Ingranditore Durst, help me!!!

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
matilde
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 03/07/2014, 12:15
Reputation:

Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda matilde » 03/07/2014, 12:36

Salve amici!

Ho bisogno del vostro aiuto: vorrei acquistare il mio primo ingranditore.
Dopo ore passate a cercare info on-line, ho deci so di chiedere direttamente a voi!

Avrei trovato un Durst m670 color a 390 euro, nuovo, ancora imballato. Completo di trasformatore, mascherine 24x36, lampada, focometro, esposimetro Philips PDT-024, obiettivo Nikon 50mm F2,8, obiettivo 75mm F3,5 Rodenstock, supporto per montare fotocamera per riproduzioni, due bottiglie a soffietto, tre pinze, libretto istruzioni.

Non riesco a capire se sia o meno un affare.
Sarei orientata sui Durst perché ho letto che sono i migliori, ma non sono in grado di capire se questo kit sia completo o se manchi di lenti/mascherine ecc.

Ho le idee confuse. Grazie infinite a chi mi aiuterà!
Mati.

ps: è probabile che abbia scritto nella sezione sbagliata, devo ancora prendere confidenza con il forum, chiedo scusa agli amministratori! ;;)



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11611
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda Silverprint » 03/07/2014, 12:44

Ciao Matilde,

Il kit è abbastanza completo ed il prezzo mi pare buono.

Ti servirà qualche altra cosetta: le mascherine o i vetrini per medio formato, se lo fai; le bacinelle per sviluppare la carta, la lampada di sicurezza, qualche caraffa graduata, etc. Non sono cose costose. Il 670 è un ottima scelta, ti farà compagnia per anni.

Ps. Ho spostato il messaggio nella sezione "ingranditori".


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda luibargi » 03/07/2014, 12:54

Posso risponderti solo per quanto riguarda il timer Philips PDT-024.
Ne ho usato uno in prestito per qualche mese e mi sono accorto che i tempi di esposizione non erano sempre uguali, c'erano variazioni del 10%-15% e non erano costanti, tendevano ad aumentare più rinaneva acceso. Per dire che tu fissavi 20 sec e la luce era accesa per 22-23 sec.
Inoltre la cellula esposimetrica per fare le letture nelle varie zone di luminosità dava i numeri, nel senso che dava quasi le stesse letture fra le zone trasparenti e quelle dense. Credo che sia dotata di quelle cellule che si degradano col tempo.
Comunque il timer non è un elemento fondamentale per giudicare tutto il lotto, se non funziona può andare bene lo stesso purché il resto sia a posto.



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1911
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda NikMik » 03/07/2014, 16:27

Guarda, se si ha il timer PDT024 si ha anche assolutamente bisogno di studiarsi a fondo le istruzioni per capire come funziona davvero... se misurando l'esposizione si ruotano alcune delle millanta ghiere e ghierine, lui automaticamente corregge il tempo di esposizione per adattarlo a diversi parametri che uno magari involontariamente ha impostato credendo di far altro (anche se sono impostati 23 secondi, ma tu regoli un parametro di contrasto o altro, lui magari tiene acceso di più o di meno di conseguenza). Non è perciò detto che il tuo non funzionasse. Bisogna solo prendere una laurea apposita.
Io tempo fa rinunciai a prenderlo una volta lette le istruzioni, ma se viene gratis con il resto si può anche usare soltanto come temporizzatore, e in quel caso andrà benissimo.



Advertisement
Avatar utente
matilde
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 03/07/2014, 12:15
Reputation:

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda matilde » 03/07/2014, 21:20

grazie infinite.

Un'ultima domanda: il durst m670 color non sarà un po' "troppo" per un principiante che ovviamente inizia con il b/n?

Mi spaventa acquistare qualcosa di usato per paura che manchino dei pezzi, perché avendo le idee così confuse, non riuscirei neanche a capire cosa manca... 8-}



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11611
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda Silverprint » 03/07/2014, 21:27

Eh! Bella domanda.

Se stampare ti piacerá é un buon acquisto. Ed é comunque facilmente rivendibile.

Ci sono alternative un po' più economiche, ma non poi tanto, considerando le due ottiche e il resto. Potresti forse risparmiare un centinaio di euro, ma, appunto se poi stampare ti piacesse è probabile che in poco tempo vorresti un ingranditore migliore, e non è affatto detto che altri prodotti siano tanto facilmente rivendibili.

La testa colore é comodissima anche stampando il BN.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda Pacher » 03/07/2014, 22:24

Nella camera oscura comune dove stampavo quando non avevo la CO in casa era l'ingranditore che usavo. Il primo giorno ho imparato ad usarlo da solo e non avevo mai visto un'ingranditore prima..se in piu è nelle condizioni in cui dici per me li vale, calcola inoltre che in quelle condizioni sarà facile rivenderlo nel caso non ti piacesse. Guarda le lenti che siano in buone condizioni. Prova magari a tirare un po il prezzo…mancano le mascherine o i vetrini per il medio formato 6x6 :ymsmug:



luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda luibargi » 04/07/2014, 11:01

luibargi ha scritto:Posso risponderti solo per quanto riguarda il timer Philips PDT-024.
....

Intendevo parlare dell'uso come semplice timer, come esposimetro non l'ho mai preso sul serio.
Le istruzoini sono sei paginette che trovi qui se vuoi dargli un'occhiata.
Allegati
5e6ITA.JPG
3e4ITA.JPG
2.jpg
1.jpg



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11611
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda Silverprint » 04/07/2014, 11:19

Pacher si riferiva alla manopola "factor". Essa agisce variando il tempo rispetto al dato impostato, per es. se imposto 10" col "factor" messo su 1,2 il tempo risultante sarà di 12". Per usarlo come semplice timer il "factor" va impostato su 1.

I timer, comunque, possono risentire del tempo e diventare imprecisi. Credo dipenda dai condensatori eventualmente presenti nei circuiti.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Camillo
esperto
Messaggi: 101
Iscritto il: 02/06/2014, 21:34
Reputation:
Località: Genova

Re: Ingranditore Durst, help me!!!

Messaggioda Camillo » 05/07/2014, 18:07

Silverprint ha scritto:
I timer, comunque, possono risentire del tempo e diventare imprecisi. Credo dipenda dai condensatori eventualmente presenti nei circuiti.

Questo è valido solo per temporizzatori analogici molto vecchi dove il gruppo R/C serviva per l'oscillatore o peggio per lavorare come monostabile ad esempio col circuito integrato NE555. I vecchi condensatori erano meno performanti degli attuali, ora un buon ceramico si degrada più lentamente.
La soluzione è quella di sostituirli con capacità fresche.
Nei temporizzatori digitali la base dei tempi è quarzata per cui anche su tempi molto lunghi l'errore non è apprezzabile.
P.S. Sto pensando di progettarmene uno tagliato su misura per i miei usi in C.O.


Camillo
...sia fatto un piccolo spiracolo retondo, che tutte le alluminate cose manderanno la loro similitudine per detto spiraculo e
appariranno dentro all'abitazione nella contraria faccia,..., e saranno la punto e sotto sopra;
Leonardo



  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite