kodak ci lascia....?

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda domx1993 » 22/01/2012, 10:52

Silverprint ha scritto:Qui, per esempio, una tipa che mi garba, ferrotipi, collodio umido, altri intugli, ma in un immaginario visivo al passo coi tempi: http://www.jonisternbach.com/

non ho capito questa frase, vedo solo foto, non pellicole particolari...


Domenico

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda Silverprint » 22/01/2012, 11:18

Certo che vedi foto... però le pellicole se le fa da se! Senza gelatina.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

kodak ci lascia....?

Messaggioda etrusco » 22/01/2012, 12:29

Wow... Potremmo aprire un topic adhoc su come farsi da se le pellicole , sempre che qualcuno sappia come si fa!


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda Silverprint » 22/01/2012, 12:40

etrusco ha scritto:Wow... Potremmo aprire un topic adhoc su come farsi da se le pellicole , sempre che qualcuno sappia come si fa!


Ah! Certo... Io non lo però! :)
La Sternbach è una specialista del "collodio umido". Fotografia vegana! :)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda chromemax » 22/01/2012, 14:30

Eccola in azione
http://www.youtube.com/watch?v=7HFIyTYrhZA

Oddio, certe antiche tecniche prevedono di pastrugnare con chimici non proprio innocui.
Beh poi ogniuno si regoli secondo le personali sensibilità.



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda luca_dega » 22/01/2012, 18:05

"Kodak ci lascia" a questo punto lo staremo a vedere.
Staremo a veder più che altro se la tecnologia Kodak ci lascia. I brevetti ed il konw-how sono vendibili.

le frasi scritte sui giornali, che scatenano le reazioni talebane degli iscritti su un sito di nome Analogica.it, con conseguente innesco dell'infinita diatriba digitale-analogico, a mio avviso lasciano il tempo che trovano (ricordiamoci che sono scritte da giornalisti, che sono esseri umani, e che magari di fotografia non ci capiscono una mazza).

la lettura nefasta degli accadimenti (Kodak fallisce = pellicola morta) è dettata secondo me più dalla paura che più o meno ognuno di noi ha che ciò si realizzi. Come si suol dire, quando devi cambiare auto e cominci a valutarne un modello in particolare, d'un tratto ti sembra che il mondo sia pieno di quelle auto, ossia si vede di più quel che si vuol vedere.
In questi anni è fallita la AGFA e naviga in brutte acque la Kodak, ma sono "comparse" altre marche, anche con brevetti (guarda caso...) AGFA e kodak...
a dire il vero a me sembra che ci sia più scelta (BN) oggi di ieri... :ymblushing:

piccola riflessione, che magari è completamente errata:

facciamo un parallelo con altre tecnologie...soppiantate nel passato.
1) io non sono "appassionato" di moto, ma diciamo che...mi interessano.
Fino agli anni '80 (nostalgie a parte) si può dire che le moto facevano veramente c....are: frenavano malissimo, avevano una distribuzione dei pesi pessima, ammortizzatori ridicoli, motori irregolari, ecc...
Poi, arriva il computer e le moto cominciano, oltre che ad essere "più ben fatte" (pesi ben distribuiti, posizioni di guida migliori), a frenare come Dio comanda, senza parlare degli pneumatici e dei caschi.
Nessuno, se non per nostalgici riverberi, si sognerebbe di andare in giro "tranquillo" con una moto (ed un casco!) del 1980...
quindi, evviva il nuovo a discapito del vecchio, al quale non si tornerà mai (non parlo di estetica, ma di tecnologia).

2) poi, c'è una via di mezzo. I supporti musicali.
La musicassetta, peggiore del vinile, lo detronizza seppur abbia una qualità audio peggiore (solo toni medi, ovattati: sembrano spariti i bassi e i vitrei alti del vinile, a parte i croccanti TUC dei granelli di polvere sulla puntina). E' decisamente più comoda, meno fragile, piccola, comandabile più facilmente con "interruttori" ed è un supporto che si può registrare più volte
convivono per anni: musicassetta per uso "da battaglia" e vinile per "il pezzo buono", l'opera d'arte. Poi arriva il CD che li spazza via entrambi. Entrambi ? Mmhh al giorno d'oggi i collezionisti e gli appassionati cosa cercano tra le due, il vinile o la musicassetta ? cosa sta timidamente...tornando di moda, mentre il CD sta diventando obsoleto ?

3) le macchine fotografiche.
Sembra di rileggere la storia dei supporti audio. Forse.
secondo me, niente niente che la pellicola, dalla sua minuscola nicchia, seppellirà il digitale.....entrambi spazzati via da qualche "nuovo supporto".


Insomma, le ipotesi e gli scenari possono essere tutto ed il contrario di tutto....

La pellicola è vecchia?
SI, è vecchia.
Anche il motore a scoppio è vecchio ed ha un rendimento pietoso. Eppure è ancora li. E finchè ci sarà petrolio, ci rimarrà.
Kodak è messa male.
Ok, però anche il 35mm è "stato inventato" nelle fotocamere da Leica, eppure non mi pare che i teutonici Baroni abbiano continuato a farla da padroni.... il formato 35mm gli è sopravvissuto. Ossia, anche se il 35mm in fotografia "lo ha inventato" Leica, il 35mm NON è Leica.
anche se Kodak passerà a miglior vita, non si porterà la pellicola nella tomba. e nemmeno i suoi brevetti.

scusate i vaneggiamenti...



Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda domx1993 » 22/01/2012, 23:44

ma davvero è possibile autoprodursi la pellicola? Toh, non lo avrei mai detto :)


Domenico

Avatar utente
edoardo72
esperto
Messaggi: 119
Iscritto il: 28/10/2011, 11:21
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda edoardo72 » 23/01/2012, 7:35

Messaggio cancellato dal mod



Avatar utente
edoardo72
esperto
Messaggi: 119
Iscritto il: 28/10/2011, 11:21
Reputation:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda edoardo72 » 23/01/2012, 9:02

Messaggio cancellato dal mod



Avatar utente
matrobriva
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 15/05/2011, 16:12
Reputation:
Contatta:

Re: kodak ci lascia....?

Messaggioda matrobriva » 23/01/2012, 12:28

Forse stiamo andando un pò OT per quanto riguarda la storia della produzione della pellicola... bisognerebbe aprire un nuovo topic, l'argomento è interessante...

Tornando all'argomento Kodak, secondo me Kodak avrebbe dovuto investire in tutti i tipi di supporti, a quest'ora sarebbe messa molto meglio...
Innanzitutto, doveva tenere coi denti Verbatim: in questo modo avrebbe avuto un grande mercato in floppy, CD, DVD e schede di memoria.
Poi, doveva spingere di più la vendita delle loro ottime VHS e vendere anche cassette audio... forse gli sarebbe bastato per evitare la bancarotta.

Tuttavia, vorrei farvi notare che la Kodak continua a vendere e produrre pellicole e, soprattutto, la pellicola NON È MORTA dato che, nonostante case come Ferrania, Agfa e Kodak non se la passino troppo bene, ancora la Ilford continua ad avere un buon fatturato (ma la scelta è limitata al BN) e la Fuji continua a produrre pellicole.





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti