IlFord HP5+ con effetto "neve"

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda negativo » 18/09/2017, 19:06

Ma gli ultimi che hai postato sono quelli del negativo che hai rilavato? In ogni caso non mi sembra polvere, potrebbero essere impurità nell'acqua di rubinetto che presenti nei bagni o durante il lavaggio attecchiscono sulla parte emulsionata. Io in passato ho avuto problemi del genere quando avevo la camera oscura in una abitazione con tubazioni dell'acqua molto vecchie che rilasciavano residui di ferro e quant'altro. Il problema è che una volta seccati sono di difficile rimozione.



Advertisement
Avatar utente
braucci
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 30/07/2017, 22:28
Reputation:
Località: Frattaminore
Contatta:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda braucci » 18/09/2017, 19:58

...sì, ho affiancato le due scansioni: dopo e prima del lavaggio.
Per la preparazione dei bagni e per il risciacquo della pellicola, ho usato acqua del rubinetto filtrata con una di quelle caraffe filtranti (a dar retta alla pubblicità, 'ste caraffe riducono il calcare...) può essere quello il problema?


O mordo tua nuora o aro un autodromO

Avatar utente
marco66
esperto
Messaggi: 207
Iscritto il: 25/05/2013, 13:13
Reputation:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda marco66 » 18/09/2017, 20:18

Ma prova a fotografare un negativo (davanti al monitor con uno sfondo bianco) incriminato con il cell da vicino e postare la foto .
Forse si riuscira' a capire di piu'.
Se lo guardi con un lentino cosa vedi dove sulla scansione compare la "neve"?
Non si dovrebbe fare ma viste le condizioni.... al tatto senti granulosita dal lato emulsione ?



Avatar utente
braucci
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 30/07/2017, 22:28
Reputation:
Località: Frattaminore
Contatta:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda braucci » 18/09/2017, 20:32

Ecco, guardando col lentino, noto una granulosità sporgente sulla parte dell'emulsione lì dove si notano in scansione le macchiette di "neve". Qui la foto di un pezzetto di pellicola...


O mordo tua nuora o aro un autodromO

Advertisement
Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda negativo » 18/09/2017, 20:34

Sì in effetti il suggerimento di Marco è da effettuare perché se si tratta di impurità dovrebbero sentirsi al tatto o anche guardando con un lentino se si osserva la parte emulsionata tenendola inclinata verso una sorgente di luce dovrebbe vedersi il rilievo, certo dipende dallo spessore delle impurità. Le caraffe per "filtrare" l'acqua credo contengano un piccolo filtro a carbone attivo che elimina l'odore del cloro, il problema è che dopo un lungo utilizzo il filtro si intasa e potrebbe rilasciare impurità. Per il prossimo trattamento ( sviluppo, arresto ecc.) prova a utilizzare acqua demineralizzata e anche per il lavaggio finale ( una decina di risciacqui). Una volta asciugata la pellicola guarda se va tutto bene e se è tutto ok rimettila nella spirale e termina il lavaggio. Se poi ti ritrovi delle impurità allora probabilmente è l'acqua di lavaggio.Ciao



Avatar utente
marco66
esperto
Messaggi: 207
Iscritto il: 25/05/2013, 13:13
Reputation:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda marco66 » 18/09/2017, 21:33

:-?
Se i prodotti son freschi l'acqua e' filtrata , boh
La butto la.
Macchina sporca ? pezzi di guarnizione della chiusura che si sta' sfaldando e complice l'adesivo si attacca?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda Silverprint » 18/09/2017, 21:57

L'acqua demineralizzata meglio usarla solo per l'imbibente (o per niente).

Per il trattamento dei negativi non è affatto sicura come si potrebbe immaginare.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda negativo » 18/09/2017, 22:18

Mah, io uso acqua demineralizzata da molti anni e non ho mai avuto problemi di sorta nella preparazione di soluzioni per il trattamento di negativi e stampe. Si dice che ammorbidisca la gelatina ( l'acqua distillata sicuramente sì) o che presenti delle impurità ( quella che io utilizzo finora no ) ma soprattutto in questo caso visto il risultato che ha ottenuto Braucci dubito che otterrebbe qualcosa di simile o peggio utilizzandola, se questo dipendesse dall'acqua. C'è da anche da dire che non tutte le acque di rubinetto siano il meglio per la preparazione dei bagni ( eccesso di calcare, residui sabbiosi e ferrosi), in passato l'acqua di rubinetto per un eccesso di cloro mi ha causato dei viraggi irregolari e ho dovuto ricorrere all'utilizzo di acqua demineralizzata che mi ha risolto il problema. Io in camera oscura provvedo a filtrare l'acqua di rubinetto collegando un filtro per carburante al tubicino di lavaggio e questo espediente mi ripara da sgradevoli sorprese.



Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda Tomash » 19/09/2017, 6:22

Meglio l'acqua minerale della demineralizzata, ovviamente solo per preparare il concentrato, per diluire uso quella di rubinetto.



Avatar utente
braucci
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 30/07/2017, 22:28
Reputation:
Località: Frattaminore
Contatta:

Re: IlFord HP5+ con effetto "neve"

Messaggioda braucci » 19/09/2017, 11:08

negativo ha scritto: [...]provvedo a filtrare l'acqua di rubinetto collegando un filtro per carburante al tubicino di lavaggio


Avevo comprato la caraffa filtrante perché l'acqua di casa è molto dura e sulle pellicole, anche su quelle a colori, mi ritrovavo sempre delle bruttissime macchie di calcare. :(
Mi daresti qualche informazioni in più su questo "filtro per carburante"? Cos'è?
Grazie.


O mordo tua nuora o aro un autodromO



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti