kodak ci lascia....?

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda etrusco » 20/01/2012, 17:15

Kodak, sul suo sito ufficiale, ha pubblicato una pagina adhoc sul relativa alla "riorganizzazione" (cosi la definiscono):

http://www.kodaktransforms.com/

On January 19, 2012, Eastman Kodak Company and its U.S. subsidiaries filed voluntary petitions for Chapter 11 business reorganization in the U.S. Bankruptcy Court for the Southern District of New York. The business reorganization will enable Kodak to bolster liquidity in the U.S. and abroad, monetize non-strategic intellectual property, fairly resolve legacy liabilities, and enable the Company to focus on its most valuable business lines.

Non-U.S. subsidiaries are not part of the filings, are not subject to the Court proceedings, and are operating as usual.

Kodak and its U.S. subsidiaries intend to continue normal business operations during the reorganization, and throughout the process:

Continue customer programs;
Provide employees with their usual wages and benefits; and
Honor all post-petition obligations to suppliers in the ordinary course.
A U.S. Chapter 11 proceeding is a legal mechanism that generally focuses on the preservation and reorganization of ongoing operating companies. The process will allow Kodak to continue normal business operations while we accomplish our objectives and emerge a profitable and sustainable enterprise.

Kodak aims to build company that will be successful in the marketplace – and a positive force in the communities we call home.

Additional information can be accessed from the links along the left side throughout this site.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
Umbi
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 30/05/2010, 0:18
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda Umbi » 21/01/2012, 8:49

chromemax ha scritto:"We have taken steps to sustain the business as it has declined, and we know that there are hundreds of passionate fans of film for the artistic and quality reasons they cite."
Il nocciolo del problema imho è proprio lì, la parola "centinaia"...


Quanto è vero...

Che peccato per questo fallimento controllato...
Speriamo che non finisca male, ci sono possibilità che con la vendita di brevetti ed altro riescano a uscire da questa crisi finanziaria?
:-s



Avatar utente
edoardo72
esperto
Messaggi: 119
Iscritto il: 28/10/2011, 11:21
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda edoardo72 » 21/01/2012, 12:22

Interventi simpatici ed interessanti, ma alcuni piuttosto pesanti... :D

Io non odio il digitalista, anche perchè qualche volta pure io mi dedico alla elementare ludica pratica elettronica; il digitalista convinto mi fa pena e mi fa ridere e, per chiunque pensi che il digitale possa essere paragonato alla Fotografia con pellicola, provo una immensa compassione.

Insomma, io compatisco il digitalista convinto e, però, compatisco anche me stesso quando mi presto al digitale.

Il digitalista convinto è arrogante sino alla più schizofrenica protervia; è convintamente ignorante inquanto ignora volutamente l'immane differenza esistente tra i due sistemi.

Scimmiescamente elementare il digitale...basta un click per causare una immagine su monitor; tutto i cittadini di questo mondo posseggono almeno un aggeggio elettronico per formare un'immagine, ed anche i bambini di 4 anni sono in grado di provocare un'immagine digitale. Il digitale non necessita di particolare cultura.

GBG sentenziò che i digitalisti sono nati mali... :D e loro non lo sanno...hi hi hi!!!

La Fotografia, invece, necessita di ampia ed approfondita cultura; la Fotografia è percorso irti di imprevisti e di difficoltà - richiede concentrazione, dedizione e sacrificio...tanto sacrificio. Guai a sbagliare!

La Fotografia è Arte allo stato puro; il digitale, al confronto, è una cacchina di mosca che scioglie con una pisciatina.

La Fotografia è paragonabile ad un dipinto ad olio: unica ed irripetibile e di valore...il digitale è come una banale fotocopia: senza alcun valore.

La Fotografia è paragonabile all'amore con una bella, giovane, calda e sensuale femmina...il digitale è fare sesso con una bambola gonfiabile che poi si sgonfia.

La Fotografia è...................................................................................................................................................................................

Mi fermo qui poichè devo rinchiudermi in CO per sviluppare 8 rolllini di sensuale emulsione....già provo intenso godimento...mmmmhhhhhhhhhhhh!

edo



Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda Willy985 » 21/01/2012, 12:54

Ma infatti (cosa che ho cercato anche di far capire ad alcuni fondamentalisti digitali sul forum nital) il digitale NON è da considerarsi un evoluzione della fotografia a pellicola, ma solo qualcosa di diverso! Se davvero lo fosse non dovrebbe esistere gente che utilizza entrambi, per utilizzare sia analogico che digitale significa che ci sono differenze tra le due tecnologie (vuoi per la resa, per l'atteggiamento, per le sensazioni etc etc)... quando comparve la fotografia c'era chi credeva seriamente che la pittura sarebbe scomparsa! Certo non è la stessa cosa ma i due eventi per molte analogie si possono tranquillamente accostare secondo me.


I Immagine my Nikon
flickr

Advertisement
Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda franny71 » 21/01/2012, 13:39

edoardo72 ha scritto:Interventi simpatici ed interessanti, ma alcuni piuttosto pesanti... :D

Io non odio il digitalista, anche perchè qualche volta pure io mi dedico alla elementare ludica pratica elettronica; il digitalista convinto mi fa pena e mi fa ridere e, per chiunque pensi che il digitale possa essere paragonato alla Fotografia con pellicola, provo una immensa compassione.

Insomma, io compatisco il digitalista convinto e, però, compatisco anche me stesso quando mi presto al digitale.

Il digitalista convinto è arrogante sino alla più schizofrenica protervia; è convintamente ignorante inquanto ignora volutamente l'immane differenza esistente tra i due sistemi.

Scimmiescamente elementare il digitale...basta un click per causare una immagine su monitor; tutto i cittadini di questo mondo posseggono almeno un aggeggio elettronico per formare un'immagine, ed anche i bambini di 4 anni sono in grado di provocare un'immagine digitale. Il digitale non necessita di particolare cultura.

GBG sentenziò che i digitalisti sono nati mali... :D e loro non lo sanno...hi hi hi!!!

La Fotografia, invece, necessita di ampia ed approfondita cultura; la Fotografia è percorso irti di imprevisti e di difficoltà - richiede concentrazione, dedizione e sacrificio...tanto sacrificio. Guai a sbagliare!

La Fotografia è Arte allo stato puro; il digitale, al confronto, è una cacchina di mosca che scioglie con una pisciatina.

La Fotografia è paragonabile ad un dipinto ad olio: unica ed irripetibile e di valore...il digitale è come una banale fotocopia: senza alcun valore.

La Fotografia è paragonabile all'amore con una bella, giovane, calda e sensuale femmina...il digitale è fare sesso con una bambola gonfiabile che poi si sgonfia.

La Fotografia è...................................................................................................................................................................................

Mi fermo qui poichè devo rinchiudermi in CO per sviluppare 8 rolllini di sensuale emulsione....già provo intenso godimento...mmmmhhhhhhhhhhhh!

edo

edoardo, ti quoto solo per prendere le distanze in maniera assoluta da ciò che scrivi, anzi ti dirò, questo tuo "estremismo" mi irrita pure.
hai una visione delle cose che non è compatibile con il mio modo di essere e di pensare, IO rispetto chi utilizza forme d'arte differenti dalla mia, fossero i pennellli, i libri o qualsivoglia d'altro.
mi riprometto di non ribattere più a questi argomenti, atti solo a denigrare l'una o l'altra tipologia di fotografia....
perchè di fotografia si tratta, sia essa analogica o digitale.
la cultura fotografica si, quella manca.


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

kodak ci lascia....?

Messaggioda etrusco » 21/01/2012, 13:46

Vi ricordo che il titolo del topic è 'kodak ci lascia?' e non 'meglio analogico o digitale?'

Dai, vi prego... Basta! Questo forum si chiama 'analogica.it' e non 'schifoildigitale.it'

Possiamo esprimere tranquillamente le nostre opinioni, anche sulla differenza tra le due metodologie, ma cerchiamo tutti di darci un tono elegante e/o professionale

In questo thread ho letto cose che pur condividendo nella sostanza non condivido assolutamente nella forma.

Capisco anche la frustrazione a sentir dire un giorno si e l'altro pure che la pellicola è defunta, però questo non giustifica alcune uscite 'de panza' come detto da chromemax.

Cerchiamo di distinguerci non solo per come facciamo foto ma anche per come parliamo ed esponiamo le nostre opinioni.

Detto questo mi taccio e lascio ad ognuno la libertà di approvare o meno questo mio appello.

Grazie



Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda franny71 » 21/01/2012, 13:55

purtroppo vado in bestia a sentir parlare di cacche, schifo etc....
se non fosse che al 99% trovo persone cordiali e oneste nei giudizi, mi sarei già autobannato.
proprio non la mando giù.
io ci lavoro 9 mesi l'anno con il digitale, e posso garantirvi che non è assolutamente dissimile l'approccio tecnico che si ha.
le ragioni dell'utilizzo sono molteplici, e le ho già esposte in passato, sfido chiunque a dire che utilizzare (al meglio) una digitale è differente da un'analogica.
@
Avatar utente
etrusco

spero tu possa capire lo sfogo, mi riservo il diritto di tirarmi fuori da qui.
per ora cerco di metabolizzare, poi vedremo.


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
pieryp
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 03/07/2010, 8:24
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda pieryp » 21/01/2012, 14:00

GRANDE ETRUSCO!!!



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

kodak ci lascia....?

Messaggioda etrusco » 21/01/2012, 14:27

Non capisco una cosa... Ve lo dico non da moderatore, ma da persona comune ... Il forum va sempre alla grande, molto educato, interessante, di nicchia (che non è un difetto, anzi) poi come per magia quando si parla dei due sistemi (digi-ana) escono fuori delle cose incredibili, da osteria, che rovinano il 99% delle discussioni interessanti del forum.

Siccome ho anche una responsabilità
'morale' su ciò che si dice e scrive, in quanto il dominio è a nome mio, ve lo dico chiaro e tondo ... Basta. Non vi piace il digitale? Andate a scriverlo sul forum nital... Non qua... Chi è iscritto ad analogica.it per definizione è un amante della pellicola ma sempre per definizione non è detto che odi il digitale.

Per cui ora basta, torniamo nei ranghi altrimenti mi vedrò costretto a fare quelli che da due anni ad oggi non ho mai fatto . Bannare gli utenti!

Mi sono anche un pochino stancato di ripetere le stesse cose ... Tanto ormai è chiaro, sembra una lotta tra laziali e romanisti, tra fascisti e comunisti, tra bianchi e neri ... Che noia.... Lasciamo ad altri questi toni da bar.

Questo non significa non poter discutere 'civilmente' anche della differenza tra i due sistemi, anzi!

Ora vi dico quest'ultima cosa poi chiudo, molti iscritti, anche di una certa 'qualità' li abbiamo persi per strada per via di certe discussioni talebane che proprio non mi piacciono.

Ve lo ripeto, questo forum non ha alle spalle uni staff di persone che lavorano sui contenuti, non ha entrate pubblicitarie, sponsor o partner come può essere sull'apug... Questo forum è fatto da noi, tutti, dsl primo all'ultimo iscritto ... Stop! Se la facciamo fuori dal vaso non ci rimetterà un solo utente, ma tutto il forum nel suo insieme in termini di immagine, qualità e professionalità.

Se è questo che volete continuate pure così... Tempo un mese e saremo rimasti in 4 gatti a leggere le discussioni e scrivere ancora di quanto faccia schifo il digitale .

Ora basta, vi saluto e vado da mia figlia che ha sonno e cerca il suo babbo .

Se vi va tornate a parlare della kodak altrimenti fate che vi pare...


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda domx1993 » 21/01/2012, 14:52

posso dire la mia, ovviamente rimanendo una persona civile :D?
Il digitale è considerato più moderno dell'analogico solo perché è nato dopo. Ma sono due tecnologie diverse. Una è fotografia "chimica", l'altra è fotografia "fisica"; ed io, da bravo studente di fisica, figuriamoci se posso odiare il digitale! :)
Il digitale offre un sacco di opportunità, è di buona qualità (dai, oggi una buona foto digitale non è semplice distinguerla da una buona foto analogica ;)), e, per il turista medio, è più economico. L'analogico richiede più tempo da perderci, più passione, offre di più in determinate situazioni, ed è un sistema più costoso. Tutto qui. Ma io adoro la mia pentax k-r e non me ne disfarrei per nulla al mondo. Poi anche l'analogico mi affascina molto, ma perché bisogna necessariamente scherarsi o da una parte o dall'altra? Noi che siamo così fortunati da poter scegliere il sistema in base alle esigenze, perché non dovremmo sfruttare entrambe le tecnologie?
Altro discorso per chi fotografa con lo smartphon, però oggigiorno molti smartphone fanno belle foto, degne di una compatta economica. Quindi se uno, che non è un fotoamatore e che le foto se le fa solo per ricordo della vacanza, vuole usare quello, che male c'è? L'importante è che lui sia soddisfatto del risultato...
che poi una bella foto non è solo bella per la tecnica, ma anche per il contenuto. Tempo fa su un altro forum un utente postò una foto magnifica ripresa col cellulare. Era quasi commuovente. Bene, quante volte vediamo una foto ben fatta, realizzata con la eos 1v o con la eos 7d, non importa, che non ci fa provare niente? Magari è un'ottima realizzazione, ma non ci si emoziona. Come mai? ;)

Detto questo dico quello che penso circa il destino della pellicola: la pellicola vende ancora, non molto ma vende. Magari in futuro costerà il doppio o il triplo, ma sicuramente ci sarà. Se una cosa vende, per un'azienda che chiude i battenti, ce n'è sempre un'altra che apre la produzione. Magari rimarrà solo ilford? Beh, mi spiace per la t-max, ma comunque non si rimane a terra.
Ciao, Domenico ;).


Domenico



  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti