Ho fatto un sogno

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
valgian
guru
Messaggi: 357
Iscritto il: 23/06/2010, 8:50
Reputation:
Località: Lucca

Ho fatto un sogno

Messaggioda valgian » 10/11/2011, 9:00

Stanotte ho fatto un sogno:
Come ogni mattina mi reco all'edicola per acquistare il giornale e, con grande sorpresa, allegato al mio quotidiano preferito trovo in omaggio Way Beyond Monochrome 2° edizione tradotto in in italiano Simone l'edicolante, anche lui appassionato di fotografia analogica, nonchè compagno di tante escursioni fotografiche, raggiante e con un sorriso a 32 denti mi dice: "e non è finita quì domattina troverai Post Exposure seconda edizione sempre tradotto in italiano"
-Sembra abbiano pensato a noi poveri ignoranti in inglese esclamo- Non faccio in tempo a finire la frase che la sveglia mi richiama alla cruda realtà , sono le 7 di giovedì 10 novembre 2011.
I sogni quasi mai si avverano, è vero, ma perchè non provarci, cosa ne dite?
Lanciamo l'idea, facciamo richieste, sensibiliziamo chi di dovere, proviamoci, anche in considerazione del fatto che i testi sopra citati saranno quasi sicuramente gli ultimi che tratteranno in maniera approfondita di fotografia analogica.
Diamoci da fare
Un caro saluto a tutti.
Valgian


Valentino Giannini, alias valgian
Luci e ombre d'argento
La grande foto è l’immagine di un’idea.
Imparare sempre
=V=

Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Ho fatto un sogno

Messaggioda etrusco » 10/11/2011, 11:18

... Premessa: troppo bello il tuo sogno ;-)

Torniamo però alla realtà, credo sia più semplice tradurlo noi che 'convincere' la casa produttrice a farlo ... E poi, come potremmo convincerla? Con quali mezzi/strumenti ?


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda Silverprint » 10/11/2011, 11:39

:D

Che bel sogno!



Per il singolo quasi, quasi si fa prima ad imparare l'inglese... però. :-o
Ad ogni modo, a tempo perso, se serve, qualche traduzioncina malfatta la potrei anche fare. ;)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda guarrellam » 10/11/2011, 14:41

Silverprint ha scritto::D

Che bel sogno!



Per il singolo quasi, quasi si fa prima ad imparare l'inglese... però. :-o
Ad ogni modo, a tempo perso, se serve, qualche traduzioncina malfatta la potrei anche fare. ;)


Condivido in pieno,grazie per la tua disponibilità.
Se qualcuno se la sente,possiamo prenderci
in carico un tot. di pagine a testa da tradurre........


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Advertisement
Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda Jagemal » 11/11/2011, 14:36

l'idea è carina .. il problema è: poi come lo pubblichiamo?
saremmo in palese violazione del diritto d'autore .. :wall:



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8417
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda chromemax » 11/11/2011, 14:49

Non può essere pubblicato, a meno di non prendere specifici accordi con l'editore. Ma se venisse usato solo tra di noi e non pubblicato... Comunque capisco benissimo il problema della lingua, personalmente il mio mediocre inglese l'ho imparato proprio sulle riviste americane di fotografia, mille anni luce più interessanti di quelle italiane, con vocabolario e block notes a portata di mano, il risultato è stato che adesso riesco a leggere senza problemi un testo di fotografia, ma vado in crisi se devo comprare un paio di calzini all'estero :-) Btw nel limite delle capacità di ciascuno è meglio sempre leggere in lingua originale, spesso le traduzioni su argomenti vagamente tecnici è piuttosto lacunosa e meno chiara.



Avatar utente
onda
appassionato
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/02/2010, 16:10
Reputation:
Contatta:

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda onda » 12/11/2011, 20:04

Bel sogno.. pensate che Way Beyond Monochrome è stampato in cina... e vi ho detto tutto.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8417
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda chromemax » 13/11/2011, 15:05

Mbé? La qualità di stampa mi sembra ottima... moltissima della roba che leggiamo è stampata in Cina



gongolo
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 18/01/2011, 18:15
Reputation:

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda gongolo » 13/11/2011, 19:02

circa un secolo fa, agli inizi degli anni 60, in Italia non esisteva nemmeno una, dico una, rivista fotografica. Un giorno, per caso vedo in una edicola una stupenda rivista, il POPULAR PHOTOGRAFY, edita in inglese. Foto a coilori e b.n. stupende,prime tecniche di glamour, cose bellissime. Solo che i tes ;) ;) ;) ti erano allora per me indecifrabili. Il mese successivo uscì un altro nuymero, accompagnato però all'interno, della traduzione in italiano, scritto in caratteri piccoli, con i riferimenti alle pagine ed alle foto pubblicate. Forse provare a sentire, come Forum, con ormai un nutrito numero di aderenti, in v ia di espansione, potrebbe essere una non cattiva idea...meditate gente, meditate.



Avatar utente
onda
appassionato
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/02/2010, 16:10
Reputation:
Contatta:

Re: Ho fatto un sogno

Messaggioda onda » 13/11/2011, 20:18

oh si, e chi ha detto che non è di qualità, io intendevo che per contenere i costi... figurati quanto costerebbe la traduzione in tutte le lingue.





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite