ILFORD RAPID FIXER

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12636
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da Silverprint »

porcospino99 ha scritto:Mi accorgo subito se "non dovevo"?
No... :( Dopo qualche anno.

In realtà non dovrebbe essere un problema, specialmente per le concentrazioni più alte, ma col fix un po' di attenzione va fatta, sopratutto a non eccedere la capacità di trattamento e con le diluizioni più elevate (le diluizioni elevate di qualunque chimico sono più "delicate").

Se non si fanno lunghe pause e si vogliono evitare sprechi un'ottima soluzione è la rigenerazione. Ogni tot di pellicola trattata va aggiunto un altro tot di prodotto più fresco... Quantità e modalità variano un po' con le marche, ma sulle istruzioni complete di solito ci sono.

Il Rapid Fixer può essere rigenerato se diluito 1+4, per le pellicole vanno aggiunti 45ml di soluzione sempre 1+4 per ogni rullo 35mm o 120, o 855ml/m2. 250ml/m2 per la carta RC, 500 per la baritata.
Il PDF lo trovate su IlfordPhoto.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da porcospino99 »

ok grazie, in realtà nel mio caso e per il mio uso è più facile che debba smaltire il prodotto per il tempo che per l'eccesso di uso.

c'è poi da dire che uso sempre bottiglie ben chiuse con l'antiossidate/gas prima di tapparle, per i chimici a colore ad esempio con questo sistema vado molto bene e non ho mai avuto problemi

Avatar utente
gipposan
fotografo
Messaggi: 47
Iscritto il: 05/05/2011, 13:04
Reputation:

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da gipposan »

Riprendo l'argomento Ilford Rapid fixer:
Nalla processing table della ilford per l'uso del Rapid Fixer
per Capacity 1 litro=24 rulli, intende un litro di concentrato o in diluizione 1+4?
Canon AE-1 - Yashica Mat124G - Rollei XF35

Avatar utente
FeliX
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 30/06/2016, 14:43
Reputation:

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da FeliX »

24 rullini con un litro di soluzione.

Avatar utente
biberon
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 06/12/2018, 17:14
Reputation:

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da biberon »

Scusate cerco da un po' ma non ho trovato risposta...ho preparato ieri il fix carta con ilford rapid fixer in diluizione 1+9 stasera vorrei aviluppare una pellicola posso fissarlo con quello allungando i tempi è una tmax 100 o meglio rifarlo fresco 1+4? Grazie a chi vorrà aiutarmi!

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11500
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da chromemax »

In genere è meglio usare due soluzioni separate per film e carte, anche se in casi di "emergenza" si possono intercambiare. Inoltre le T-Max sono abbastnza astiche da fissare per cui molto meglio fare una soluzione 1+4 da usare con le pellicole.

Avatar utente
biberon
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 06/12/2018, 17:14
Reputation:

Re: ILFORD RAPID FIXER

Messaggio da biberon »

Grazie infinite chromemax procedo di conseguenza!

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi