Macchie sui negativi: acqua, calcare, imbimbente! AIUTO!!!

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
lucaguerri
esperto
Messaggi: 166
Iscritto il: 07/01/2013, 9:22
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Macchie sui negativi: acqua, calcare, imbimbente! AIUTO!!!

Messaggioda lucaguerri » 07/02/2013, 13:59

Non riesco a venire a capo della questione, vi chiedo aiuto...

Sviluppo a casa da un paio di anni e ancora non ho MAI la certezza di ottenere negativi privi di macchie.
Quando mi sembra di aver trovato la giusta procedura ecco che di colpo torno ad avere problemi.

In pratica preparo i chimici con l'acqua del rubinetto (e' quella di Roma ed e' notoriamente ricca di calcare e cloro)
Dopo lo sviluppo e il fissaggio lavo i negativi col metodo Ilford (lo prolungo in 5+10+20+40+80 ribaltamenti) usando acqua del rubinetto a 20 gradi.

Di seguito "scrollo" la spirale per togliere l'acqua del rubinetto rimasta sulla pellicola, metto circa 500 ml di acqua demineralizzata nella tank e procedo con altri 80 delicati ribaltamenti.

Alla fine imergo per un minuto abbondante la spirale in una caraffa dove ho messo 500ml di acqua demineralizzata e 1ml di imbimbente.
(Muovo poco la spirale quando e' bagno nell'imbimbente per evitare la schiuma)

Alla fine apro delicatamente la spirale e appendo la pellicola ad asciugare in luogo riparato facendo attenzione a non toccarla troppo mentre la appendo.

Una volta asciugata a volte non ci sono macchie e a volte ci sono macchie MOLTO EVIDENTI e mi tocca rilavare la pellicola con tutti i problemi che ne conseguono.

L'imbimente che uso e' il Tetenal Mirasol 2000 Antistatic.
La diluizione consigliata e' 1+400, quindi 1ml in 500ml di acqua demineralizzata dovrebbe essere, piu' o meno, la giusta dose...

Non credo che le macchie che spesso ritrovo sulla pellicola possano essere di calcare, quello lo dovrei aver rimosso con gli 80 ribaltamenti finali in acqua distillata. Credo che le macchie siano proprio di imbimbente...

Dove sbaglio?

Devo fare piu' schiuma?
Devo cambiare diluizione?
Non devo usare l'acqua demineralizzata con l'imbimbente?
Provo un'altra marca di imbimbente?
Devo controllare la temperatura dell'acqua demineralizzata che uso per l'imbimbente?
L'acqua demineralizzata che uso la prendo al supermercato in taniche da 5 litri e la uso a temperatura ambiente per il lavaggio finale e il bagno con l'imbimbente

Ho letto su internet di tutto e di piu' sull'argomento, ognuno ha il suo metodo...
(io ho fatto qualche variazione sulla quantita' di imbimbente ma non trovo certezza di risultato)

Nonostante il mio impegno per risolvere il problema non riesco ad avere risultati costanti, mi sto' scoraggiando!!!
Mi date una mano?



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5684
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Macchie sui negativi: acqua, calcare, imbimbente! AIUTO!

Messaggioda -Sandro- » 07/02/2013, 14:05

Metti molto, molto meno imbibente, due gocce in mezzo litro bastano e avanzano.



Avatar utente
Beppe Capinch
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 20/11/2012, 20:24
Reputation:
Località: Cesenatico

Re: Macchie sui negativi: acqua, calcare, imbimbente! AIUTO!

Messaggioda Beppe Capinch » 07/02/2013, 16:45

io uso l'Ilfotol ma invece di 5 ml in un litro ne metto 4, sempre a 20° come per tutti gli altri bagni e il lavaggio. PIù che altro cerco di prepararlo un po' prima per far diluire ben ben il tutto e che quel po' di schiuma che potrebbe formarsi si estingua. Un minuto di trattamento inserendo la pellicola in modo tale che si arrotoli su se stessa, tenendola per un lembo, e quindi tirandola su ogni 15ina di secondi per un paio di volte (gli iniziali 30 secondi). In finale tiro su definitivamente appendendo il film. Mai avuto problemi di macchie o righe o quant'altro. Uso vile acqua di rubinetto per tutto.



Avatar utente
lucaguerri
esperto
Messaggi: 166
Iscritto il: 07/01/2013, 9:22
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Macchie sui negativi: acqua, calcare, imbimbente! AIUTO!

Messaggioda lucaguerri » 08/02/2013, 17:11

Interessante!

Nelle varie prove che ho fatto non sono mai sceso a livelli cosi' bassi di imbimbente da introdurre nell'acqua demineralizzata...

Dovro' comprare un contagocce perche' non mi sembra di disporre di una siringa che mi consenta di "pescare" quantita' cosi' minime...



Advertisement


  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite