Laboratori deludenti

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5678
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda -Sandro- » 25/12/2013, 11:13

Maxis ha scritto:
-Sandro- ha scritto:Fu scattata con Zenza Bronica ed obiettivo 80, su pellicola Portra 400 (quella nuova) fresca, e poi stampata da me su carta Kodak endura perlata.


Ah l'hai stampata in casa? eh bè ma allora non c'è davvero paragone con quello che fanno in laboratorio...


Il fatto è che sino a quando non stampi da solo non puoi assolutamente renderti conto della superiorità della pellicola. Non lo si può spiegare, raccontare, immaginare, occorre vedere, di persona. Ecco perché inizialmente la passione per la pellicola è un atto di fede.



Advertisement
Maxis
esperto
Messaggi: 184
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda Maxis » 25/12/2013, 20:10

-Sandro- ha scritto:
Maxis ha scritto:
-Sandro- ha scritto:Fu scattata con Zenza Bronica ed obiettivo 80, su pellicola Portra 400 (quella nuova) fresca, e poi stampata da me su carta Kodak endura perlata.


Ah l'hai stampata in casa? eh bè ma allora non c'è davvero paragone con quello che fanno in laboratorio...


Il fatto è che sino a quando non stampi da solo non puoi assolutamente renderti conto della superiorità della pellicola. Non lo si può spiegare, raccontare, immaginare, occorre vedere, di persona. Ecco perché inizialmente la passione per la pellicola è un atto di fede.


Lo so, conosco quella sensazione, quando stampavo il MF B/N rinchiuso dentro la camera oscura allestita nel bagno insieme al mio vecchio...bei tempi.. :x

Anche se adesso non stampo più da 4-5 anni (per una serie di problemi che non ti sto a elencare), riguardo ancora quelle stampe fatte (e sudate) in camera oscura, e mi rendo conto che farebbero impallidire ancora adesso la più perfetta delle foto digitali :D

é un pò come i dischi in vinile...



Avatar utente
manalog
esperto
Messaggi: 246
Iscritto il: 21/02/2013, 20:33
Reputation:
Località: Roma

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda manalog » 12/01/2014, 19:42

Ho appena finito un rullo di foto a colori con foto di famigliari a cui tengo molto, ovviamente sarò costretto a portarlo a un laboratorio qualsiasi e farmele stampare in digitale, però mi piacerebbe che i negativi durassero parecchio e ho paura che ormai i laboratori non li lavino nemmeno.
Nel caso come potrei lavare bene i negativi sviluppati?
Non mi conviene comprare il kit C-41, perchè farò 5 o 6 rullini colore all'anno (includendo i rullini dei famigliari).





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti