi" fotografici: differente formato (4,5x6, 6x6, 6x7,6x9...), molti modi diversi per vedere l'immagine (mirino a pozzetto, pentaprisma, mirino galileiano...), diverse filosofie riguardo all'otturatore e all'ergonomia della macchina che per forza dicose influenzano il tuo modo di fotografare e ti faranno amare od odiare la fotocamera che usi. Io ad esempio ho dovuto provare più fotocamere, con diverse filosofie costruttive per capire cosa meglio si adattava al mio personale modo di fotografare: personalmente ho capito che le macchine modulari a "cubo" e le reflexone non fanno per me, mi piace il formato quadrato ed il rettangolare con rapporto 2:3, forse quelli più spinti (6x17) ma non sono sicuro la dovrei provare ;).
Insomma ti consiglio prima di cercare di capire cosa vuoi fare e cosa ti interessa (sempre che tu non l'abbia già fatto) e poi di cercare di capire nello specifico l'oggetto deui tuoi desideri e vedrai che il libretto degli assagni ti ringrazierà. :D

Ciao Lu.
"La mia non è arte. Faccio il fotografo. Quello che è impresso nel negativo è quello che c'è in realtà" H. Newton

Avatar utente
pierlu65
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 12/02/2012, 1:43
Reputation:

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da pierlu65 »

... mah , in realtà la scelta l'avrei fatta e mi interesserebbe il formato quadrato. Circa il tipo di macchina le opzioni sono quelle: reflexona tipo pentax, telemetro, pozzetto. La scelta era caduta sul pozzetto proprio per acquisire "a forza" abitudini diverse, provare tutto per poi decidere non è una cosa semplice né economica.
Non manca ovviamente la componente "fascino" dell'oggetto, innegabile in una cosa che piace (e funziona) da un sacco di tempo ...... un motivo ci sarà !
Grazie, resta comunque gradito qualsiasi "lume" si vorrà "accendere".
pierluigi

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da maxnumero1 »

la 500 cm non ha elettronica,tutto meccanico
planar 2,8 cf
a questo punto oltre allo stato di usura della macchina,devi vedere la sigla dell'obiettivo
cf,sono gli ultimi,poi puoi scegliere la c,la 501,la 503,non sò che differenza ci sia,ma secondo me cadi in piedi
come ti ho gia detto mi appoggerei ad un venditore fidato e vedrei di acquistare quello che ha lui
x il resto c'è poco da dire,io mi stò riavvicinando alla pellicola a colori con questa macchina
sarebbe bene,controllare se ci sono infiltrazioni di luce

Avatar utente
0382 Alfa Romeo
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 09/02/2013, 22:58
Reputation:

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da 0382 Alfa Romeo »

Un aspetto fondamentale delle reflex mono obiettivo di medio formato è dato dalle micro vibrazioni indotte dallo specchio al momento dello scatto. Lo specchio stesso è di dimensioni enormemente superiori rispetto a quello impiegato nel formato Leica e ciò rende impossibili tempo di scatto "normali" per il formato minore (con una Pentax 6 X 7 sono riuscito a fare un pò di micro mosso ad 1/125 di secondo!), salvo che il corpo macchina sia costruito con tutti i crismi meccanicamente ed umanamente ipotizzabili (l'unica eccezione positiva, da me incontrata, è la "svedese" -Hasselblad-, ma anche con quella convengono molte cautele). A tutto ciò si aggiunge che, se l'otturatore è a tendina, anche con il flash sono dolori, poichè il sincro flash viaggia dalle parti del 20' o del 30' di secondo (con conseguenti SERI rischi di immagini- fantasma). Conclusione: in studio (flash) o in ambienti molto luminosi bene la "ragazza di Goteborg", altrimenti (luce ambiente o fotografia "di viaggio") bene una "twin lens reflex" -Rolleiflex- o una "telemetrona" -Mamiya 7, per esempio-. Spero di essere stato di aiuto! Ciao. Gianni

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10057
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da chromemax »

Gianni potresti farci una tua presentazione nell'apposita sezione del forum?

Avatar utente
lucachia
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 26/04/2012, 12:54
Reputation:
Località: Padova
Contatta:

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da lucachia »

Ciao, io utilizzo regolarmente Hasselblad e per quella che è la mia esperienza te la consiglio vivamente...
Sulla scelta del modello, secondo me ti conviene orientarti su una 500 cm, che è affidabilissima ed essendo completamente meccanica, facilmente riparabile. Io ho una 500 cm e una 500 c (che uso come muletto) l'unica differenza tra le due sta nella possibilità di cambiare senza problemi il vetro di messa a fuoco (cm) azionando due semplici levette. A tale proposito se ne trovi una con il vetro acute mat preferiscila in quanto la luminosità di quest'ultimo è veramente strepitosa.
Per quanto riguarda le ottiche, le piú vecchie sono le ottiche C (quelle argentate) che non hanno il trattamento antiriflesso, seguono le C T* (quelle nere che invece hanno il trattamento) a cui seguono le CF e poi oltre quelle ancora piú nuove.
Personalmente ho tre ottiche C T* il 50, il 150 e il 250 e un'ottica CF 80. Diciamo che nonostante le CF siano piú comode da usare (soprattutto per la messa a fuoco e per l'accoppiamento tempi/diaframmi), personalmente per il Bianco e Nero amo di piú le ottiche C T che trovo piú "taglienti" delle CF (forse perchè quando sono nate le CF erano già pensate per lavorare bene con il colore e la sensazione è che siano state un pó "ammorbidite").
Essendo il sistema Hasselblad completamente modulare, per quanto riguarda i magazzini, gli a12 sono quelli da cercare, servono per i rulli da 120 (gli A24 erano per i rulli da 220 che non trovi piú) e se ti va di esplorare anche il 6x4,5 puoi cercare un a16 con mascherina da appoggiare sul vetro di messa a fuoco.
Oltre al pozzetto puoi anche montare dei pentaprisma che esistono sia esposimetrici che non es pm3 o pm5 (non esposimetrici) oppure pme3 o pme5 (esposimetrici).
Ciao ciao
Luca
Hasselblad 500c
Hasselblad 500cm
Distagon 50c f4, Distagon 60c f3,5, Planar 80cf f2,8, Sonnar 150c f4
PME51

FUJI GS645S

Mamiya C33
80 2.8

Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 475
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da Acutanza Umbra »

lucachia ha scritto:...Diciamo che nonostante le CF siano piú comode da usare (soprattutto per la messa a fuoco e per l'accoppiamento tempi/diaframmi), personalmente per il Bianco e Nero amo di piú le ottiche C T che trovo piú "taglienti" delle CF (forse perchè quando sono nate le CF erano già pensate per lavorare bene con il colore e la sensazione è che siano state un pó "ammorbidite")...
Ma...veramente quando sono nate le ottiche C T* il colore già stava a buon punto nell'uso professionale, quindi diciamo che, non sono d'accordo.
Poi, insomma, sul fatto del più taglienti, mi lascia un po' perplesso. Un'ottica CF ed una C possono avere in comune, a parte la lunghezza focale, anche lo schema ottico oppure No.
Dovresti specificare, se hai fatto il confronto, quali modelli hai confrontato direttamente.
Ciao
ACU

Avatar utente
lucachia
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 26/04/2012, 12:54
Reputation:
Località: Padova
Contatta:

Re: Hasselblad - richiesta lumi

Messaggio da lucachia »

Ho avuto modo di confrontare sia il 50 che il 150 e la sensazione (del tutto personale ovviamente) è stata appunto quella di ottenere immagine un pó piú contrastate con le ottiche C T*... ma ripeto, trattasi di sensazione strettamente personale che mi ha portato a prediligere le ottiche C T* :-)
Hasselblad 500c
Hasselblad 500cm
Distagon 50c f4, Distagon 60c f3,5, Planar 80cf f2,8, Sonnar 150c f4
PME51

FUJI GS645S

Mamiya C33
80 2.8

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi