Lavaggio e Asciugatura Negativi

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
EmanueleS
fotografo
Messaggi: 97
Iscritto il: 16/02/2017, 11:23
Reputation:
Contatta:

Lavaggio e Asciugatura Negativi

Messaggioda EmanueleS » 29/10/2017, 22:33

Ciao a tutti, vorrei sapere come lavate e asciugate i vostri negativi una volta sviluppati... Io non capisco perché ma ultimamente me li ritrovo sempre pieni di macchie e peli... Non so più cosa fare. Io li lavo secondo il metodo Ilford 5+10+15+20+25+30 risciacquate, un minuto in acqua con imbibente, poi li appendo e ci spruzzo un altro goccio di imbibente con un vaporizzatore. Ho provato in molti modi ma alla fine le macchie di calcare ci sono sempre e anche molti peli... Non so più cosa fare... Stavo addirittura pensando ad un armadietto, ma costano abbastanza!
Grazie a chi risponderà!!



Advertisement
Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2246
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Lavaggio e Asciugatura Negativi

Messaggioda ammazzafotoni » 30/10/2017, 0:41

EmanueleS ha scritto:Ciao a tutti, vorrei sapere come lavate e asciugate i vostri negativi una volta sviluppati... Io non capisco perché ma ultimamente me li ritrovo sempre pieni di macchie e peli... Non so più cosa fare. Io li lavo secondo il metodo Ilford 5+10+15+20+25+30 risciacquate, un minuto in acqua con imbibente, poi li appendo e ci spruzzo un altro goccio di imbibente con un vaporizzatore. Ho provato in molti modi ma alla fine le macchie di calcare ci sono sempre e anche molti peli... Non so più cosa fare... Stavo addirittura pensando ad un armadietto, ma costano abbastanza!
Grazie a chi risponderà!!
Ciao
Per evitare nefasti peletti e polvere è necessario che la pellicola si asciughi in un luogo pulito. C'e chi la lascia nel vano doccia, meglio se dopo aver saturato l'ambiente col vapore dell'acqua bollente (cercando di non entrare per qualche ora), chi degli essiccatori più light degli armadietti composti da un lungo telo trasparente chiuso da un blocco con ventola; personalmente mi sono autocostruito un tubo trasparente chiuso con una ventola, che però aziono, a bassissima velocità, solo quando la pellicola si é parzialmente asciugata.
Riguardo al calcare, l'imbibente va dosato con oculatezza anche a seconda della propria acqua, se è poco ti ritrovi il calcare, se è troppo tracce saponose. Personalmente anche io nebulizzo, e diluisco il WAC circa uno a quattrocento.



Avatar utente
EmanueleS
fotografo
Messaggi: 97
Iscritto il: 16/02/2017, 11:23
Reputation:
Contatta:

Re: Lavaggio e Asciugatura Negativi

Messaggioda EmanueleS » 30/10/2017, 7:27

ammazzafotoni ha scritto:
EmanueleS ha scritto:Ciao a tutti, vorrei sapere come lavate e asciugate i vostri negativi una volta sviluppati... Io non capisco perché ma ultimamente me li ritrovo sempre pieni di macchie e peli... Non so più cosa fare. Io li lavo secondo il metodo Ilford 5+10+15+20+25+30 risciacquate, un minuto in acqua con imbibente, poi li appendo e ci spruzzo un altro goccio di imbibente con un vaporizzatore. Ho provato in molti modi ma alla fine le macchie di calcare ci sono sempre e anche molti peli... Non so più cosa fare... Stavo addirittura pensando ad un armadietto, ma costano abbastanza!
Grazie a chi risponderà!!
Ciao
Per evitare nefasti peletti e polvere è necessario che la pellicola si asciughi in un luogo pulito. C'e chi la lascia nel vano doccia, meglio se dopo aver saturato l'ambiente col vapore dell'acqua bollente (cercando di non entrare per qualche ora), chi degli essiccatori più light degli armadietti composti da un lungo telo trasparente chiuso da un blocco con ventola; personalmente mi sono autocostruito un tubo trasparente chiuso con una ventola, che però aziono, a bassissima velocità, solo quando la pellicola si é parzialmente asciugata.
Riguardo al calcare, l'imbibente va dosato con oculatezza anche a seconda della propria acqua, se è poco ti ritrovi il calcare, se è troppo tracce saponose. Personalmente anche io nebulizzo, e diluisco il WAC circa uno a quattrocento.


Ti ringrazio della risposta! Io asciugo nel vano doccia, il problema è che mia moglie ci mette ad asciugare i tappeti :((
In realtà sto avendo più problemi di calcare e peli adesso che sto utilizzando l'imbibente... fino a qualche mese fa utilizzavo semplice acqua, metodo ilford con risciacqui energici, e una volta appesa la pellicola ci passavo due dita per farla sgocciolare: alcune volte capitava qualche puntino bianco, ma non una catastrofe come adesso... mah!! Stavo pensando anch'io all'armadietto, solo che non so dove trovarne uno...



Avatar utente
Darklay
esperto
Messaggi: 189
Iscritto il: 18/06/2016, 19:28
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Lavaggio e Asciugatura Negativi

Messaggioda Darklay » 30/10/2017, 12:47

che io uso il metodo ilfortd ed uso imbibente arsimago alla fine ma senza spruzzarlo dopo sul negativo come fai tu, passo due dita per togliere l'eccesso di acqua e poi li appendo nella doccia, chiudo le porte della doccia e la lascio tutta la notte, la mattina sono belle asciutte, le taglio e metto via.
Mai avuti problemi di calcio e l'acqua di Roma è molto dura, o di peli, non ho tappeti ma un cane ed un gatto che di peli ne perdono abbastanza :)



Advertisement
Avatar utente
EmanueleS
fotografo
Messaggi: 97
Iscritto il: 16/02/2017, 11:23
Reputation:
Contatta:

Re: Lavaggio e Asciugatura Negativi

Messaggioda EmanueleS » 30/10/2017, 13:06

Darklay ha scritto:che io uso il metodo ilfortd ed uso imbibente arsimago alla fine ma senza spruzzarlo dopo sul negativo come fai tu, passo due dita per togliere l'eccesso di acqua e poi li appendo nella doccia, chiudo le porte della doccia e la lascio tutta la notte, la mattina sono belle asciutte, le taglio e metto via.
Mai avuti problemi di calcio e l'acqua di Roma è molto dura, o di peli, non ho tappeti ma un cane ed un gatto che di peli ne perdono abbastanza :)


Anch'io utilizzo quello della Ars Imago, ed ho provato tutte le varie possibilità (in ammollo in imbibente, con o senza vaporizzatore, etc...). La mia doccia ha la tenda, non le porte, ma non penso centri... Forse devo utilizzare una bacinella più grande e pulire bene a mano il negativo quand'è in ammollo nell'imbibente..."



Avatar utente
Darklay
esperto
Messaggi: 189
Iscritto il: 18/06/2016, 19:28
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Lavaggio e Asciugatura Negativi

Messaggioda Darklay » 30/10/2017, 13:50

Io l'imbibente lo uso direttamente nella tank a fine lavaggio. non penso il problema sia l'imbibente.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite