Hp5 e Rodinal

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
ometto
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Hp5 e Rodinal

Messaggioda ometto » 25/01/2013, 19:11

Ciao a tutti, leggendo qua e la vecchi libri che trattano il bianconero, trovo spesso "bandita" l'abbinata ilford HP5 e rodinal.
Chiedo ai piu' esperti: perche' ?.
Grazie, Ometto.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda Silverprint » 25/01/2013, 19:32

Io trovo che sia una combinazione un po' difficile da usare.

Ad 1+25 la curva tende ad "impennare" (un po' è l'effetto Rodinal), ovvero si forma densità elevata in alte luci mentre i toni medi rimangono un po' indietro, vale a dire toni medi scuri e chiari fin troppo chiari.
Per evitare il problema si è costretti a ridurre notevolmente il tempo di sviluppo ed eventualmente l'agitazione. Ad 1+50 migliora un po' ma la tendenza grosso modo rimane. Ne segue anche che lo sfruttamento della sensibilità non è ottimale, con sensibilità effettive tra i 100 ed i 160 iso, con i 160 iso raggiunti solo a contrasti elevati (almeno quando ho fatto i test qualche anno fa).

Ad ogni modo molti degli "anatemi" sono generici e riferiti all'uso di un rivelatore che "fa la grana grossa" con le 400 iso.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
ometto
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda ometto » 25/01/2013, 23:49

Grazie Silverprint,... che rivelatore mi consiglieresti ( avrei pensato al Kodak xTol) ?
Ciao.



Avatar utente
massimof
esperto
Messaggi: 124
Iscritto il: 20/02/2012, 14:03
Reputation:
Località: Altopascio LU

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda massimof » 26/01/2013, 0:29

Ringrazio anche io Silverprint per queste info molto preziose! :)
Da parte mia posso dire che, specialmente con Hp5, mi sono sempre trovato bene con l' ID11 della illford.
Max



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda Silverprint » 26/01/2013, 8:10

Ciaooo


Con l'X-tol non sapei, c'é forse il rischio di trovarsi comunque uno sfruttamento della sensibilità non otttimale, (imho) meglio ID-11, magari 1+1. Anche con lo Studional 1+30 mi pare venga bene.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

phabio68
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 28/09/2012, 11:08
Reputation:
Località: Casarano

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda phabio68 » 26/01/2013, 8:42

ciao Andrea. quindi anche il D-76 1+1 è preferibile?
infatti alcuni rulli sviluppati con R09 1+50 non mi sono proprio piaciuti.
ma alla fine, questo famigerato R09 o pseudo Rodinal, per quali sviluppi è consigliato? mi sono reso conto forse solo per pellicole a bassa sensibilità
poi "de gustibus non disputandum est"... a chi piacciono i pallettoni :))


Fabio

la miglior macchina fotografica è quella che hai con te

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda Silverprint » 26/01/2013, 8:51

Secondo me col Rodinal, grana a parte che può benissimo piacere, non ci si piglia bene.

Il Rodinal ha il suo fascino un po' particolare, a me piace con le T-max (anche la 400), per es.
1+50 l'ho usato anche con la Tri-x, ma è un po' troppo compensatore, ovvero in situazioni di altissimo contrasto non modula troppo bene in alte luci... in effetti è comunque un po' difficile far modulare la Tri-x oltre un certo livello.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5549
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda -Sandro- » 26/01/2013, 8:56

Personalmente ritengo che il miglior sviluppo per l'HP5 sia appunto il D76 e lo uso in diluizione 1+1 se la scena ripresa è contrastata, mentre lo uso stock se la scena ripresa è moscia (giornata nuvolosa, nebbia ecc.).
Il rodinal mi piace molto abbinato alla fomapan 400:

Immagine

(è una scansione e va presa con le pinze, ma è abbastanza veritiera)



phabio68
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 28/09/2012, 11:08
Reputation:
Località: Casarano

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda phabio68 » 26/01/2013, 9:02

fireblade ha scritto:(è una scansione e va presa con le pinze, ma è abbastanza veritiera)

ma questa foto è la fomapan 400 o la HP5?
mi ritrovo con le tue considerazioni sull'uso del d76...


Fabio

la miglior macchina fotografica è quella che hai con te

phabio68
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 28/09/2012, 11:08
Reputation:
Località: Casarano

Re: Hp5 e Rodinal

Messaggioda phabio68 » 26/01/2013, 9:03

ops scusa... non avevo visto i due punti


Fabio

la miglior macchina fotografica è quella che hai con te



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti