Lucca, Pisa e dintorni

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda alexmare93 » 20/07/2014, 19:15

Buongiorno a tutti, quest'estate sarà la prima con l'analogico al seguito e, nel prepararmi logisticamente, stavo pensando a quali rullini portare? La vacanza consisterà nel visitare Lucca, Pisa e poi dintorni rurali della zona toscana. Io, pensando a cosa ho intenzione di fotografare, pensavo a rullini a bassa sensibilità, ma quali mi consigliate?
Inoltre qualche parere fotografico?


Alessandro

Advertisement
Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 468
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda durstm850 » 21/07/2014, 8:53

Colore o bianco nero? Che formato? 120,35mm,.....



Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda alexmare93 » 21/07/2014, 10:36

Tutti e due: bn/colore e 120/35


Alessandro

Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda alexmare93 » 21/07/2014, 18:23

Nessun consiglio??? O_O
Pensavo a
Ilford: Pan F+, FP4+
Rollei: RPX 25, RETRO 80 S
Fuji: Neopan Acros 100
Foma: fomapan 100


Alessandro

Avatar utente
claudiamoroni
guru
Messaggi: 638
Iscritto il: 02/05/2012, 17:50
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda claudiamoroni » 21/07/2014, 20:50

alexmare93 ha scritto:Nessun consiglio??? O_O
Pensavo a
Ilford: Pan F+, FP4+
Rollei: RPX 25, RETRO 80 S
Fuji: Neopan Acros 100
Foma: fomapan 100


Ammazza, tutti sti rullini ti porti?!?
Li hai gia' provati? Il Pan F+ io l'ho trovato un po' rognosetto, non molto adatto ad un principiante (ammesso che tu lo sia, sto tirando ad indovinare).
Scegline uno e concentrati su quello.


"All animals are equal but some animals are more equal than others" George Orwell

Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda alexmare93 » 21/07/2014, 20:53

Noooo ellamadonna ahahah, sono le varie opzioni tra cui scegliere.
Ebbene sì, sono un niubbo.
Chiedevo, tra le citate, quale prediligevate per il tipo di fotografia che intendo fare...


Alessandro

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda Pacher » 21/07/2014, 21:35

per giornate con contrasti forti come penso sarà, io sceglierei una 400 iso. Le pellicole a bassa sensibilità come la PanF riesco ad usarle meglio con giornate belle grigie. :)



Avatar utente
alexmare93
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 25/04/2014, 10:33
Reputation:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda alexmare93 » 21/07/2014, 21:50

Qualcuna in particolare che piace?


Alessandro

Avatar utente
claudiamoroni
guru
Messaggi: 638
Iscritto il: 02/05/2012, 17:50
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda claudiamoroni » 21/07/2014, 21:53

Concordo con Pacher.

Per quanto riguarda le 400 iso, e' questione di gusti.

Io mi sono sempre trovata molto bene con la HP5+ della Ilford (che sviluppavo in ID11 e mi usciva molto bene) e con la Tri-X della Kodak (sviluppata in HC110, mi usciva piu' contrastata della Ilford).

In ogni caso dipende da come le sviluppi e da cosa ti piace.

Per cominciare scegline una e prova, tra Kodak e Ilford di sicuro caschi in piedi in ogni caso


"All animals are equal but some animals are more equal than others" George Orwell

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1782
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Lucca, Pisa e dintorni

Messaggioda isos1977 » 21/07/2014, 22:12

Di queste pellicole ne hai già usata qualcuna? se si, io continuerei a usare quelle che hai già usato. Vale più sapere già come si comporta una pellicola, che le sue caratteristiche specifiche...

in generale, la scelta della pellicola è molto soggettiva... escludendo pellicole con un po' più particolari, come la PanF (e personalmente, la retro 80S... ma forse è già questione di gusti), le altre può valere la pena assaggiarle

:-h


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite