Info Mamiya 7

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4772
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda impressionando » 12/11/2012, 10:21

Boh....
....per me è talmente evidente la cosa da potermi prendere la responsabilità di scrivere qui.
Io le variabili pellicola-trattamento ecc..... le ho praticamente eliminate, per l'80% uso una pellicola e un rivealtore.
Mi sembra molto strano che qualcuno non apprezzi le rese diverse, nel caso delle diapositive le differenze sono notevoli anche senza proiettarle.



Advertisement
Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda DanieleLucarelli » 12/11/2012, 10:21

Io, sulla stampa finale, riesco molto più facilmente a vedere le differenze tra ottiche diverse che riconoscere pellicole diverse (figuriamoci trattamenti diversi).
Forse dell'intera catena, escludendo la dimensione del negativo, l'ottica da ripresa, è l'elemento più caratterizzante.
Che ci siano oggettive scelte tecniche volte a valorizzare alcune caratteristiche piuttosto che altre nella costruzione delle lenti mi sembra che sia noto a tutti.

Mi piacerebbe molto fare foto "personali" ma è ben oltre le mie capacità. Mi accontento di fare brutte copie di cose viste e straviste ma, cerco di essere un buon "artigiano" arrivando ad ottenere una stampa ben-fatta curando ogni passaggio e scegliendo gli "attrezzi" che sono in sintonia con il mio gusto estetico. (penso che sia discorso lungo e complicato ma, soprattutto, OT)



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda luca_dega » 12/11/2012, 10:45

io quando vado a vedere una mostra non mi chiedo con che ottica è stata scattata la foto e non cerco di misurare le linee-mm o come cavolo si chiamano.
Ovvio che le differenze ci sono, ma ci passa un'abisso tra questo ed il dire che quella foto là viene bella con l'Hasselblad e meno bella con la Mamiya....sono a mio avviso vacui argomenti da feticisti che ripongono nel mezzo usato ogni speranza o da philosophi in libris che se le comprano e se le lucidano ogni sera, sul divano.
La gente , esperta o meno, guarda i contenuti, no le linee per mm, il BOKEH (!!!) :)) (se si scrive così) e altre cose DA FORUM....
Se con una macchina fotografica ti ci trovi, va bene per i tuoi usi e necessità ed ha ottime lenti, basta.

ricordiamoci poi che "fare foto già viste e riviste" significa sostanzialmente ammirare ed imitare fotografi che ci hanno colpito nel loro stile e bravura. Solo che nella stragrande maggioranza dei casi le hanno scattate 50 anni fa, con ottiche, fotocamere e pellicole di 50 anni fa....



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda luca_dega » 12/11/2012, 10:51

impressionando ha scritto:L'esposimetro si lascia ingannare con estrema facilità dal cielo e per questo vanifica la presenza dell'automatismo.


concordo, ma non è proprio che vanifichi la presenza dell'automatismo....diciamo che se sei uno che ha "la sua" fotocamera e che la usa, senza passare continuamente di palo in frasca (leggi: collezionisti di fotocamere), allora come tutte le cose, impari a conoscerla e ad usarla. Certo il fatto che non sia TTL ha i suoi limiti.



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4772
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda impressionando » 12/11/2012, 11:08

Guarda il tono che ti sta crescendo e le allusioni esplicite e non velate mi infastidiscono alcuanto come pure le faccine che messe così sono sfottenti. Essere bollato feticista e maniaco collezionista mi lascia perplesso e mi cotringe a giudicare la persona che si esprime in questo modo.
Lascio la discussione perchè non sarei in grado di condurla con leggerezza su un piano così basso e provocatorio (mi si perdoni).
Comunque sta scritto tutto chiaramente sopra.... chi ha voglia legga.



Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 529
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda durstm850 » 12/11/2012, 16:46

No perfavore. Ero in cerca di consigli sulla mamiya 7 e il post prometteva bene. Visto che sei un possessore di tale oggetto prendo molto in considerazione anche i tuoi pareri.
Quindi fate pace e continuate sulle vostre impressioni che ero alquanto interessato. Se ti va.....



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda luca_dega » 12/11/2012, 17:33

premesso che non era mia intenzione provocare nessuno, ribadisco che il sistema Mamiya 7 a me risulta particolarmente congeniale, anche perché abituato ed estimatore della messa a fuoco telemetrica.
Ha ovviamente i suoi limiti: finestra "fissa" con semplice cornice che si adatta al formato, sfocato non visibile nell'inquadratura, esposimetro non TTL.
La qualità e resa delle ottiche è probabilmente il non-plus-ultra del medio formato e non rimpiango la Hasselblad venduta in tal senso, anche a causa del peso il quale era per me un problema....



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11687
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda Silverprint » 12/11/2012, 18:12

Non ci dovrebbe mai "scaldare" parlando di attrezzi...

Comunque qualche affermazione m'ha lasciato perplesso, gusti personali a parte, s'intende.

Una tra tutte:
DanieleLucarelli ha scritto:Io, sulla stampa finale, riesco molto più facilmente a vedere le differenze tra ottiche diverse che riconoscere pellicole diverse (figuriamoci trattamenti diversi). Forse dell'intera catena, escludendo la dimensione del negativo, l'ottica da ripresa, è l'elemento più caratterizzante...

Personalmente quel che ritengo maggiormente caratterizzante (oltre ad eventuali effetti marcati sulle stampe tipo viraggi e/o intonazioni) è la scelta di esposizione e contrasto del negativo (cioè il tempo di sviluppo), poi della stampa, poi l'eventuale utilizzo di rivelatori dalle caratteristiche "decise"... le ottiche da ripresa si fan notare prima solo se hanno forte personalità cioè difetti, più o meno ricercati (amati). Questo non significa che ottiche diverse non siano distinguibili all'occhio esperto, ma appunto bisogna averci l'occhio (ne conosco pochi che l'hanno) per non dire che saper distinguere cosa in una catena dia un particolare effetto o caratterizzazione è ancora più difficile e di persone in grado di raccapezzarcisi ne conosco davvero pochissime...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
riccardo_Tokyo
esperto
Messaggi: 222
Iscritto il: 19/01/2012, 8:14
Reputation:
Località: tokyo
Contatta:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda riccardo_Tokyo » 13/11/2012, 2:41

Dai dai io penso che nessuno voleva offendere nessuno, questo è un forum di appassionati che si scambiano pareri e mi piace proprio per questo, certe volte è facile travisare le cose scritte tra le righe.

Cmq quello che volevo dire io è ad ognuno la sua macchina fotografica, io amo la Mam7 perchè in primis sono assoluto amante di questo tipo di fotografia, de gustibus.

http://www.chloedewemathews.com/

http://www.hinius.net/

o un genio del landscape

http://www.brucepercy.co.uk/



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Info Mamiya 7

Messaggioda luca_dega » 13/11/2012, 9:02

nelle frasi ognuno intravede quel che vuole vederci...io ad esempio che sono molto permaloso e paranoico, quando leggo cose "brutte" penso sempre che si riferiscano a me. Poi puntualmente quando "sbotto" mi chiedono se mi stia dando di volta il cervello ed allora rileggo BENE le cose scritte ed allora non ci vedo riferimenti espliciti....bah.

Belle le foto che hai postato: e pensare che in Cambogia ci sono pure stato....ma con la digitale :((
per fortuna avevo anche una Fuji "compattona" caricata con negativo colore e qualcosa...è rimasto :))

Dici bene, Riccardo: ad ognuno la sua fotocamera, però se si vuole Fotografare (belle o brutte che siano le foto, le idee ed i soggetti) bisogna trovare "il coraggio" di dire basta agli (allettanti...) "infiniti test" di fotocamere che (complice un mercato drogato dal digitale) allettano continuamente molti di noi amanti dell' analogico....altrimenti non ci capisci una cippa ! Io credo che la "tua" fotocamera diventa "Tua" anche e soprattutto quando ci hai preso confidenza.
La Mamiya 7 ha delle ottiche dalla "resa" mostruosa. Che poi non siano "romantiche", "tedesche", "noir", "con retrogusto di fieno e mirtilli rossi" a me interessa poco... mi interessa molto di più ad esempio la differenza che ho tra usare la Tri-X o la Tmax400, tanto quanto il prendere totale confidenza con il mezzo...





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti