LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
abi76
esperto
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/05/2014, 14:54
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da abi76 »

Elmar Lang ha scritto:Diciamo che quello che io trovo essere un miglioramento notevole rispetto alla Rondinax, è la possibilità di disporre di una unica vaschetta di sviluppo, sulla quale a scelta adattare -secondo la circostanza- il portafilm per il 35mm. o il tipo 120 ed ovviamente la relativa spirale.

Quando usavo la Rondinax quale sviluppatrice da viaggio, la tenevo in un'apposita cassetta contenente le due (35 e 120), più le boccette e caraffe per sviluppo/fissaggio.

L'aggiunta del termometro, credo sia stata un'altra ottima scelta.
senza dubbio la possibilità di fare tutti e due i formati con una sola vaschetta è il punto forte della campagna.
mi fa piacere che comunque a distanza di 50/60 anni abbiano apportato piccole ma significanti migliorie.
io con la rondinax ho sempre avuto timore a fermare la rotazione anche per prendere il fazzoletto per soffiarmi il naso :D
il fatto di non dover roteare continuamente il pirulino lo trovo comunque una bella notizia.
probabilmente non tutti quelli che hanno dato fiducia oggi al progetto ,hanno avuto modo di usare la rondinax, ma secondo me era l'unica "pecca" di quel sistema.(avendo solo la versione 35mm parlo di quella)
la possibile aggiunta di un termometro è sicuramente un altro passo in avanti.



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2924
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da Elmar Lang »

Un mio amico veneziano, parlo d'una quarantina d'anni fa, pure lui adepto della Rondinax e con una mente da Archimede Pitagorico, si inventò un motorino elettrico con opportuna demoltiplicazione, che provvedeva lui alla rotazione della manopola.

Allora, Kickstarter non c'era, ma lui ne fabbricò 4 o 5, con notevole successo (purtroppo, le tanks Paterson erano già molto diffuse e la Rondinax era assai costosa, per degli squattrinati ragazzini degli anni '70).

E.L.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: RE: Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da Frank »

Elmar Lang ha scritto:Un mio amico veneziano, parlo d'una quarantina d'anni fa, pure lui adepto della Rondinax e con una mente da Archimede Pitagorico, si inventò un motorino elettrico con opportuna demoltiplicazione, che provvedeva lui alla rotazione della manopola.

Allora, Kickstarter non c'era, ma lui ne fabbricò 4 o 5, con notevole successo (purtroppo, le tanks Paterson erano già molto diffuse e la Rondinax era assai costosa, per degli squattrinati ragazzini degli anni '70).

E.L.
Tipo questa:
Immagine

Sent From OnePlus Two
Frank _ Dublin

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4914
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da graic »

troppo bella!!!!!!
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da Tomash »

Anche la Rondinax la si può riempire fino all'orlo, con la accortezza di coprire con del nastro isolante la finestrella del contafotogrammi.
Per avere la certezza che sia piena si fa riferimento alla vaschetta di entrata dei liquidi, quando è piena fino all'orlo dentro è tutta piena.
Però usata così mi sembra un po di snaturarla.

Per il motore, si può usare anche quello della Lego.
Io una volta provai ad appoggiarla a fianco del motore del drum Cibachrom.

La Rondinax 60 invece mi ha sempre dato problemi, se questi sono riusciti a fare di meglio...

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2924
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da Elmar Lang »

A quanto pare, il progetto sta andando avanti.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4914
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da graic »

Elmar Lang ha scritto:A quanto pare, il progetto sta andando avanti.
Questo si
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
tonyrigo
guru
Messaggi: 772
Iscritto il: 24/04/2017, 12:43
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da tonyrigo »

Davvero bella!

Proprio in questi giorni ho chiesto al mio gioielliere di fiducia se facevano ancora la RONDINAX ecc. (ai miei tempi c'erano anche degli strani cappucci dove ci si infilava dentro le mani ...), ottenendo risposta negativa: è almeno 20 anni che non ne ha più viste.

Questa però è geniale.

Appena arriva sul mercato l'acquisto di sicuro, anche perché non ho un posto davvero buio a casa per caricare la sviluppatrice e questa è la giusta soluzione.

Infatti nella moderna era digitale c'è sempre qualche lucetta accesa ...
Sa chi sa che nulla sa, ne sa più di chi ne sa, perchè sa che nulla sa.
Socrate 470 b.c – 399 b.c.

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da vngncl61 II° »

tonyrigo ha scritto:perché non ho un posto davvero buio a casa per caricare la sviluppatrice e questa è la giusta soluzione.
Se smetti d'acquistare fotocamere, e ti liberi di qualcuna che già possiedi, avrai abbastanza spazio per allestire una CO professionale :D
:-*
Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2924
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggio da Elmar Lang »

La Rondinax Agfa e la sua recente copia rielaborata Lab-Box, è utile proprio per consentire lo sviluppo di una pellicola in ogni sua fase, senza bisogno di oscurità totale.

Però, in mancanza di questi mirabili artifizii, per caricare una tank "normale" in completa oscurità, esistono i cosiddetti "changing bags", reperibili presso qualunque fornito negoziante di pellicole, tipo PFG, Fotomatica, Ars-Imago, ecc.. E' un affare comodo, perché una volta piegato, si può infilare in qualunque borsa.

E.L.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi