Info Tetenal Emofin

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
md88xanalogico
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 14/03/2012, 12:37
Reputation:

Info Tetenal Emofin

Messaggioda md88xanalogico » 24/11/2012, 11:56

Salve a tutti,

volevo avere pareri, esperienze personali su questo rivelatore a due bagni.
E' posibile che sia parente del vecchio Microphen diviso?
Quello che mi ferma ancora dal provarlo è l'assenza di dati per le pellicole della Foma, nel caso come posso iniziare a sperimentare?

Grazie!



Advertisement
Avatar utente
guerié
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 04/02/2013, 16:21
Reputation:
Località: san miniato pisa

Re: Info Tetenal Emofin

Messaggioda guerié » 08/02/2013, 23:35

io l'ho usato così :
- ho fatto il rapporto con i tempi di altra pellicola(fp4 ilford) su altro rivelatore(xtol kodak) e i tempi per la fomapan
- e poi ho moltiplicato il tutto per i tempi dei due bagni.. ma non sono sicuro se un bagno rimane costante. comunque ho ottenuto qualcosa di stampabile... ma un po sottoesposto.
per quel poco che ne so l'emofin è uno sviluppo compensante il microphen è un finegranulante... ma mi potrei sbagliare. l'emofin dovrebbe in soldoni estendere la gamma dinamica della pellicola... o meglio sfruttarla di più.


marco guerriero

Avatar utente
gianfranco242
esperto
Messaggi: 218
Iscritto il: 09/04/2012, 8:20
Reputation:

Re: Info Tetenal Emofin

Messaggioda gianfranco242 » 09/02/2013, 19:33

Mi inserisco anch'io nella discussione.
Per lungo tempo ho utilizzato l'Emofin con l'HP5 con ottimi risulati.
Volevo chiedere come si comporta con le nuove pellicole quali le Tmax e Delta (sono interessato da utilizzare le 3200).
Grazie
Gianfranco



Avatar utente
guerié
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 04/02/2013, 16:21
Reputation:
Località: san miniato pisa

Re: Info Tetenal Emofin

Messaggioda guerié » 10/02/2013, 11:48

gianfranco242 ha scritto:Mi inserisco anch'io nella discussione.
Per lungo tempo ho utilizzato l'Emofin con l'HP5 con ottimi risulati.
Volevo chiedere come si comporta con le nuove pellicole quali le Tmax e Delta (sono interessato da utilizzare le 3200).
Grazie
Gianfranco

sarei curioso anch'io di saperlo mi sa che bisogna provare. cmq mi pareche sui bugiardini( :^o !) dell'emofin ci sono i tempi di sviluppo per codeste pellicole. l'emofin è adatto a tirare le pellicole e 'corregge' molto gli errori di esposizione ma sulle pellicole t-grain non saprei...


marco guerriero

Advertisement
Avatar utente
md88xanalogico
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 14/03/2012, 12:37
Reputation:

Re: Info Tetenal Emofin

Messaggioda md88xanalogico » 17/02/2013, 19:29

Grazie! Non ci speravo più in una risposta al thread! :D
Allora adesso inizierò a sperimentare appena vinco la pigrizia di aprire le buste e preparare le due soluzioni! :D
Grizie per la dritta!





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti