I Grandi Fotografi ed il negativo

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
photo8x10
esperto
Messaggi: 129
Iscritto il: 17/02/2015, 14:45
Reputation:
Località: Prato
Contatta:

Re: I Grandi Fotografi ed il negativo

Messaggioda photo8x10 » 20/01/2018, 11:13

chromemax ha scritto:
-Sandro- ha scritto:Voglio dire: un Adams che parte dallo scatto ed arriva alla stampa con tutti i suoi metodi, calcoli, pippe e quant'altro, credo che riesca a controllare ogni singolo elemento del processo volto ad arrivare ad un risultato.

Leggendo il suo libro "Exemples" sono rimasto stupito di quante immagine abbia lamentato difficoltà di stampa :)


Parlando con un amico e fotografo che è stato aiuto in camera oscura con Adams, diceva che i negativi perfetti in carriera si contavano sul palmo di una mano, e anche lui aveva solo un negativo perfetto. Se leggete Darkroom 1 e 2 vedrete quanta poca precisione c'è, Cole Weston che stampava i negativi del padre, aveva negativi, dal sottosviluppato al sovrasviluppato, ma comunque stampabili.
Io sono di quelli che ha smesso di credere al negativo perfetto, mi basta avere un negativo.


"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Advertisement
Avatar utente
adrian
guru
Messaggi: 646
Iscritto il: 12/06/2015, 15:16
Reputation:

Re: I Grandi Fotografi ed il negativo

Messaggioda adrian » 20/01/2018, 20:27

photo8x10 ha scritto:
Parlando con un amico e fotografo che è stato aiuto in camera oscura con Adams, diceva che i negativi perfetti in carriera si contavano sul palmo di una mano, e anche lui aveva solo un negativo perfetto. Se leggete Darkroom 1 e 2 vedrete quanta poca precisione c'è, Cole Weston che stampava i negativi del padre, aveva negativi, dal sottosviluppato al sovrasviluppato, ma comunque stampabili.
Io sono di quelli che ha smesso di credere al negativo perfetto, mi basta avere un negativo.

non ci piove... quando hai davanti clearing winter storm piazzi il banco e scatti, le belle foto si fanno così, tanti non la capiscono che Adams non scattava ruminando ore su zone e calcoli, il sistema zonale è solo un sistema didattico non un sistema per fare belle foto, lo dice pure lui :D





  • Advertisement

Torna a “Etica e filosofia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti