"Macchie nere" Paesaggio

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

"Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda paolob74 » 08/10/2012, 8:47

Ciao a tutti...

Sto facendo delle stampe di paesaggi, principalmente fatte in montagna....

Diciamo che riesco a regolare bene contrasto ecc ma sulle montagne mi rimangono piccole macchie scure create dalle ombre del momento.

Lo ombre rimangono di circa 2/3 millimetri su uno spazio aperto molto più chiaro.

Fanno schifo.

Ho provato a mascherare ma sono troppo piccole e rimane alone anche intorno.

Esiste un metodo per "ammorbidire" particolari scuri cosi piccoli?

Grazie



Advertisement
Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 659
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda Luca Ghedini » 08/10/2012, 9:23

E' capitato anche a me, purtroppo su porzioni più ampie di immagine.
Riflettendo poi, anche alla luce di quel poco che ho capito dalla discussione "Tri-x Lezioni di Fotografia", ho ipotizzato che il negativo sia stato sottoesposto o, meglio che sia stato esposto per una sensibilità superiore a quella effettiva.
nel mio caso di trattava di una T Max 100 (pellicola che non mi è mai piaciuta, ma un amico mi ha regalato una dozzina di rulli 120..), esposta a 100.
Ciao


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda paolob74 » 08/10/2012, 9:30

Il negativo non è sotto esposto...

Sono "ombre" in mezzo a zone di luce e sparano.

Andrebbe analizzata psicologicamente, magari non mi piace e mi ci cade sempre l'occhio.

Comunque fanno schifo.

Domani posto una scansione per farvi capire meglio.

Grazie



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda Silverprint » 08/10/2012, 10:09

Eh... le patacchine... :(

Gli "antichi" ritoccavano il negativi.

Io non l'ho mai fatto... ma si può provare, magari sul dorso.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda paolob74 » 08/10/2012, 10:56

Con cosa si possono ritoccare?

Pennello martora?

Potrei provare a rovinare l'unica foto decente che ho fatto nella mia vita.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda Silverprint » 08/10/2012, 10:59

Con la matita rossa da ritocco, rimovibile e da usare sul dorso, non sull'emulsione.

A trovarla... hahahah. Cerca anche tu.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda Silverprint » 08/10/2012, 11:10

Qui una discussione interessante: http://www.largeformatphotography.info/ ... ith-pencil

Valuterei con attenzione il suggerimento di fare una maschera su un foglietto di Mylar "frosted"... (come si traduce? Semi-opaco?) ed intervenire li a matita. Almeno il negativo non corre rischi.

Altrimenti si potrebbe fare proprio una maschera "scientifica" utilizzando la stampante. Diego Chromemax certe cose le fa... ;)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda paolob74 » 08/10/2012, 11:14

Valuterei con attenzione il suggerimento di fare una maschera su un foglietto di Mylar "frosted"... (come si traduce? Semi-opaco?) ed intervenire li a matita. Almeno il negativo non corre rischi.


Potrebbe essere fattibile, che materiale è il mylar? Pellicola trasparente?

Altrimenti si potrebbe fare proprio una maschera "scientifica" utilizzando la stampante. Diego Chromemax certe cose le fa...


Anche questa tecnica è gustosa...

Diego mi illumini please?

^:)^ ^:)^ ^:)^



Avatar utente
nepalese
guru
Messaggi: 470
Iscritto il: 03/02/2012, 15:38
Reputation:

Re: "Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda nepalese » 08/10/2012, 11:37

Se non ricordo male, il Mylar dovrebbe essere il materiale usato da Ilford per fare il supporto delle proprie pellicole.


È prodotto dalla inglese Secol; è un materiale ottimo per l'archiviazione!!!!


Ciao, Ale



Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 475
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

"Macchie nere" Paesaggio

Messaggioda Acutanza Umbra » 08/10/2012, 12:08

Ciao
Non sembra un errore risolvibile facilmente in fase di stampa poichè potrebbe essere associato ad un parziale errore di ripresa.
Hai utilizzato filtri di contrasto in ripresa del tipo Giallo,Arancione e Rosso?
Se sì, evidentemente nell'esposizione hai sottoesposto queste zone cioè hai sottoesposto le piccole ed intense Zone in ombra poichè quelle zone hanno una temperatura di colore tendente al blu. Puoi trovare indicazioni a pag.104-105 e da pagina 131 a pag.136 del libro di Adams "Il Negativo".
Una soluzione potrebbe essere la Preesposizione totale della pellicola, Silverprint concordi?
A.U.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite