Kodak torna al super8

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9266
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Kodak torna al super8

Messaggioda chromemax » 09/01/2016, 19:22

Devis91 ha scritto:Io li pagherei 2 euro al metro per farmi fare il positivo... magari girerei meno filmini per risparmiare

Sicuro? +36,6€ di stampa, forse la bobina è inclusa... non so, per la bellezza di 4 minuti ;)



Advertisement
Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Kodak torna al super8

Messaggioda Devis91 » 09/01/2016, 19:24

chromemax ha scritto:
Devis91 ha scritto:Io li pagherei 2 euro al metro per farmi fare il positivo... magari girerei meno filmini per risparmiare

Sicuro? +36,6€ di stampa, forse la bobina è inclusa... non so ;)

Se il prezzo è quello basta rinunciare a due velvia ;-P



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9266
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Kodak torna al super8

Messaggioda chromemax » 09/01/2016, 19:29

90€ per 4 minuti... magari il servizio di Kodak è più economico, ma non è prevista la stampa del positivo.



Avatar utente
stefnerv
guru
Messaggi: 513
Iscritto il: 07/09/2013, 14:01
Reputation:
Località: milano

Re: R: Kodak torna al super8

Messaggioda stefnerv » 09/01/2016, 19:47

Kodak punta ad uno specifico mercato . Ci sono molti semiprofessionisti e professionisti che usano la vision per riprese di spot e anche film . Rimane il problema della digitalizzazione per essere lavorata in montaggio che kodak vuole accorpare insiene , sviluppo + telecine . Non e' per il mercato user questa """"novita'"""" . Permettera a chi vuole usare la pellicola in ripresa di eseguire le riprese telecinemare tutto in uno cosa comoda . Non sembra ma ora come ora sviluppare e telecinema sono cose difficili da trovare insieme e con uno standard qualitativo ..



Advertisement
Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Kodak torna al super8

Messaggioda Matteo Virili » 09/01/2016, 21:27

Ho fatto un po' di ricerche e in realtà non è che cartucce super8 diapositive colore non esistano: Pro8mm (un sito americano) prepara delle cartucce super8 diapositive colore 200 ISO a partire dalle bobine di quella cosa inguardabile che è la Rollei CR200. Li ho contattati per sapere se possono preparare anche delle cartucce di Provia 100F e mi ha detto che sono attrezzati ma che la Provia in bobina non si trova più e in effetti ho cercato un po' ovunque e non sono riuscito a trovarla. In Italia c'è lo studio Zenit di Torino che fa la stampa su positivo. Ho chiamato anche loro: vogliono 1,5 euro al metro per un minimo di 30 metri. Prezzi simili da Andec in Germania. Quindi le alternative per avere una classica proiezione ci sono e se è vero come dice Chromemax che è un procedimento costoso bisogna anche dire che se uno spende per la stampa in positivo non spende per la scansione digitale quindi più o meno stiamo lì. I due studi che ho citato applicano sulla pellicola anche la striscia sonora. Chissà però come funziona per avere l'audio sincronizzato...



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9266
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Kodak torna al super8

Messaggioda chromemax » 09/01/2016, 22:59

Matteo Virili ha scritto:Chissà però come funziona per avere l'audio sincronizzato...

Col ciack? :D



Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Kodak torna al super8

Messaggioda Matteo Virili » 09/01/2016, 23:20

chromemax ha scritto:
Matteo Virili ha scritto:Chissà però come funziona per avere l'audio sincronizzato...

Col ciack? :D


Eheh... sai che bello portarsi dietro il ciack per un video di famiglia =))





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite