Lucidare le foto

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Lucidare le foto

Messaggio da paolob74 »

Ciao ragazzi...

Sto stampando delle foto che ho fatto a un matrimonio di amici.

Non ero il fotografo ufficiale.... :))

Le foto sono buone e anche le stampe non escono malissimo ma ho questo problema:

Le stampo di notte, quando sono bagnate mi piacciono, alla mattina da asciutte mi sembrano scialbe.

Non è un problema di toni, sono giusti, è la carta che diventa opaca e smorza il risultato.

Esiste qualche metodo buono per lucidare le stampe oltre alla smaltatura?

È una questione di gusti ovviamente.

Carta Rollei 111



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12217
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Lucidare le foto

Messaggio da Silverprint »

Ciao!

Ammettendo che la luce in camera oscura sia giusta (non sarà ancora troppo intensa, o peggio con qualcosa che diffonde?).
Le stampe asciutte con che luce le guardi?
La Rollei 111 a me pare abbastanza lucida... forse dall'aspetto u po' ceroso, ma non tale da "smosciare" vistosamente.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Lucidare le foto

Messaggio da paolob74 »

Ciao ragazzo...

Allora in camera oscura utilizzo una lampadina da 10W a circa 1,5 metri di distanza.... L'interno del portalampada è verniciato di nero opaco....

Più o meno come la tua.

Una volta asciutte vengono osservate in diverse condizioni come la luce solare o l'alogena che illumina la mia sala.
forse dall'aspetto u po' ceroso
Effettivamente....

Regalerò le foto agli sposi, le volevo mettere dentro una scatola di portfolio con dei paspartout... Senza vetro quindi...

Questa sera provo a smaltarne una... Giusto per vedere come si comporta...

Pensavo che esistevano degli spray o altri prodotti...

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10878
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lucidare le foto

Messaggio da chromemax »

Lascia perdere gli spray. Un sistema consigliato da Jhon Sexton per aumentare il lucido della superficie, senza ricorrere alla samltatura, è un passaggio sopra il vapore. In pratica si opera cos^. Si mette sul fuoco un bollitore per the col beccuccio, quando l'acqua bolle si abbassa un po' il fuoco in modo che dal beccuccio fuoriesca uno sbuffo costante e si passa la stampa sopra il vapore con movimenti circolari n modo che tutta la superficie venga toccata dal vapore in maniera uniforme, quindi si lascia raffreddare.
In alcune stampe ho notato anch'io una differenza di riflessione tra le parti chiare e quelle scure dell'immagine, un effetto simile a quello che si può riscontrare sulle politenate, con i neri che a certi angoli riflettono molto e facendo perdere molta profondità tonale all'immagine, ma questo solo in presenza di luce molto forte e per angoli molto acuti. Imho un passaggio in imbibente può aiutare.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12217
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Lucidare le foto

Messaggio da Silverprint »

Interessante l'effetto "vaporella", mai provato, proverò! (in inverno... :p ).

Pensavo che l'insoddisfazione di Paolo fosse dovuta al dry-down (in effetti consistente sulla Rollei 111), ma non dovrebbe essere così vista la luce di osservazione che ha messo in camera oscura. L'ho usata parecchio negli ultimi giorni ed in effetti l'insoddisfazione potrebbe essere attribuita al fenomeno indicato da Chromemax, quindi più ad uno schiarimento dei toni scuri che allo scurirsi dei chiari.

Facce sapé! :D
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Lucidare le foto

Messaggio da paolob74 »

La mia signora dovrebbe avere la vaporella, può funzionare?

Ogni giorni me ne torno a casa con qualche cavolata!!!
In alcune stampe ho notato anch'io una differenza di riflessione tra le parti chiare e quelle scure dell'immagine, un effetto simile a quello che si può riscontrare sulle politenate, con i neri che a certi angoli riflettono molto e facendo perdere molta profondità tonale all'immagine, ma questo solo in presenza di luce molto forte e per angoli molto acuti. Imho un passaggio in imbibente può aiutare.
Ma ti riferisci al dry -down o in senso generale?
quindi più ad uno schiarimento dei toni scuri che allo scurirsi dei chiari.
Esatto, da bagnata sono più belli i toni scuri... Più "scuri" e brillanti...

Non è un effetto eccessivo ma la differenza psicologica tra sera e mattina cambia tra piena soddisfazione e accontentarsi.

Saranno foto poi valutate da inesperti ma non soddisfano me...

Il problema degli scuri "mosci" è perchè ho contrastato poco o per la mancata brillantezza della superficie bagnata?

Avevo già pensato all'imbibente...

Faccio qualche prova, vaporella --- imbibente -- smalto....

Estate lunga e calda.... :))

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10878
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lucidare le foto

Messaggio da chromemax »

Interessante l'effetto "vaporella", mai provato, proverò!
Non fa miracoli, l'effetto è variabile a seconda della carta e va dal "non cambia niente" al "si vede che è un po' più lucida".

Le condizioni di osservazione influiscono in maniera impressionante tanto che la stessa stampa passa da eccellente a bellissima a schifezza solo tenedola in mano e facendo una passeggiata dal soggiorno al corridoio. Imho per evitare delusioni conviene standardizzarsi su una luce ad hoc per la valutazione (contrasto e colore) e ignorare la resa sotto condizioni di luce diverse, a meno di non sapere a priori che la stampa sarà vista in determinate condizioni, ad esempio se deve essere incorniciata ed appesa; in questo caso è meglio usare una luce di valutazione simile alle condizioni di luce in cui la stampa verrà esposta.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10878
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lucidare le foto

Messaggio da chromemax »

La mia signora dovrebbe avere la vaporella, può funzionare?
Bho, se non spruzza fuori anche gocce di acqua bollente e il vapore non ha troppa pressione penso di si.
Ma ti riferisci al dry -down o in senso generale?
A parte il dry-down e a parte il fatto che una stampa bagnata è sempre più "brillante" di una asciutta, con alcune carte mi è capitato di vedere questo "difetto": con una luce molto forte e ad angoli molto acuti le parti più scure dell'immagine riflettono molta più luce delle parti chiare, tanto da sembrare quasi ricoperte da una sottilissima polvere bianca tipo talco, l'effetto sparisce osservando l'immagine perpendicolarmente. E' difficile da spiegare a parole, se riesco più tardi posto una foto.
Il problema degli scuri "mosci" è perchè ho contrastato poco o per la mancata brillantezza della superficie bagnata?
Io ho osservato che gli scuri non cambiano molto ma sono le parti chiare che sono molto più chiare in una stampa bagnata e quindi il contrasto dell'immagine è più alto e gli scuri sembrano più "brillanti" perché valutati in confronto ai bianchi, questo è il dry-down che con alcune carte incide anche pesantemente, spostando i chiari quasi una zona più in alto. Riprova ad alzare un po' il contrasto e vedere che effetto fa.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi