Imbibente

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Gugu
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 30/03/2010, 19:31
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Imbibente

Messaggioda Gugu » 26/03/2011, 14:55

Ciao a tutti, ho una domanda da porvi... vediamo.. ho letto su un topic di qualche tempo fa che l'imbibente serve a rendere dolce l'acqua corrente in modo da evitare di lasciare macchie di calcare, io ho sempre sviluppato con acqua di rubinetto e nessun imbibente.. da me in abruzzo non ho mai avuto problemi, ma con l'acqua di roma è un'altra storia, ho sempre i negativi macchiati.Ora avevo intenzione di porre rimedio, se utilizzo l'acqua distillata l'imbibente non serve? io avevo preso di mira il tetenal mirasol 2000 antistatic, se uso acqua distillata insieme all'imbibente ho problemi? è inutile? me lo consigliate? grazie a tutti...


Una foto non è la rappresentazione della realtà, ma di ciò che la realtà suscita in noi...

Advertisement
Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Imbibente

Messaggioda guarrellam » 26/03/2011, 16:16

Allora,io uso entrambi,e te li consiglio vivamente.I miei negativi sono lindi e puliti.
L'imbibente riduce la tensione superficiale dell'acqua, in modo che il liquido sgoccioli meglio,non lasciando tracce
di calcare.......


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8401
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Imbibente

Messaggioda chromemax » 26/03/2011, 16:43

Anch'io faccio come guerrellam, acqua demineralizzata e imbibente, e la superficie dei negativi è pulita. L'imbibente dura una vita (1-2 ml a sviluppo) e imho non vale la pena sostituirlo con sapone neutro, shampoo o roba simile.



Avatar utente
Gugu
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 30/03/2010, 19:31
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Imbibente

Messaggioda Gugu » 26/03/2011, 17:15

eheheh ok... allora userò entrambi...


Una foto non è la rappresentazione della realtà, ma di ciò che la realtà suscita in noi...

Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Imbibente

Messaggioda etrusco » 26/03/2011, 17:23

Anche io imbibente e demineralizzata


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Tecnico73
esperto
Messaggi: 227
Iscritto il: 06/07/2010, 8:32
Reputation:
Località: ABRUZZO - CHIETI - ORTONA
Contatta:

Re: Imbibente

Messaggioda Tecnico73 » 27/03/2011, 12:45

anche io uso imbibente e demineralizzata, ne preparo un litro e mi dura parecchio tempo


Ogni cosa che vedi guardando sulla lastra di vetro della tua reflex è la realtà, le cose come sono.
La fotografia è ciò che tu deciderai di farne di tutto questo. George Rodger

Avatar utente
gacchan
fotografo
Messaggi: 30
Iscritto il: 31/01/2011, 22:04
Reputation:

Re: Imbibente

Messaggioda gacchan » 29/03/2011, 13:34

Io sono di Roma e sui primi rullini ho avuto sempre chiazze di calcare orrende. Ultimamente sto filtrando l'acqua dello sviluppo, dell'arresto (lo faccio con acqua semplice) e del bagno finale con l'imbibente con quelle apposite bottiglie. Il fix è con acqua di rubinetto normale perché ne ho preparato un po' tempo prima. Devo dire che sta funzionando e non compaiono più le chiazzacce.

Una domanda. Ho fatto circa 350-400ml di fix (ilford rapid fixer) che però durante i ribaltamenti fuoriesce lentamente dalla tank. Dopo 6 rullini ne ho 240 e dovrei rifarne un po' visto che la tank è da 300. Posso aggiungerlo a quello usato o mi tocca buttare tutto e rifarlo?



Avatar utente
Gugu
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 30/03/2010, 19:31
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Imbibente

Messaggioda Gugu » 29/03/2011, 13:38

Io normalmente ci faccio più di sei rullini e parto da 500ml per stare sicuro col medio formato.Cmq se ne aggiungi altro nuovo dura ancora un pò di più, ma se lo hai lì da molto tempo io lo rifarei magari con acqua demineralizzata a questo punto e stiamo tutti + tranquilli :-)


Una foto non è la rappresentazione della realtà, ma di ciò che la realtà suscita in noi...

Avatar utente
ric1854
esperto
Messaggi: 121
Iscritto il: 27/09/2010, 12:48
Reputation:

Re: Imbibente

Messaggioda ric1854 » 30/03/2011, 22:58

Al posto dell'imbibente va bene un normale shampo neutro, sono entrami tensioattivi che evitano la formazione di gocce di acqua durante l'essiccamento della pellicola. Ne basta una goccia per non fare troppa schiuma.



Avatar utente
robi 64
esperto
Messaggi: 109
Iscritto il: 25/02/2011, 22:42
Reputation:

Re: Imbibente

Messaggioda robi 64 » 31/03/2011, 15:09

io non ho capito, una volta adoperato lo mettete da parte o lo buttate?ciao





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti