I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Maucas69
guru
Messaggi: 338
Iscritto il: 05/04/2012, 18:53
Reputation:
Località: Cosenza/Napoli

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda Maucas69 » 14/06/2013, 13:20

ok.


Chi guarda una mia fotografia sta guardando i miei pensieri.(Mimmo Iodice)
Un negativo e' per sempre. (Kodak?! :-))

Advertisement
Avatar utente
sarrasani
esperto
Messaggi: 110
Iscritto il: 18/06/2011, 12:39
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda sarrasani » 19/06/2013, 13:54

Intanto ciao a tutti.
En passant che peccato non essere tra noi vicini per poter organizzare anche un bel circolo "fisico" e non solo un forum.
Comunque, la mia (breve e modesta) esperienza:
Carte: devo dire di averle provate quasi tutte.....sono del partito di "prova, cerca, costruisciti un gusto e intanto scegli a ragion sempre più veduta e non perchè così fa tizio o caio...." e quindi tuttora sono curioso e testo un po ' tutto.
Ma per i negativi a cui tengo di più (stampo con ingranditore da 13X18 e 4X5, e non ingrandisco molto) da qualche mese sono orientato su Oriental Warm Tone
(carta davvero speciale, amala-o-odiala) e in pratica stamperei tutto e su tutte le dimensioni con tale carta, sviluppandola in ansco 130 o ansco 130 versione AA 1+1,5 o anche 1+2. Il condizionale è legato al fatto che non è più distribuita in Europa, e dopo aver rastrellato buona parte degli "avanzi" qui ora dovrò scucire robe insensate tra dazi, spese di spedizione ecc. dagli USA.....ma lo farò, mi piace troppo quell'intonazione. Attendo di testare la Rollei a fondo crema, le altre a tono caldo ma non come la Oriental, in ordine di preferenza: Bergger CB, Ilford WT, le altre in gruppo (gruppetto, sic). Quindi stampo anche su Bergger CB se non voglio esagerare diciamo così.
Poi come in tutte le cose, ciò che ci piace di meno tende ad assomigliare, quindi tra quelle a tono neutro e freddo, a gradazione e non, metto molto vicine a livelli assai
alti la Adox mc110, la Ilford Galerie, la Bergger NB, la Line AG a gradazione, la Oriental. Mi piacciono un po' meno, pur tutte (beh, la camoscio insomma...) ottime, le Foma in genere.
Pellicole Foma 100 o Ilford fp4, meglio la seconda, meglio la prima come qualità/prezzo. Sviluppi pellicola....sono troppo scarso per sviluppare in PMK, mi vengono troppo spesso macchiati. Mi sto orientando tra ( e penso che li userò entrambi, a seconda dei desideri) fx-1, fx-2 e fx-2 stand (o semi stand, con una debole agitazione alla mezz'ora). Sono molto soddisfatto, mi diverto ormai da 2-3 anni come con la cosiddetta fotografia digitale non mi era mai capitato ( neanche all'inizio, e io ho iniziato col digitale) . Ma sono solo considerazioni personali, come ovvio.
Ciao a tutti,
S.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti