KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 779
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda gergio » 04/04/2014, 9:50

Sicuramente ci sono delle differenze sulla resa cromatica quando fai variazioni push-pull (si dice cosi'?) a seconda delle diverse pellicole, ed e' riportato qualcosa sul bugiardino.
Ti ho mandato una copia del bugiardino.



Advertisement
Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1012
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda claudio44 » 04/04/2014, 11:01

non ho (ri) seguito tutto il seguito della discussione inziata qualche anno fa; da allora, per quanto mi riguarda, ne è passata di acqua, e chimici nelle tank per lo sviluppo dia.. adesso fraziono il tetenal in due parti in modo da avere chimici per mezzo litro e sviluppo con la jobo, quindi a rotazione.. il solo problema da risolvere è l'allungamento dei tempi quando si sviluppano più rulli; in genere faccio così.. per i primi 4 ( sviluppati due per volta) lascio invariato tutto ( seguendo le indicazioni allegate al kit), poi per i successivi 4 30 secondi in più; è una regola empirica che sembra funzionare, considerando però che non uso 250ml ma 500; il problema riguarda il numero di rulli sviluppabili con 500 ml, dovrebbero essere 6, ma forse anche di più questo non lo so; se qualcuno ha rischiato.. per l'ossidazione al posto del gas, che è anche costoso e non riutilizzabile, uso i tappi per il vino che fanno il sottovuoto, economici e quasi eterni; attenzione, però, devono essere utilizzati solo con bottiglie di vetro, quelle della birra da 66 cl vanno benissimo e sono anche scure



Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 779
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda gergio » 05/04/2014, 18:53

Ancora una domanda: dovevo sviluppare stamattina, ma poi mentre preparavo le varie cose mi sono accorto che mi e' sfuggito un dettaglio;
sviluppo due rulli 135 in una 1520 a rotazione, quindi mi servono 250ml. Per l'ultima fase, la stabilizzazione, ho letto che va fatta a tank ferma per evitare la schiuma: solo che se metto la tank in verticale mi ci vogliono 500ml.

Domanda 1: la stabilizzazione puo' essere fatta a tank aperta, cioe' la pellicola in questa fase puo' prendere luce senza problemi, vero?

Domanda 2: ho intenzione di riutilizzare i 250ml di FD, CD e BX per una sola volta, ma se preparo 500ml di stabilizzatore, quante volte posso riutilizzare questo preparato? e per quanto tempo posso conservare lo stabilizzatore?

Grazie



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5098
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda -Sandro- » 05/04/2014, 23:03

Ma no, che tank ferma d'egitto. Basta farla ruotare lentamente.
Lo stabilizzatore preparato dura poi un'eternità. Riusalo almeno dieci volte, è acqua distillata con sapone e formalina (e poche altre cose "segrete")



Advertisement
Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 779
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda gergio » 05/04/2014, 23:13

-Sandro- ha scritto:Ma no, che tank ferma d'egitto. Basta farla ruotare lentamente.

Lo sapevo che dovevo implemetare la velocita' lenta... ruoto a mano, per un minuto si puo' fare :)

-Sandro- ha scritto:Lo stabilizzatore preparato dura poi un'eternità. Riusalo almeno dieci volte, è acqua distillata con sapone e formalina (e poche altre cose "segrete")

OK, grazie, stasera ho preparato le dosi di tutto per 250ml, tranne lo stabilizzatore.
Quindi preparo 500ml di stab con acqua distillata (correggimi se sbaglio) e lo uso 4 volte, ovvero per 8 pellicole: infatti per me e' inutile fare piu' rulli, ho una bassa produzione di dia, quindi mi scadrebbero i concentrati se non li uso entro un anno

GRAZIE :)



Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 779
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda gergio » 06/04/2014, 11:54

Ho sviluppato i primi due rulli.
Lo stabilizzatore (perche' si chiama cosi?) dopo l'uso e' venuto fuori leggermente rosa: forse ho fatto male gli ultimi 4 lavaggi (quelli dopo il BX)?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5098
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda -Sandro- » 06/04/2014, 12:04

gergio ha scritto:Ho sviluppato i primi due rulli.
Lo stabilizzatore (perche' si chiama cosi?) dopo l'uso e' venuto fuori leggermente rosa: forse ho fatto male gli ultimi 4 lavaggi (quelli dopo il BX)?


Lo stab rosa è normale, non spaventarti, poi torna trasparente dopo qualche giorno, e se non torna, va bene lo stesso.

Lo scopo del bagno è stabilizzare il supporto indurendolo, effettuare un trattamento battericida, effettuare un trattamento imbibente per evitare macchie.



Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 779
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda gergio » 06/04/2014, 13:34

Sandro grazie per gli innumerevoli consigli, e soprattutto per pubblicato le tue esperienze, cosi' ho capito che la cosa era fattibile in casa :)

Sono proprio contento! :) :)

Vedere le proprie dia e' molto emozionante, anche se appena le ho viste (tutte tendenti al blu) ho pensato che qualcosa fosse andato male: sapevo di dover aspettare l'asciugatura per avere i colori giusti, ma anche se fossero venute male in quel momento ero contento lo stesso!
In un primo momento sembra che il processo sia complicato, ma non lo e' affatto :)

Peccato che ora che lo sviluppo costa poco i rulli costano parecchio!



MarcoLeoncino

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda MarcoLeoncino » 07/04/2014, 12:14

Voi che sviluppate diapositive, perche' non mettete qualche esempio del vostro lavoro? :D :D :D



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5098
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: KIT TETENAL PER DIAPOSITIVE

Messaggioda -Sandro- » 07/04/2014, 13:20

MarcoLeoncino ha scritto:Voi che sviluppate diapositive, perche' non mettete qualche esempio del vostro lavoro? :D :D :D


Perché non si può, dovresti saperlo cosa fanno gli scanner alle diapositive...





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti