ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda Jagemal » 09/11/2011, 16:49

... fa rima con idiota ??
.. oppure con masochista ??


nelle mie costanti ricerche su ebay ogni tanto spunta il saputello che propone una "vera chicca d'altri tempi" (magari proposta a suo tempo in miliardi di esemplari) e ovviamente venduta a prezzi che sarebbero stati considerati cari quand'era nuova .. una cosa RARISSIMA insomma

>>QUI<< l'ultimo esempio ..
ora, solitamente alle mie email un po' provocatorie mi sento rispondere cose del tipo "no scusa .. cerco un VERO appassionato"

uno insomma che sia disposto a spendere 1000 euro per qualcosa che normalmente si trova a un decimo del prezzo


e da qui allora la mia domanda .. io fino a quando non ho incontrato il primo tipo del genere mi sono sempre considerato un VERISSIMO appassionato, uno che non si arrende e all'avanzare della tecnologia e che fotografa ancora a pellicola .. che sviluppa e stampa in camera oscura ... insomma, quanti saranno quelli più appassionati di me ??
e soprattutto quanti sono quelli che poi usano una Minolta, a pellicola, manuale? .. facendo due conti, credo una ventina in tutta Italia

ma soprattutto .. considerato che in tutta Europa (questa gente difficilmente ricorda che non esistono più le frontiere) si trovano vagonate di roba a prezzi da svuotacantine (nel senso che ti pagano per spedirti le loro cose), ma per quale motivo il VERO appassionato sarebbe colui che non solo decide di pagare di più un certo oggetto, ma decide di pagarlo spropositatamente di più?
ma se io avevo 1000 euro da dargli .. non mi facevo un corredo hasselad ??? X(



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8411
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda chromemax » 09/11/2011, 17:10

Non capisco perché ogni tanto spuntino post di questo tono: non si sta parlando di acqua potabile o pane, sei liberissimo di scegliere se acquistare o no così come il venditore è liberissimo di fare il prezzo che preferisce. Il "vero" appassionato saprà informarsi bene se quanto richiesto è congruo oppure no. E' così che funziona il mondo e per fortuna si può scegliere: ci sono jeans venduti a 2000 euro ma anche a 20 e camicie da 1000 fino a 15 euro.
Se poi si vuole mettere in discussione il sistema --e io non problemi a riguardo-- lo si faccia però su cose serie, tipo finanza derivata su riso o cereali, o su alcune "indirizzi" di ricerca delle case farmaceutiche, solo come esempio, piuttosto che su una Minolta di venticinque anni fa di cui no frega a nessuno.
Mio personalissimo pensiero.



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda zioAlex » 09/11/2011, 19:45

Jagemal ha scritto:... fa rima con idiota ??
.. oppure con masochista ??


nelle mie costanti ricerche su ebay ogni tanto spunta il saputello che propone una "vera chicca d'altri tempi" (magari proposta a suo tempo in miliardi di esemplari) e ovviamente venduta a prezzi che sarebbero stati considerati cari quand'era nuova .. una cosa RARISSIMA insomma

>>QUI<< l'ultimo esempio ..
ora, solitamente alle mie email un po' provocatorie mi sento rispondere cose del tipo "no scusa .. cerco un VERO appassionato"

uno insomma che sia disposto a spendere 1000 euro per qualcosa che normalmente si trova a un decimo del prezzo


e da qui allora la mia domanda .. io fino a quando non ho incontrato il primo tipo del genere mi sono sempre considerato un VERISSIMO appassionato, uno che non si arrende e all'avanzare della tecnologia e che fotografa ancora a pellicola .. che sviluppa e stampa in camera oscura ... insomma, quanti saranno quelli più appassionati di me ??
e soprattutto quanti sono quelli che poi usano una Minolta, a pellicola, manuale? .. facendo due conti, credo una ventina in tutta Italia

ma soprattutto .. considerato che in tutta Europa (questa gente difficilmente ricorda che non esistono più le frontiere) si trovano vagonate di roba a prezzi da svuotacantine (nel senso che ti pagano per spedirti le loro cose), ma per quale motivo il VERO appassionato sarebbe colui che non solo decide di pagare di più un certo oggetto, ma decide di pagarlo spropositatamente di più?
ma se io avevo 1000 euro da dargli .. non mi facevo un corredo hasselad ??? X(

condivido il tuo post e credo di aver capito il senso!
Si é vero, ognuno é liberissimo di fare i prezzi che meglio crede! Ma nei limiti RAGIONEVOLI!
Si é vero, ognuno a sua volta é liberissimo di acquistare a quel prezzo ammesso che ne valga!
Ce ne sono di queste persone che aspettano "l'allocco" di turno per daje una sòla! É una truffa e punto!
Può anche sparare 10000€ per quella Minolta ma chi se la prende?? É controproducente anche per lui che la vende!
Un vero appassionato non serve che si informa su quanto vale quella macchina, già lo sa!
Un vero appassionato conosce i prezzi di "MERCATO" e dall'altra parte non ci si dovrebbe LUCRARE!
Si, il mondo va così o qualcosa del genere, ma se nessuno s'impegna a cambiare neanche le più piccole cose perché non si ha voglia o perché tanto c'é qualcuno che lo fa al suo posto, come si può pretendere di cambiare situazioni o discutere di "argomenti" + seri e importanti?
Questo comunque é un bel sito che tratta di fotografia con libere discussioni, non é un sito di finanza o altro... Ognuno é Liberissimo di aprire i post che meglio crede, anche per un semplice confronto, e ovviamente uno é liberissimo di rispondere, sempre se é interessato all'argomento.. :-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda stormy » 09/11/2011, 21:55

Magari nella risposta ha voluto essere ironico... cioè piu che per VERO appassionato, intendeva, un VERO pirla...
(ovviamente è riferito al pollo che ci cascherà, se mai ce ne sarà uno...)


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8411
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda chromemax » 09/11/2011, 23:07

E' curioso che quoti Jagemal ma rispondi a me :)

Si é vero, ognuno é liberissimo di fare i prezzi che meglio crede! Ma nei limiti RAGIONEVOLI!

Semplicemente no; non è come dici tu. Il venditore decide lui il prezzo, punto. E poi la ragionevolezza di chi? Dell'acquirente? Del "mercato"?
Si é vero, ognuno a sua volta é liberissimo di acquistare a quel prezzo ammesso che ne valga!

Esatto e l'acquirente acquisterà rispetto ad un suo criterio di giudizio, che può prescindere dal tuo o dal mio. Insomma sono affari dell'acquirente del perché e del per come decideo di acquistare e a quale prezzo.
Ce ne sono di queste persone che aspettano "l'allocco" di turno per daje una sòla! É una truffa e punto!

Una quindicina di anni fa un mio collega comprò un potratile super accessoriato, per allora una vera bestia di computer, pagandolo quasi 9 milioni di lire. Dopo qualche anno decise di passare ad un modello più recente, ma nel frattempo il mercato informatico era esploso e il prezzo dei portatili era calato di parecchio (con 3,5 milioni si comprava un portatile al top delle prestazioni). Interessato, gli chiesi quanto voleva per il suo vecchio portatile e quello beatamente mi disse che voleva 4 milioni, la metà di quanto l'aveva pagato lui. Gli dissi che il prezzo era completamente fuori mercato e che a meno avrei preso un computer molto più potente e soprattutto nuovo, ma la sua risposta fu che lui l'aveva pagato più di 8 milioni e che la metà gli pareva un prezzo equo e che non gli interessava di quello che diceva "il mercato"
Qualche anno fa, in piena svalutazione analogica, sono andato da un fotografo professionista chiedendogli se mi vendeva il suo ingranditore professionale che giaceva smontato in soffitta: mi chiese di fargli un offerta e io gli dissi che sui vari siti di vendita usato e aste gli ingranditori di quella classe erano venduti intorno ai 300-500 euro; la sua risposta fu che quella cifra non valeva neanche la più scamuffa delle tre ottiche che montava e piuttosto che svenderlo così l'avrebbe fatto a pezzi e buttato in discarica. Due truffatori? Li conosco personalmente e ti posso assicurare che sono persone oneste, hanno semplicemente un'idea diversa del valore che hanno le cose (le loro) e per questo, secondo me vanno rispettati, anche se la loro "ragionevolezza" non coincide con la mia, e magari pensandoci un po' su scopro che non hanno proprio tutti i torti.

Un vero appassionato non serve che si informa su quanto vale quella macchina, già lo sa!
Un vero appassionato conosce i prezzi di "MERCATO" e dall'altra parte non ci si dovrebbe LUCRARE!

Per come è andato il mercato negli utlimi anni, il vero appassionato si sarebbe vergognato a comprare a pochi euro un valore così alto in materiali e precisione meccanica di alcuni modelli e/o marche; il lucro è stato fatto soprattutto da chi ha comprato altroché.
Si, il mondo va così o qualcosa del genere [snip...]

Questa non la commento (la fotografia sullo stesso piano della speculazione sulle materie prime... ma per favore... io intendevo tutt'altra cosa)

Questo comunque é un bel sito che tratta di fotografia con libere discussioni, non é un sito di finanza o altro... Ognuno é Liberissimo di aprire i post che meglio crede, anche per un semplice confronto, e ovviamente uno é liberissimo di rispondere, sempre se é interessato all'argomento.. :-h

Infatti sono interessato all'argomento ed è per questo che intervengo. E' il tono del post che ho trovato sopra le righe e la facilità con cui si sparano giudizi e si appiccicano etichette... a me non è mai capitato di vedere un tizio che passeggiando lungo il corso cittadino vede della merce in una vetrina e tutto indignato entra a fare un cazziatone all'esercente sul prezzo troppo alto, sul fatto che vuole lucrare, che è una truffa ecc, ecc... non so se mi sono spiegato ;)



Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda Jagemal » 09/11/2011, 23:53

faccio una doverosa premessa .. trovo che tu abbia pienamente ragione per ciò che riguada il mio tono, che ora con un po' di calma trovo assolutamente ingiustificato, trovo quindi necessario fare le mie scuse ..
tra l'altro un tono ingiustificato a maggior ragione perchè io la risposta dal venditore non l'avevo ancora ricevuta (il riferimento ai VERI appassionati era relativa ad un altro caso dello stesso tipo)
e questo si è dimostrato di una gentilezza e disponibilità che definirei addirittura rara


detto questo però entro nel vivo del "flame"
(sperando sempre di non esagerare)


chromemax ha scritto:Esatto e l'acquirente acquisterà rispetto ad un suo criterio di giudizio, che può prescindere dal tuo o dal mio. Insomma sono affari dell'acquirente del perché e del per come decideo di acquistare e a quale prezzo.


non sono daccordo .. purtroppo gli eventi economici recenti stanno dando conto del fatto che il mercato ha bisogno di una regolata .. magari anche solo una volta ogni tanto, ma gli stessi venditori spesso agiscono contro il proprio sesso interesse, semplicemente perchè gli effetti collaterali incideranno in tempi troppo lunghi perche loro possano prevederli

nel caso che ho riportato io è evidente che o il venditore non venderà mai, o un compratore inesperto si troverà a pagare un prezzo molto più elevato di quello che potrebbe
e non mi sembra giusto pensare "fatti loro" .. perchè se poi passo davanti ad un tavolino dove si sta giocando il gioco delle tre carte e truffando il povero ingenuo di turno, potrei arrivare a fare lo stesso ragionamento
(e impedire la truffa va anche a vantaggio della persona nel ruolo del truffatore .. se il turista viene truffato non torna più, se viene trattato bene tornerà e farà venire amici e parenti con aumento dell'occupazione etc etc etc.. )


... piuttosto che svenderlo così l'avrebbe fatto a pezzi e buttato in discarica.


questo però se permetti mi fa girare le scatole
vivo in una città costantemente attanagliata dal problema rifiuti .. quindi spero che capirai cosa penso di persone che preferirebbero aumentare il problema rifiuti con componenti altamente inquinanti piuttosto che guadagnare qualche centone sapendo che quel materiale che viene dismesso sarà consegnato in "buone mani"

non vogliono svenderlo? va bene, possono regalarlo (l'ho visto fare per un piccolo corredo Nikon pagato a suo tempo qualche milioncino e che oggi varrebbe circa 150 euro)

ma in un mondo che si prepara a fare la fine raccontata in Wall-e, queste sono cose che io non tollero [-(



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda zioAlex » 10/11/2011, 0:00

(RISPOSTA per Diego)
si ti 6 spiegato benissimo! ;)
i 2 esempi che hai portato sono un pò diversi dalla Minollta a 1000€,non credo che sono truffatori le persone che portato nell'esempio, chiedendo comunque di meno di quanto l'hanno pagato.... Per la Minolta in questione é stato chiesto di + di quando 20/25 anni fa é stata acquistata per nuova, bell'investimento! É una speculazione.
Ovviamente possono capitare anche gli "affaroni", dove una macchina fotografica o qualsiasi altro oggetto a cui siamo interessati, sono stati tenuti in modo "maniacale" dal proprietario precedente e lo vende ad un prezzo decente...
I :)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda Jagemal » 10/11/2011, 0:16

zioAlex ha scritto:(RISPOSTA per Diego)
... Per la Minolta in questione é stato chiesto di + di quando 20/25 anni fa é stata acquistata per nuova, bell'investimento! É una speculazione ..


in realtà posso testimoniarti che da quel poco che ho parlato col venditore .. credo semplicemente non l'abbia capito
quindi neanche in questo caso si può parlare di truffatore .. almeno non in senso stretto 8-}



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda etrusco » 10/11/2011, 0:30

In questa discussione ( che spero si attenui nei toni ) mi trovo d'accordo con Diego nel senso che il valore che si da ad oggetti usati spesso travalica il valore reale/commerciale dell'usato o meglio non segue le normali dinamiche consumistiche legate al mordi e fuggi.

Sono d'accordo anche sul fatto che un venditore può sparare la cifra che vuole... Sarà poi l'acquirente a decidere se quell'oggetto vale o meno la cifra richiesta.

C'è poi in discorso legato all'etica (termine oggi assai abusato) della vendita ... E allora si, concordo sul fatto che un prezzo del genere travalica l'etica in quanto nasconde sibdolamente l'idea 'io ci provo... Magari qualcuno abbocca' ... Non mi piace questo modo di agire, non lo condivido ma resta il fatto che non posso impedirlo. Di esempi di questo genere ormai ce ne sono fin troppi in italia ... Si sa, siamo la penisola dei furbetti ... Ma questi atteggiamenti alla lunga non pagano, anzi.


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: ma VERO appassionato di fotografia a pellicola ...

Messaggioda isos1977 » 10/11/2011, 9:47

Concordo con chromemax.

non entro nelle logiche del "mercato".. può essere il modo migliore per regolare i prezzi, ma ha molte inefficienze...
e neppure entro nel caso dell'esempio perchè non conosco Minolta (anche se probabilmente questo prezzo è eccessivo)

per tanti che "sparano" cifre folli per oggetti che non valgono così tanto, ci sono anche molti altri che sostengono che si dovrebbero pagare pochi euro per un oggetto ma poi, guardando i prezzi che ci sono in giro, le cifre sono ben altre...

Il fatto è che i prezzi sono influenzati da tante variabili... la più banale è che magari preferisco spendere 50 euro in più ma comprare da una persona vicina, piuttosto che rischiare nel trasporto e non avere la possibilità di lamentarmi in caso di difetti dell'oggetto...
oppure posso spendere altri 50 euro per avere la "garanzia" di un negozio noto e professionale...
e queste sono le cose più banali.. ci sono 1000 altre cose che influenzano il prezzo

io utilizzo Leica... anche andando da operatori di professionalità e fama indiscutibile trovi obiettivi e fotocamere dello stesso modello a prezzi completaente diversi (anche più del doppio uno dall'altro!).. ora non penso che questi operatori siano dei furbetti... io magari non so valutare tutti gli aspetti, ma so che c'è un motivo per la differenza di prezzo... detto questo, io scelgo quello che serve per le mie esigenze e che mi posso permettere... un altro magari pagherà il doppio per lo stesso modello, ma non lo stesso "oggetto".


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu



  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti