Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Un lista di luoghi interessanti da fotografare, sulla base delle esperienze personali e dei desideri non ancora realizzati.

Moderatore: etrusco

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda vngncl61 II° » 26/11/2017, 12:38

Patadù ha scritto: Quando dici: "la sensibilità dichiarata è nominale", cosa intendi?


Che, nell'uso è meglio sovraesporre un po, l'ho usata a 620, con ottimi risultati, in luce naturale e in condizioni di illuminazione non proibitive, onestamente di sera, specialmente in questa stagione, mi sa che non sia adeguata, ti ritroveresti con tempi difficilissimi da gestire a mano libera, dovresti operare solo con lo stativo, inoltre non so la resa in presenza di luci artificiali, specialmente a temperature colore tra loro diversissime.
Io la uso specialmente per il ritratto ed il glamour, la resa dei toni dell'incarnato è ottima, poi,naturalmente, ha grande importanza il trattamento successivo alla ripresa, ci vuole chi conosca a fondo il mestiere, e non ce ne sono più tanti.
Personalmente di sera, col colore, vado a pixel, non quelli del telefonino, la tenuta alle alte sensibilità del digitale garantisce risultati difficili da ottenere con la pellicola.
A me le Delta e le Tmax non piacciono, ma se operare di sera con pellicola è un "dovere" , una Delta 3200, esposta a 1600 potrebbe essere una buona soluzione, non è a colori, ma come diceva mia madre : " non puoi godere di 100 paradisi".


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8488
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda chromemax » 26/11/2017, 15:07

E poi la cinestill è tarata per la luce artificiale...



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 744
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda YuZa DFAAS » 26/11/2017, 15:11

chromemax ha scritto:E poi la cinestill è tarata per la luce artificiale...
Ma poi la 5219 è 500ei, non ho mai capito come facciano, eliminando il remjet, a trasformarla in 800...

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Emalt81
esperto
Messaggi: 149
Iscritto il: 14/03/2016, 18:58
Reputation:
Località: Vasto

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda Emalt81 » 26/11/2017, 17:16

Vado in spagna 10 gg portero' 3 rullini da 24. Penso ne usero 2, il terzo e' di scorta. Solitamente considero 6 scatti per ogni situazione interessante. Con tre rulli da 24 potrei sattare fino a 12 situazioni. Parlo sempre di una media. Per 10 gg credo sia piu che sufficiente. Sono arrivato all'analogico proprio per evitare un archivio enorme negli anni e poi scattando poco ottengo risultati migliori. Questo e' il mio personale metodo.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8488
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda chromemax » 26/11/2017, 17:46

YuZa DFAAS ha scritto:
chromemax ha scritto:E poi la cinestill è tarata per la luce artificiale...
Ma poi la 5219 è 500ei, non ho mai capito come facciano, eliminando il remjet, a trasformarla in 800...

Magie della lomografia, o del C-41 ;)



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda vngncl61 II° » 26/11/2017, 18:21

chromemax ha scritto:E poi la cinestill è tarata per la luce artificiale...


Penso che Patadù sappia che la Portra è una daylight, comunque ho specificato che la uso in luce naturale e di non conoscerne la resa con luci artificiali.
Correzione al mio post precedente, la uso a 640 iso non 620, la fotocamera analogica, governata da Arduino, con il bluthoot e l'anteprima invertita della pdf, che consente di impostare la sensibilità su qualsiasi valore, virgole comprese, mi deve ancora arrivare :D


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 744
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda YuZa DFAAS » 26/11/2017, 18:45

chromemax ha scritto:Magie della lomografia, o del C-41 ;)


che poi circa 10 anni facemmo dei test per un film, e controllati tramite densitometro in Bluegold si decise di esporla a 320 per la successiva stampa su negativo. Erano test empirici abbastanza semplicistici, ma il risultato tendeva più verso un mezzo stop in meno piuttosto che un mezzo in più.



Avatar utente
Patadù
esperto
Messaggi: 112
Iscritto il: 15/04/2017, 20:33
Reputation:
Località: Castellammare di Stabia

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda Patadù » 26/11/2017, 19:49

Sisi, che la Cinestill fosse per luce artificiale e che la Portra desse il massimo di giorno e sopratutto sui ritratti lo sapevo. Avevo pensato semplicemente a queste due perchè sono le pellicole a colori con gli asa più alti (specialmente la Cinestill 800T, sul sito porta che può essere esposta anche a 1600 asa senza problemi). Comunque, dato che non so che risultato possa avere di notte e con luce artificiale (parlo della Portra 800) e che 12.50€ sono un po troppi per sperimentare seguirò il consiglio di Nicola e userò una Delta 3200 (fa niente che non avrò foto notturne a colori). Anche qui, perchè esporla a 1600 asa e non direttamente a 3200 asa? Per via dell'eccessiva grana? E poi come mi comporto quando devo svilupparla (io uso solo l'Ilfosol3), la sviluppo per 1600 asa o 3200 asa? Non so se è chiedere troppo, qualcuno potrebbe allegarmi una foto con la Delta 3200?

PS: la digitale ho deciso di non portarla sennò va a finire che uso solo quella. Al massimo qualche foto la faccio con il cellulare.



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda vngncl61 II° » 26/11/2017, 20:40

Che uso fai delle negative, stampa con ingranditore o scansione e stampante ad inchiostri?
Se stampi con ingranditore, esponi a 1600, che è già tanto, altrimenti chiudi le ombre in maniera non recuperabile, e sviluppa di conseguenza, cioè per 1600.
Se usi il sistema ibrido, probabilmente otterrai risultati decenti anche se esponi per 3200, ma non ho nessun dato a riguardo, io apprezzo molto il digitale, ma puro non miscelato con l'analogico, è un mio limite, che non intendo superare.
Allegarti foto fatte con la Delta 3200 sarebbe meno che inutile, la scansione e la riproduzione a monitor appiattiscono tutto, inoltre ognuno ha modalità, e gusti, molto differenti, senza contare l'umore del momento, sai quante volte una stampa che mi piaceva tanto appena fatta, mi diviene insopportabile il mattino seguente, e la sera la rifaccio, variando completamente il contrasto?


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1752
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Ma voi quando viaggiate quanti rullini vi portate?!!

Messaggioda NikMik » 27/11/2017, 8:38

Con le Delta 3200 io faccio esattamente come ha detto Nicola, e poi le sviluppo in Microphen o DD-X o D76 stock e una volta perfino in Rodinal 1+25 per vedere di nascosto l'effetto che fa...
Ho sentito dire che anche tirare una Tmax400 dà a qualcuno buoni risultati in luce scarsa, ma avendo fra due e tre stop in meno di sensibilità effettiva della Delta 3200 non vedo come si possa usare in alternativa... ma io so poche cose, e questa poi non la so per niente...

Sul portare anche una digitale, in un periodo lo facevo per poter continuare a fotografare a mano libera in luce scarsa (prima del tramonto pellicola, dopo pixel), ma poi ho smesso. Se non è possibile fotografare, o cavalletto o si farà altro, in luce scarsa... (cosa? ma no, io pensavo al cinema o una birra... :) ) Ultimamente però provo a fare notturni con pellicola a colori (che poi do in pasto a Sandro), tanto per essere razionale e al passo coi tempi... non voglio dire che sia la cosa più sensata da fare, ma mi diverto e qualche scatto viene...

P.S. sulla quantità di rullini: è impossibile prevedere le reali necessità. Per viaggi brevi calcolo un rullino al giorno e spero bene. Di solito basta e avanza. Ma raramente mi maledico per aver tirchieggiato. Ma tanto si sbaglia sempre: se si trovano situazioni interessanti (davvero), allora si rimarrà fatalmente a corto di pellicola. Se invece l'ispirazione langue, le pellicole avanzeranno sempre anche se poche...





  • Advertisement

Torna a “Luoghi da fotografare”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti