Laboratorio o casa?

Discussioni su idee e suggerimenti per migliorare il forum analogica.it

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Alessio SBAMMM
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 14/05/2017, 21:53
Reputation:

Laboratorio o casa?

Messaggioda Alessio SBAMMM » 15/05/2017, 14:39

Ciao a tutti! Sviluppare il negativo da se' ha vantaggi tangibili (oltre al costo)?
Ovvero, la qualità risulta maggiore con lo sviluppo in laboratorio o no?
Grazie mille!



Advertisement
Avatar utente
Alessio SBAMMM
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 14/05/2017, 21:53
Reputation:

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda Alessio SBAMMM » 15/05/2017, 14:39

Alessio SBAMMM ha scritto:Ciao a tutti! Sviluppare il negativo da se' ha vantaggi tangibili (oltre al costo)?
Ovvero, la qualità risulta maggiore con lo sviluppo in laboratorio o no?
Grazie mille!



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4526
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda -Sandro- » 15/05/2017, 14:49

La risposta è si.


Ubi maior minor cessat.

http://canonfdworld.blogspot.it/

Avatar utente
Alessio SBAMMM
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 14/05/2017, 21:53
Reputation:

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda Alessio SBAMMM » 15/05/2017, 15:08

Scusate l'imprecisione, non ho specificato che svilupperei solo bianco e nero



Avatar utente
Alessio SBAMMM
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 14/05/2017, 21:53
Reputation:

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda Alessio SBAMMM » 15/05/2017, 15:09

Scusate l'imprecisione, non ho specificato che svilupperei solo bianco e nero



Avatar utente
alessiostm
esperto
Messaggi: 225
Iscritto il: 21/03/2013, 12:41
Reputation:
Località: Padova

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda alessiostm » 15/05/2017, 15:30

certamente si, sviluppare in casa il bianconero ti porta (anche alle prime armi se segui le indicazioni) ad avere un controllo sul processo che garantisce una qualità nettamente superiore a qualsiasi laboratorio generico. Poi con l'esperienza ti ritroverai a sorridere degli errori grossolani dei primi sviluppi e la qualità aumenterà ancora...



Avatar utente
Softbox
fotografo
Messaggi: 41
Iscritto il: 26/04/2017, 17:18
Reputation:

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda Softbox » 15/05/2017, 15:43

Oltre al piacere intrinseco dell'operazione...che trovo affascinante.

Sent from my ALE-L21 using Tapatalk



Avatar utente
Alessio SBAMMM
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 14/05/2017, 21:53
Reputation:

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda Alessio SBAMMM » 15/05/2017, 18:00

La verità è che ho paura di compromettere il mio rullino; premettendo che ho già sviluppato alcuni rullini con risultati (visti comunque dal mio occhio inesperto) soddisfacenti, ho paura di aver fatto errori invisibili senza un ingrandimento del negativo (righe o puntini bianchi dovuti alla polvere).
Quindi, in seguito a questa premessa c'è un metodo di sviluppo che assicuri un risultato ottimo e certo?
Penso di aver fatto un ottimo lavoro e non voglio rovinarlo!



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7589
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Laboratorio o casa?

Messaggioda chromemax » 15/05/2017, 18:34

Se gli scatti sono preziosi e non ti senti abbastanza sicuro puoi sempre rivolgerti a qualche laboratorio serio che lavora in maniera accurata; sono costosi ma ancora esistono.





  • Advertisement

Torna a “Idee e suggerimenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti