HP5 Test S.E. e I.E.

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Ferod2
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 26/06/2013, 10:44
Reputation:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Ferod2 » 26/06/2013, 15:03

Andrea, tu spesso hai detto che le pellicole hanno una sensibilità effettiva pari alla metà di quello che c'è scritto sulla scatola, non è vero, posso dirlo?
anche perchè ci sono i testi che lo affermano ed i test, siamo d'accordo su questo?
Spesso poi hai aggiustato il tiro dicendo che le variazioni sono minime giusto? Invece come da test e testi le variazioni arrivano ad 1 stop almeno, ci siamo anche su questo?

Vuoi che ti riposti il link dove lo dice chiaramente?
Vuoi che ci incontriamo e facciamo test insieme?



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4640
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda impressionando » 26/06/2013, 15:05

Ah.... ecco... ferod, la HP4 non la fanno più.... è su quella che hai fatto i tuoi "test".
Ferod sii onesto con tutti ma soprattutto con te stesso.... dicci la verità.... di test non ne hai mai fatti, manco uno. Se ne avessi fatto almeno mezzo non infesteresti il web di cappellate.

Ricorda che di queste figure ne stai facendo ovunque..... chi non ti dice nulla o non sa cosa dirti perchè ignora o compatisce e lascia correre. Non ti illudere se c'è qualche compare che ti fa da cintura.... ti tiene la brache perchè non ha altro da fare o si diverte a vederti girare con le brache che cadono.

Ricorda che prima di fare osservazioni e contraddire chicchessia è SEMPRE meglio leggere e rileggere ciò che ti consigliano di leggere.

Ricorda che se non hai capito una cosa non puoi pretendere che te la spieghino all'infinito...... meglio ripetere l'anno finchè le cose non entrano in zucca.

Ricorda che chi ha la pazienza di dirti le cose 100 volte può pure succedere che gli scappi la pazienza

Ricorda anche tutto il resto che più volte t'è stato scritto.

Ricorda che qui non c'è nessuno che stende un velo pietoso sui tuoi post (cancellandoli).

Tu ricorda che noi dimentichiamo ;)



Avatar utente
Ferod2
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 26/06/2013, 10:44
Reputation:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Ferod2 » 26/06/2013, 15:12

Paolo, siete snervanti, forse i test non li hai fatti tu, ricorda il topic nel quale affermavi che la S.E. è 1 sola, poi se avete apertura mentale ed modestia leggete il link postato e vedrete che dice CHIARO che la S.E. viene influita da vari fattori,
Mi pare di parlare al vento

Paolo tempo fa su Flickr criticavi aspramente silverprint sul metodo della percezione, hai provveduto a cancellare tutti gli interventi in quel topic, ma non dimentichiamo



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Silverprint » 26/06/2013, 15:15

Basterebbe che tu capissi la benedetta differenza tra IE ed SE!!!
Basterebbe!!!

Basterebbe perché ti farebbe capire che hai fatto crociate completamente inutili e insensate!!!


Grazie al ciufolo che puoi mettere quasi qualsiasi sensibilità se poi vai a vedere la ZONA V (cinque)!!!! È infatti quello è un IE, IE, IE, IE!!!!
Però la S.E. NON si misura in base a come viene la Zona V!!!! Proprio non c'entra un TUBO!!!!
Anzi chi usa la SE della Zona V se ne frega, guarda gli estremi cioè il contrasto!!!

Quando capirai la differenza tra IE ed SE e chiederai scusa qui e sul FAI di tutti casini che hai montato ti invito qui e ti faccio vedere come si fanno i test (perché da quel che hai scritto e implicito che tu non lo sappia). Promesso.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Ferod2
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 26/06/2013, 10:44
Reputation:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Ferod2 » 26/06/2013, 15:15

lo riposto così chi non ha paraocchi tirerà le conclusioni e non crederà che la "SENSIBILITA' EFFETTIVA" è una sola

http://www.sprawls.org/ppmi2/FILMSEN/#SENSITIVITY

saluti



Avatar utente
Ferod2
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 26/06/2013, 10:44
Reputation:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Ferod2 » 26/06/2013, 15:16

quando ammetterai che la S.E. varia al variare di diversi fattori verrai a chiedere scusa tu.

http://www.sprawls.org/ppmi2/FILMSEN/#SENSITIVITY

Silverprint, varie volte hai detto di avere provato pochi sviluppi, questo mi fa capire tutto
Ultima modifica di Ferod2 il 26/06/2013, 15:17, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda isos1977 » 26/06/2013, 15:16

Se posso dire quello che ho recepito da quanto detto da Silverprint nei suoi interventi è che il metodo che lui propone (che poi è sostanzialmente quello riportato anche da Adams in the Negative) permette di bloccare (e quindi controllare) alcuni parametri e quindi avere risultati ripetibili.

Non mi sembra che sia mai stato "venduto" come l'unico, anche se Silverprint lo consiglia fortemente.

Sulla S.E. a me sembra che si stanno dicendo un po' le stesse cose... nessuno dice che non varia, ma che varia poco e che, soprattutto, a fronte di piccole variazioni della S.E. ci sono forti variazioni del contrasto. Questo vuol dire che cercare di forzare la S.E. è sconsigliabile perchè le alte luci potrebbero "schizzare" via... Se invece si è in presenza di basso contrasto, ovviamente c'è più margine.
Insomma, si può usare un po' la sensibilità che si vuole, basta sapere cosa comportano le proprie scelte... per imparare è meglio evitare le situazioni più critiche da gestire e poi si sperimenta... questo è quello che ho percepito da quanto Silverprint scrive...


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
Ferod2
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 26/06/2013, 10:44
Reputation:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Ferod2 » 26/06/2013, 15:19

i problemi sulle luci li hai con il suo metodo con il suo sviluppo, invece se ne utilizzi diversi di sviluppi quei problemi spariscono
E' quello che non si ammette perchè non si conoscono quegli sviluppi.
Che Silverprint ed Adams utilizzino lo stesso metodo non penso proprio basta vedere che sviluppi utilizzava Adams ;)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda Silverprint » 26/06/2013, 15:30

Ferod...

Arrenditi! Piantala! :))

Abbi pietà di te! Ti sei già abbastanza ridicolizzato da solo.
Non invitare più di tanto ad infierire.

Fermati e rifletti.

Nessuno ha mai detto che la SE sia immutabile.

E non ri-cominciare a falsificare. Lo so che hai il vizio, ma cerca di trattenerti.

È abbastanza ridicolo ri-postare in continuazione lo stesso link, no? Neanche fosse degno di particolare considerazione. Non che ci siano errori, ma è un testo di scarso valore.

Quel che avevo da dire l'ho detto, hai dimostrato che NON ci arrivi. Il rancore che covavi da mesi l'hai sfogato (contento?), la tua figuraccia l'hai fatta per l'ennesima volta... Direi che come umiliazione ti dovrebbe bastare.

Ti salvo quel che rimane della tua scarsa reputazione e chiudo il thread.

Ovviamente ti avverto che non tollererò altri post con toni polemici né toni simili nei miei confronti.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 530
Iscritto il: 07/12/2009, 10:45
Reputation:

Re: HP5 Test S.E. e I.E.

Messaggioda admin » 26/06/2013, 16:34

Non saranno più tollerati flame di questo tipo.

Analogica.it si è sempre contraddistinta per il tono delle discussioni, questa non è in linea con la netiquette che giorno dopo giorno cerchiamo di darci.

Il forum non è un bar nel quale ci si azzuffa, è uno spazio virtuale nel quale ci si confronta, civilmente.

Grazie


Alessandro (etrusco) De Marchi
Admin analogica.it
bio
Immagine



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti