Ilford RC Portfolio

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Rispondi
Avatar utente
Gian_luca
esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 13/03/2016, 21:02
Reputation:

Ilford RC Portfolio

Messaggio da Gian_luca »

Ciao a tutti,
comincio ad arrendermi alle difficoltà delle carte baritate.
Oltre ai lavaggi prolungati, ma li forse la soluzione l'ho trovata, peno troppo ad avere la carta liscia... insomma è una gran seccatura se non si hanno i mezzi/gli spazzi/le conoscenze adeguate.
Ho confrontato alcune mie stampe fatte con Adox 110 e con Ilford RC IV, posso dire che non riesco a trovare alla vista consistenti differenze tali da farmi preferire in assoluto la baritata?
Chiaramente il tutto nasce dalla mia poca abilità, ma al livello a cui sono non trovo vantaggi nell'uso della baritata, se non forse i viraggi che mi piacerebbe iniziare a sperimentare come si deve ma che faccio fatica a fare anche perché stampo di notte e tra lavaggi e menate varie finisco tardissimo e non ho mai voglia per stanchezza di andare oltre.
La grossa, enorme differenza, la avverto nella manipolazione. Da una parte c'è una carta, bella, spessa, consistente, al tatto estremamente appagante, dall'altra semplicemente niente di tutto questo.
Quindi mi stavo chiedendo se valga la pena passare alla Portfolio.
Non riesco a vederla ne a provarla, il mio negozio al momento non ne ha e prima vorrei consumare la carta che ho in magazzino, anche perché il prezzo è veramente molto elevato.
Chi l'ha usata? Che caratteristiche ha?
E' lenta allo sviluppo come la IV? E' insensibile ai viraggi come la IV?
Oltre la grammatura rispetto la IV cambia qualcosa?
Ci sono altre politenate con le stesse caratteristiche di peso?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9484
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da chromemax »

A me è sembrata solo più spessa...

Avatar utente
Gian_luca
esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 13/03/2016, 21:02
Reputation:

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da Gian_luca »

Ok quindi lenta e insensibile al viraggio :D

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9484
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da chromemax »

Mai virata.... la usavo per fare i provini a contatto :ymblushing:

Avatar utente
Gian_luca
esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 13/03/2016, 21:02
Reputation:

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da Gian_luca »

chromemax ha scritto:Mai virata.... la usavo per fare i provini a contatto :ymblushing:

E la mado.... :-o

Ma per chi sa con usare la baritata, la politenata fa così tanto schifo?
Sotto le mie mani sono identiche :wall: :wall: :wall:

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2986
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da Pacher »

No, secondo me le politenate sono ad un livello notevole l'unica pecca è appunto il supporto che non è molto nobile.. :)

Avatar utente
Gian_luca
esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 13/03/2016, 21:02
Reputation:

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da Gian_luca »

Pacher ha scritto:No, secondo me le politenate sono ad un livello notevole l'unica pecca è appunto il supporto che non è molto nobile.. :)
Io onestamente la differenza non la vedo, ma la mia mano è quella che è quindi temo che l'appiattimento sia tutta colpa mia.
Se mi dici così un po' mi rincuori.
Hai provato a fare dei viraggi?
Tempi e diluizioni?

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2986
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Ilford RC Portfolio

Messaggio da Pacher »

Non ho mai usato questa carta e sulla politenata di solito non faccio viraggi, non se li merita :)) A parte gli scherzi quelle volte che ho provato a virare una politenata al selenio mi è sembrato sia più la spesa che l'impresa. Ma magari altre politenate reagiscono meglio. E non ho mai provato con altri viraggi.
Tutto un mondo da scoprire insomma ;;)

Rispondi