Lavaggio: esagerato ?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4744
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Lavaggio: esagerato ?

Messaggioda impressionando » 12/12/2012, 14:00

A me le pieghe vengono a prenderla di lato. Se la prendo da un angolo non succede nulla. Probabilmente prendendole di lato il peso della carta inzuppara crea una stiratura al centro del bordo che nell'asciugatura si vede molto, prendendo un angolo il peso viene distribuito sulla lunghezza. Comunque le stampe dal 30x40 in su sono da maneggiare a mano... le pinze anche se maneggiate con abilità ed esperienza fanno danni.
Le cose più deleterie come detto sopra sono il girare e rigirare la carta maniacalmente e buttarla a fondo con convinzione e forza con colpi dati qua e la. Per agitare non occorre produrre turbinii dei chimici... basta fare ondeggiare la bacinella con la stampa immersa. I tre /quattro passaggi di bacinelle, se ben fatti non fanno danni di sorta.
Per vedere dove si sbaglia basta osservare la stampa asciugata all'aria. Tutti i maltrattamenti vengono descritti dalle ondulazioni. Le Fomabrom var. hanno un pessimo supporto.... senza struttura e nervo, si snervano molto facilmente. Altre carte tipo le compiante Varycon ed Emaks tengono molto meglio e si possono maneggiare pure dei 30x40 con pinze senza problemi. Carte più costose hanno generalmente dei supporti più tolleranti e resistenti. Le Kent Fineprint prodotte da Ilford sono indegne.... sono già arricciate nella busta.
Insomma, per me, le più sensibili ai maltrattamenti sono Foma e Kentmere.

Dopo aver rimesso a posto la CO, imbottigliato i chimici, lavato ed asciugato gli attrezzi ci si mette di buona voglia ad asciugare nel giusto modo le ns. amate stampe.

PS: le foto digitali non sono mai ondulate.... escono perfette e non c'è da lavare e asciugare nessuna attrezzatura. E' puro divertimento senza impegno in lavori extra di sorta. Ci si dedichi al buon digitale se non piace la CO con annessi e connessi.



Advertisement
Avatar utente
torla91
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 20/08/2012, 14:21
Reputation:

Re: Lavaggio: esagerato ?

Messaggioda torla91 » 12/12/2012, 15:43

Ieri sera ho stampato e ho preso su da mia madre, si è incazzata perchè alle 3 di notte mi sono messo a lavare le stampe sotto l acqua...mi avete messo la strizza con sta storia! Hahahah





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti