Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Lollipop » 03/03/2018, 10:55

Nel manuale del mio e appena arrivato duogon s viene riportata una potenza della lampada da 150 o 250w.
Secondo le tabelle una lampada ad incandescenza da 150w emetteva 2000 lumen, mentre per una lampada led ci vogliono 25w.
Di questa potenza si trovano abbastanza agevolmente però, considerando che l’ingranditore non ha neanche un condensatore ed è mia intenzione inserire nella slitta che li accoglieva un vetro (o plexiglass) opalino, stavo pensando che forse sarebbe meglio che l’aumentassi per recuperare la luminosità che si mangerebbe l’opale.
Giusto, sbagliato, idee?

Thx


Lorenzo.

Advertisement
Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Lollipop » 03/03/2018, 18:51

impressionando ha scritto: Prendile da 3000K (che sono già troppi, le 4000k fanno saltare i filtri).

Perché dici che le 4000k, e più immagino, fanno saltare i filtri?


Lorenzo.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8304
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda chromemax » 03/03/2018, 19:15

Perché i filtri Multigrade sono tarati per le lampade ad incandescenza, intorno a 2800-3000°K



Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Lollipop » 03/03/2018, 19:42

chromemax ha scritto:Perché i filtri Multigrade sono tarati per le lampade ad incandescenza, intorno a 2800-3000°K

Ok grazie, tutto chiaro.


Lorenzo.

Advertisement
Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 112
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Atman76 » 04/03/2018, 22:32

Quindi Lorenzo, se ho ben capito vorresti ovviare alla mancanza del condensatore, aumentando di molto la potenza della lampada e diffondendo la luce con un vetro bianco?
L'argomento è molto interessante ma il fatto che per anni si siano usati i condensatori mi fa pensare che non sia cosa semplice o che forse non darebbe buoni risultati...tentare comunque costa poco, quindi....
Nel tuo Duogon era presenta la testa a luce diffusa fredda? Potresti smontare la scatola che contiene il neon freddo e fare una prova con il vetro opalino bianco montato sotto lo specchio inclinato a 45°.....e per lampada usare una di quelle a bulbo grande postate da Paolo Impressionando.



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4330
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda impressionando » 04/03/2018, 22:54

Penso che non sia fattibile....
....o meglio, penso che la luce che arriverebbe sulla carta sarebbe troppo poca.
Già mettere un opalino anche sottile sotto i condensatori per "imitare" un ingranditore diffuso è una bella castrata.... la luce si abbatte di diversi stop...
...se poi togli i condensatori che concentrano la luce sul portanegativi per me ti occorre una fusione nucleare per stampare.
La cosa più semplice è cercare i condensatori.
Il neon a luce fredda è una serpentina che già da se è in parte diffusore.



Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 112
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Atman76 » 04/03/2018, 23:10

E se invece provasse ad installare nella scatola a luce diffusa, appena sopra l'opalino e quindi a non più di 5cm dal negativo, uno o due Led ad alta potenza?

Ho trovato questo in rete:
http://www.conrad.it/ce/it/product/1125 ... egory&rb=1

Emette un flusso da quasi 10000 lumen con una temperatura di 3000k....

Per quanto riguarda i neon a luce fredda....scusate la domanda ma non mi sono ancora documentato....non si usano più perchè funzionano solo con la carta a contrasto fisso per via della loro temperatura colore?



Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Lollipop » 05/03/2018, 9:40

Atman76 ha scritto:E se invece provasse ad installare nella scatola a luce diffusa, appena sopra l'opalino e quindi a non più di 5cm dal negativo, uno o due Led ad alta potenza?

Ho trovato questo in rete:
http://www.conrad.it/ce/it/product/1125 ... egory&rb=1

Emette un flusso da quasi 10000 lumen con una temperatura di 3000k....

Per quanto riguarda i neon a luce fredda....scusate la domanda ma non mi sono ancora documentato....non si usano più perchè funzionano solo con la carta a contrasto fisso per via della loro temperatura colore?
impressionando ha scritto:Penso che non sia fattibile....
....o meglio, penso che la luce che arriverebbe sulla carta sarebbe troppo poca.
Già mettere un opalino anche sottile sotto i condensatori per "imitare" un ingranditore diffuso è una bella castrata.... la luce si abbatte di diversi stop...
...se poi togli i condensatori che concentrano la luce sul portanegativi per me ti occorre una fusione nucleare per stampare.
La cosa più semplice è cercare i condensatori.
Il neon a luce fredda è una serpentina che già da se è in parte diffusore.


Secondo me con una lampadina da 250w dovrei farcela. Ho rimosso, in maniera reversibile, il vetro opale dal modulo a luce fredda (il vetro ha un profilo condensante) e l’ho inserito nella slitta porta condensatori.
Alla peggio, quella lampada led ad alta luminosità pare buona.
Tenterò ogni strada possibile. :)


Lorenzo.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4330
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda impressionando » 05/03/2018, 10:00

Quella lampada led interssa pure a me per convertire l'ingranditore con testa colore.
Rimane da capire l'inerzia di spegnimento e il tempo che impiega per raggiungere la massima potenza.
...poi occorre l'elettronica per pilotarla che per me è arabo.
...e 69€ per fare prove (per me) sono troppi anche prchè non riuscirei a riciclarla in casa
S equalcuno volesse studiarci....



Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Lampade a LED per ingranditori a condensatore (diviso da "il dado è tratto)

Messaggioda Lollipop » 05/03/2018, 10:37

impressionando ha scritto:Quella lampada led interssa pure a me per convertire l'ingranditore con testa colore.
Rimane da capire l'inerzia di spegnimento e il tempo che impiega per raggiungere la massima potenza.
...poi occorre l'elettronica per pilotarla che per me è arabo.
...e 69€ per fare prove (per me) sono troppi anche prchè non riuscirei a riciclarla in casa
S equalcuno volesse studiarci....

Essendo un led l’elettronica pilota non dovrebbe essere complicata. Visto però l’assobimento appiccicherei un piccolo dissipatore sul retro del led stesso. Comunque stasera scarico il datasheet e rispolvero le nozioni di elettronica. :)


Lorenzo.



  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite