jupiter 12

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Zorki-4
fotografo
Messaggi: 76
Iscritto il: 01/12/2015, 17:37
Reputation:

Re: jupiter 12

Messaggio da Zorki-4 »

Ora, non conosco bene quelli con innesto Contax/Kiev/Nikon, il mio LTM del 1959 non ha poi tanti problemi di flare, è un П (P cirillica), cioè un multicoated, prodotto a Lutkarino (logo cerchio, triangolo e C, ovvero S cirillica), alcuni dicono che quelli prodotti a Vilieka (divisione ottica della BeLOMO, logo con cerchio, lente e riga) sono messi meno bene, ma sono informazioni da prendere con le molle.
Quindi, visto che fui io a dfiffonterti il virus della sovietite... ...(ex forum della rivista fotografare) potresti postare una o qualche foto ?
:ymparty: ai 10 anni di conoscenza circa ! Prima o poi ci vengo a Napoli, ma son 10 anni che te lo prometto...
Ciao
Paolo


Scatta in digitale solo chi non ha mai visto una dia proiettata, specie 6x6 (Rollei P11) B-)

Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 261
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: jupiter 12

Messaggio da risa »

Ciao, Claudio, nel vedere le tue belle foto mi viene il sospetto che tu non avessi montato il paraluce. Perciò non scoraggiarti e la prossima volta ricorda di montarlo, altrimenti ti perderai un obiettivo, che già hai in casa e che può regalarti molte soddisfazioni. Io sono un po' integralista e sulle telemetro russe monto, almeno per il momento, esclusivamente obiettivi russi, proprio per conoscerli sempre meglio. Ogni sistema fotografico ha le sue particolarità e eccezioni, così come le diverse lingue, e necessariamente si devono rispettare affinché i materiali si possano esprimere al meglio. Dopo i primi rullini io ho dovuto constatare che con questo sistema fotografico è necessario usare il paraluce e anche avere nella borsa un polarizzatore. Ma, d'altro canto, non è che mi metta a scattare silhouette controluce anche quando uso Minolta o Nikon senza paraluce o superfici in vetro sulle quali la luce ama danzare, prendendo in giro le nostre ottiche senza polarizzatore. Dai, non scoraggiarti e prova, se lo vorrai, a usare questi accessori. Io per il poco di esperienza capitalizzata fino a questo punto posso solo dire di essermi trovato bene.

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: jupiter 12

Messaggio da claudio44 »

Zorki-4 ha scritto:Ora, non conosco bene quelli con innesto Contax/Kiev/Nikon, il mio LTM del 1959 non ha poi tanti problemi di flare, è un П (P cirillica), cioè un multicoated, prodotto a Lutkarino (logo cerchio, triangolo e C, ovvero S cirillica), alcuni dicono che quelli prodotti a Vilieka (divisione ottica della BeLOMO, logo con cerchio, lente e riga) sono messi meno bene, ma sono informazioni da prendere con le molle.
Quindi, visto che fui io a dfiffonterti il virus della sovietite... ...(ex forum della rivista fotografare) potresti postare una o qualche foto ?
:ymparty: ai 10 anni di conoscenza circa ! Prima o poi ci vengo a Napoli, ma son 10 anni che te lo prometto...
Ciao
Paolo
E Paolo, sì credo che siano 10 anni, perché nel forum di fotografare ero iscritto nel 2009, quindi quando vuoi, anche se non si trovano più ai mercatini le occasioni di una volta .. ( si sono imparati) ma scava scava...e vedi quanto mi sei costato con queste sovietiche..... :(

Per Risa, sì non c'era il paraluce, ma non credo che sarebbe servito visto che l'illuminazione era frontale, e quando era laterale ho fatto ombra all'obiettivo con una mano.. noto che l'orthometar si è comportato molto meglio, e senza paraluce anche lui ( che comunque ho ordinato in Cina)

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2876
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: jupiter 12

Messaggio da Elmar Lang »

Beh, tra Orthometar e Jupiter, c'è differenza di schema; l'analogo dello Jupiter-12 è il Biogon 35/2,8 dal quale il russo è derivato.

Bello, l'Orthometar, comunque (fammi sapere se per caso tu te ne stancassi…)
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: jupiter 12

Messaggio da claudio44 »

Elmar Lang ha scritto:Beh, tra Orthometar e Jupiter, c'è differenza di schema; l'analogo dello Jupiter-12 è il Biogon 35/2,8 dal quale il russo è derivato.

Bello, l'Orthometar, comunque (fammi sapere se per caso tu te ne stancassi…)
Sì, sarai il primo a saperlo, l'obiettivo in realtà è stato pulito ( la lente posteriore era appannata dall'interno) a Milano, dal tecnico di New Old Camera, e rispedito, ha un basso contrasto, ho provato ad aumentarlo con un filtro giallo ma il contrasto era salito troppo per i mie gusti ( era un filtro 2x) e ci ho messo un filtro giallo chiaro ( da 1,5) e ora mi piace come va, è raro , ho visto una cosa poi, delle foto scattare, su un sito giapponese, con il biogon anteguerra, e ( fermo restando che dalle foto si vede che è nitido) nel controluce non se la cava molto bene, va meglio l'orthometar forse perché ha un numero minore di lenti

user20190605

Re: jupiter 12

Messaggio da user20190605 »

claudio44 ha scritto:ava molto meglio... alla fine per lo jupiter meglio lasciar perdere , salvo non fotografare in ombra o con il sole alle spalle
jupiter-12, qui, non ha fatto i cattivi risultati, poco di flare, ma non tanto - i negativi hanno la poesia necessaria per chi non vuole sempre soltanto riprodurre esattamente l'ambiente.

Come diversamente possiamo rappresentare l'effetto della luce che ci fa socchiudere gli occhi, se non con un obiettivo con un po' di riflessi interni? Sono pochissimi.

Non sto scherzando. A me l'effetto dello tuo Jupiter-12 piace ed ho esaminato le JPG ingrandite.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4640
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: jupiter 12

Messaggio da graic »

Tutti i gusti sono gusti ci sono anche quelli che spendono bei soldi per fotografare con la Diana
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

user20190605

Re: jupiter 12

Messaggio da user20190605 »

graic ha scritto:Tutti i gusti sono gusti ci sono anche quelli che spendono bei soldi per fotografare con la Diana
E' vero, ma non bisogna essere aggressivamente élitisti, vendere saggezza discriminando le macchine prodotte da una Cosina (mi è stato raccontato che la pronunciavate come una "cosetta" una cosiina, carino...), o constatare che 40-50 neurini sono troppi per uno Jupiter-12.

Io amo mia Canon T60, cosinata com'è, è leggera, mi da enormi piaceri, è leggera e impercettibile, amo mia Yashica FX-3 2000 super con i suoi scatti decisi dell'otturatore preciso fino a 1/2000. E mi scuso se esisto!

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: jupiter 12

Messaggio da claudio44 »

Scordisk ha scritto:
graic ha scritto:Tutti i gusti sono gusti ci sono anche quelli che spendono bei soldi per fotografare con la Diana
E' vero, ma non bisogna essere aggressivamente élitisti, vendere saggezza discriminando le macchine prodotte da una Cosina (mi è stato raccontato che la pronunciavate come una "cosetta" una cosiina, carino...), o constatare che 40-50 neurini sono troppi per uno Jupiter-12.

Io amo mia Canon T60, cosinata com'è, è leggera, mi da enormi piaceri, è leggera e impercettibile, amo mia Yashica FX-3 2000 super con i suoi scatti decisi dell'otturatore preciso fino a 1/2000. E mi scuso se esisto!
Bhè, non è una questione elitaria, se riesco spendendo poco ad ottenere buoni risultati, sono molto contento, e non m'importa di montare ottiche "cenerentola" su corpi blasonati, in effetti le ottiche russo- sovietiche danno questa possibilità spendendo poco, però avrai anche visto che l'orthometar si comporta molto meglio, è vero che è uno zeiss, ma è anche un'ottica di prima della seconda guerra mondiale, e senza trattamento antiriflessi; in effetti lo jupiter ha una buona risoluzione, si vede nella foto della pensilina dell'autobus, ma soffre troppo con luce diretta, almeno per i miei gusti, ed è il secondo con compro, e si tratta di due ottiche diverse pur se marcate allo stesso modo...
poi per la questione dei riflessi, ho visto che anche i vecchio biogon non li sopporta tanto..
alla fine se voglio ottenere immagini contrastate con il gusto "moderno" dovrò orientarmi verso il voigltander color skopar 35 mm 2,5 ma dopo aver visto i risultati dell'orthometar con il filtro giallo chiaro userò quello aspettando che mi arrivi l'umile paraluce cinese pagato 4 euro su e bay, spedizione compresa!!!

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: jupiter 12

Messaggio da claudio44 »

Sempre sul biogon alla fine sono riuscito a trovare su e bay un biogon a un prezzo tutto sommato ragionevole da un collezionista francese infatti costa 235 euro e mi deve arrivare, in realtà già avevo trovato un biogon su fotoprisma a 250 euro in ottime condizioni, e anche pagato, ma poi il venditore si accorge che l'aveva già venduto e non tolto dal sito... pazienza può succedere ma questo di cui allego foto ha una particolarità che l'altro non aveva la T rossa e quindi dovrebbe essere tra i non molti biogon trattati antiriflessi ... quando mi arriva posterò le foto che fa, sperando che non debba essere pulito
Allegati
s-l1600 (1).jpg

Rispondi