I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 510
Iscritto il: 07/12/2009, 10:45
Reputation:

I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda admin » 11/12/2009, 12:52

Quali sono i tuoi preferiti? ...pellicole, carta e chimica per il Bianco e nero


Alessandro (etrusco) De Marchi
Admin analogica.it
bio
Immagine

Advertisement
Avatar utente
iGiangi
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2010, 14:07
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda iGiangi » 02/02/2010, 20:01

Un saluto a tutti gli amici del neonato sito. Per anni ho usato la Agfa MCC 111 Baritata lucida. La apprezzavo per il leggerissimo tono caldo dell'immagine. Da quando la Agfa è fallita uso la Fomabrom Variant III che ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, e in alternativa, la Kentmere Fine Print VC, superba carta a tono neutro/freddo che sviluppo in Ilford PQ Universal. La Kentmere, a differenza della Foma, dopo l'asciugatura mantiene un'ottima planeità, favorendo il suo montaggio su passpartout. Come chimici per il trattamento delle carte uso, come già detto oltre al Pq universal della Ilford, capace di restituirmi stampe dai neri decisi e vigorosi, anche l'Agfa Neutol NE, e in questi giorni sto provando il rivelatore a tono neutro/freddo della BWork il BW72 distribuito da Fotomatica. Uso poi una soluzione di Stop o della Ilford o della Foma (il Fomacitro) come fissaggio infine utilizzo prevalentemente l'Agfa Agefix nella diluizione di 1+9 con tempi di 3/4 minuti. Come pellicole uso oramai da due anni le Foma 100 e 200 che utilizzo rispettivamente a 50Iso e 125 Iso che sviluppo in d76 1+1.



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda etrusco » 02/02/2010, 22:27

Ciao giangi e benvenuto....
che mi dici dell'ilford ILFOSPEED Multigrade (uso questo per la carta)...l'hai mai provato? Differenze con il PQ Universal?


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
iGiangi
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2010, 14:07
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda iGiangi » 03/02/2010, 16:16

Ciao. No l'Ilfospeed è un rivelatore che non ho mai usato. Spiacente di non esserti stato d'aiuto.



Avatar utente
GUERRRINI
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 09/02/2010, 23:20
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda GUERRRINI » 09/02/2010, 23:34

Le mie pellicole preferite per il BN sono la HP5 e la PanF.
Per il colore la Fuji 160S.

Per sviluppare uso l'Xtol(HP5) ed il Rodinal(PanF)
Per sviluppare e stampare a colori uso il kit Tetenal C41.

Come carte per il BN uso le Ilford RC e baritata a (non a tono caldo però)
Per il colore la Kodak supra endura e la Kodak Edge.

ciao ;)



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda etrusco » 09/02/2010, 23:53

wow...sperimenti il colore.....interessante!

A che temperatura lavori con il Kit C41?


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
GUERRRINI
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 09/02/2010, 23:20
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda GUERRRINI » 10/02/2010, 10:36

30°

come da bugiardino.
Basta allungare i tempi ;)

se può interessare ne parlo qui:

http://www.photo4u.it/viewtopic.php?t=421265



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda etrusco » 10/02/2010, 11:22

WOW!!! Grande....senti, che ne dici di "copiare ed incollare" il tutorial anche qua da noi? ;-) tanto è tutta farina del tuo sacco....

Mi raccomando...nuovo topic nella sezione colore:

colore/

Un bel memo su come sviluppare e stampare il colore ci serve proprio...


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
padesig
fotografo
Messaggi: 44
Iscritto il: 20/01/2010, 18:19
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda padesig » 22/02/2010, 18:07

Ecco, per il momento sono arrivato al 12° sviluppo, sempre usando l'HC-110 della Kodak. Ho scelto quello (il concentrato da 1L) perché è estremamente affidabile e molto longevo. Lo diluisco di volta in volta, lo scopo è quello di evitare di avere altri flaconi per casa (non si sa mai) e comunque avere la massima libertà di scelta ad ogni sviluppo. Ultimamente ho fatto molte foto notturne e mi è parso che con la Kodak TRI-X 400, sia sviluppata a valore nominale, che tirata a 800ISO, la diluizione preferibile sia la E, ossia 1+47 possibilmente con tempi lunghi (tirata a 800 ISO ho sviluppato ad esempio per 12:30 con due inversioni iniziali e due finali e per il resto una agitazione leggera ogni 2 minuti). La pellicola ottiene una grana non troppo accentuata, interessante il contrasto, notevole è l'effetto nella luce puntiforme (illuminazione stradale per esempio)...



Avatar utente
osvi
fotografo
Messaggi: 52
Iscritto il: 09/04/2010, 18:07
Reputation:

Re: I tuoi preferiti...pellicole, carta e chimica per il BN!

Messaggioda osvi » 09/04/2010, 20:45

Facendo quasi esclusivamente paesaggio, dopo svariate prove, mi sono stabilizzato ed ora la mia accoppiata è Fuji Acros 100 alla sensibilità nominale in X-Tol stock: ottengo dei negativi belli, densi e carichi di informazioni, la grana è praticamente inesistente.
Devo dire che la Acros l'ho sperimentata con diversi sviluppi ma la gamma tonale che mi restituisce con l'X-Tol mi pare la migliore finora trovata, anche perchè l'acutanza è comunque molto buona. Direi che è una splendida accoppiata perchè l'X-Tol conferisce anche una certa morbidezza, che la Acros potrebbe perdere se sviluppata con altri chimici.

Ciao,
Osvi.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti