Ikoflex II 851/16 allineare la messa a fuoco

Discussioni sulle tecniche di manutenzione e riparazione di accessori fotografici quali reflex 35mm, medio formato, grande formato, obiettivi, oggetti per camera oscura ed altro legato alla fotografia analogica

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 413
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Ikoflex II 851/16 allineare la messa a fuoco

Messaggioda Tomash » 21/11/2017, 11:10

Ho una Ikoflex II 851/16 del 1936, questa per intenderci:
Ikoflex-II.jpg
Ikoflex-II.jpg (12.11 KiB) Visto 313 volte

La mia è un po più vissute ma tutta funzionante e l'obiettivo, Tessar 75/3.5, ancora in discrete condizioni senza graffi ne opacizzazioni.
Il problema è che è completamente disallineato con quello di messa a fuoco e i risultati sono questi:
Prove Ikoflex003.jpg

La piastra portaottiche si muove in modo uniforme, la distanza letta sulla scala plausibile, deduco che sia l'ottica di ripresa montata male e di parecchio (la foto che vedete è a f11).
Infatti, appoggiando un vetro di messa a fuoco sul piano pellicola ed usando il pozzetto della Rolleiflex come lentino, quando la messa a fuoco è su infinito, vedo ben nitidi oggetti a circa 1 metro di distanza !

Come si fa a rimettere a posto l'obiettivo ?
E' una cosa complicatissima o c'è una procedura ?
Dovrebbe essere montato sul tipo di un ottica per grande formato sulla piastra e quindi facilmente smontabile.


Immagine

Advertisement
vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ikoflex II 851/16 allineare la messa a fuoco

Messaggioda vngncl61 II° » 21/11/2017, 12:31

Se posti qualche immagine un po più grande del francobollo già allegato, cerco di capire come funziona la tua Ikoflex, che non conosco, in linea di massima, la procedura non dovrebbe discostarsi molto da quella delle Rolleiflex, nelle quali va pelato il rivestimento frontale, svitate le viti del carter, tolto quest'ultimo si accede all'ottica di visione, dotata di un elicoide fissato da una vite, si allenta la vite e si collima l'ottica con quella di ripresa.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 413
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Ikoflex II 851/16 allineare la messa a fuoco

Messaggioda Tomash » 21/11/2017, 15:29

A guardarci bene mi è venuto un dubbio:
Guarda la distanza tra il frontale dell'obiettivo e la base dell'otturatore, non è eccessiva ?
A regola dovrebbe almeno battere pari ?

PB218420.JPG


Temo che la parte frontale dell'obiettivo sia svitata ed essendo un Tessar ci sta tutto che, messo così, mette a fuoco a circa un metro.
E' piuttosto duro da svitare, devo andare di forza beuta o c'è un modo migliore ?


Immagine

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ikoflex II 851/16 allineare la messa a fuoco

Messaggioda vngncl61 II° » 21/11/2017, 18:18

Non conosco la fotocamera, pertanto non so dirti se la distanza sia eccessiva o meno. Ti sconsiglio di operare sull'ottica con la stessa attaccata alla fotocamera.
Penso che Internamente il gruppo otturatore/obbiettivo sia tenuto da una ghiera, non dovrebbe esser difficile svitarla, Se ci riesci, estrai il gruppo dalla fotocamera, poi, operando con due chiavi a nastro, le trovi al brico per pochi €, svita il gruppo ottico frontale, non fare il contrario cioè avvitare, rischi di rompere l'otturatore, una volta svitato il gruppo ottico frontale, pulisci i filetti di vite e madrevite con della benzina per accendini, applica un velo di grasso, possibilmente totalmente sintetico, e rimonta il tutto, poi controlla la maf.
Se hai difficoltà, postami delle immagini che cercherò di aiutarti.


P.S.
L'avanzamento è con finestrella, o automatico con blocco dello scatto?


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 413
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Ikoflex II 851/16 allineare la messa a fuoco

Messaggioda Tomash » 21/11/2017, 18:57

Avanzamento con finestrella senza blocco + contafotogrammi sul pomello pilotato da rullo dentato con azzeramento manuale (oh ragazz, è una Zeiss Ikon, perché far le cose semplici quando complicate funzionano lo stesso).

Ho smontato tutto il gruppo obiettivo/otturatore e sono riuscito a svitare il frontale (e già che c'ero anche il posteriore) ed effettivamente la parte in fondo al filetto sull'otturatore è sporca di roba nera.
C'è una specie di coroncina che ha tutta l'aria di essere una battuta che il gruppo frontale non raggiunge, proverò a pulire la filettatura e vedere se il frontale si avvita tutto e batte sulla coroncina.
Per ora grazie dei consigli.


Immagine



  • Advertisement

Torna a “Manutenzione e Riparazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti